Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Viaggio in Ecuador e crociera alle Galapagos


Un viaggio unico per scoprire città coloniali, vulcani e la natura unica delle Galapagos

da maggio a novembre 2018

Proponiamo un viaggio straordinario in Ecuador e Galapagos, per scoprire le bellezze architettoniche delle città coloniali e la natura sovrana delle Ande e l’arcipelago delle Galapagos. Senza dimenticare il contatto emozionante con le comunità andine, legate ad antiche tradizioni ancora in uso.

a partire da 3.800 €

scarica il programma completo chiedi informazioni

Descrizione

Durante questo viaggio si ha modo di visitare la capitale Quito riconosciuta Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco, il villaggio di Otavalo con il suo bellissimo artigianato locale e il villaggio della Comunita Karanki Maddalena. Si continua poi in direzione delle sorgenti termali di Baños e della città di Riobamba passando ai piedi del Vulcano Chimborazo. Si raggiunge poi in treno il sito archeologico Ingapirca fino ad arrivare alla coloniale Cuenca, la città più interessante del Paese. Si continua per Guayaquil da dove ci si imbarca su un volo per l’arcipelago delle Galapagos. Qui si effettua una crociera a bordo della M/V Galapagos Legend alla scoperta delle bellezze naturali e faunistiche di queste straordinarie isole. Un viaggio unico che combina l’aspetto culturale delle comunità andine e delle città coloniali con la natura selvaggia delle isole Galapagos.


Programma

Dettaglio pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner 

Giorno 1: Lunedì 
Italia – Quito

Partenza dall’Italia con volo di linea, all’arrivo a Quito, accoglienza e trasferimento all’Hotel Quito o similare. Tempo a disposizione per attività a proprio piacimento. Pernottamento. 

Giorno 2: Martedì 
Quito (B)

Prima colazione e partenza per la visita della città di Quito, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco, ed è senza dubbio uno dei quartieri coloniali meglio conservati di tutto il continente. La visita inizia dalla Piazza dell’Indipendenza, su cui affacciano la maestosa Cattedrale, il Palazzo Presidenziale, il Municipio e l’Arcivescovado. Si prosegue poi con la Chiesa della Compania de Jesus ed il Monastero di San Francesco, uno dei principali monumenti religiosi del Nuovo Mondo. Si continua con il promontorio su cui sorge la Virgen del Panecillo. Pomeriggio libero a disposizione per attività a proprio piacimento, per passeggiare nelle vie del centro, pernottamento.

Giorno 3: Mercoledì 
Quito – Otavalo - Comunita Karanki Maddalena (B;D)

Prima colazione e partenza in direzione nord alla volta della Metá del Mondo, dove nel 1736 una spedizione scientifica Francese, stabilì la latitudine 0’00’00, che traccia la linea equatoriale. Si continua alla volta del coloratissimo mercato indigeno di Otavalo, che il mercoledì e sabato invade tutte le vie che circondano la piazza principale dell’omonima cittadina. Lungo il percorso, se il cielo è limpido, si possono vedere le cime del Cayambe, Imbabura e Cotacachi. Arrivo ad Otavalo e visita del mercato indigeno, dove si potranno trovare bellissimi tessuti, ponchos, tappeti e molti altri prodotti tipici dell’artigianato locale. Successivo proseguimento in direzione della comunità di Maddalena, pernottamento e cena in una delle case della comunità (sistemazione semplice).

Giorno 4: Giovedì  
Comunita Karanki Maddalena – Quito (B;L)

Prima colazione e tempo da dedicare alla scoperta della Comunità di Maddalena, questa nicchia nascosta fra le montagne. Si potranno effettuare facoltativamente passeggiate a cavallo, trekking o mountain bike. Successiva partenza per Quito con pranzo lungo il tragitto. All’arrivo sistemazione in hotel e tempo libero a disposizione, pernottamento.

Giorno 5: Venerdì   
Quito – Cotopaxi – Baños – Riobamba (B)

Dopo la prima colazione e successiva partenza in direzione della Panamericana Sur, se il cielo è limpido sarà possibile ammirare la cima del vulcano Cotopaxi con il suo perfetto cono imbiancato. Proseguimento per Baños, piccola e accogliente località nota per i suoi bei paesaggi, cascate e acque termali che si trova a metà strada tra le Ande e l’Amazzonia. Si oltrepassa Baños per arrivare al Canyon del fiume Pastaza dove inizia la “Via delle Cascate” dove si trovano le Cascata della Vergine, del Manto della Sposa, di Machay e del Calderone del Diavolo, circondate da una vegetazione lussureggiante. Ritorno a Baños e visita del paese. Nel pomeriggio proseguimento per Riobamba passando ai piedi del Vulcano Chimborazo, il più alto dell’Ecuador. All’arrivo sistemazione presso l’Hosteria Abraspungo o similare, pernottamento.

Giorno 6: Sabato    
Riobamba – Ingapirca - Cuenca (B;L)

Prima colazione e successiva partenza in direzione di Cuenca. Lungo il tragitto si potrà osservare la comunità di Colta, caratterizzata dalle terrazze naturali coltivate secondo gli antichi sistemi pre-colombiani. Proseguimento per Alausi, dalla cui stazione ha inizio il tragitto del treno denominato Nariz del Diablo. (Il servizio di questo treno, che procede lentamente, può essere interrotto, limitato o sospeso in caso di cattivo tempo o per problemi tecnici). La comunità di Alausì è riconoscibile per i cappelli e le gonne con cui vestono le signore, i cui dettagli servono spesso a indicare lo stato sociale (nubile, coniugata) di chi le indossa. Da qui avrà inizio un emozionante  tragitto in treno che attraversa la Nariz del Diablo, per poi risalire ad Alausí. Continuazione poi alla volta di Ingapirca, principale testimonianza Inca presente in Ecuador: qui si effettua una visita del piccolo sito archeologico e proseguimento per Cuenca. Box lunch durante l’escursione. All’arrivo sistemazione presso l’hotel Carvallo o similare, pernottamento.
 
Giorno 7: Domenica    
Cuenca - Parco Nazionale del Cajas – Guayaquil (B)

Prima colazione e successiva visita panoramica della splendida città coloniale di Cuenca, dichiarata dall’Unesco Patrimonio Culturale dell’Umanità. Famosa per la sua arte religiosa ed i suoi ricchi musei, è caratterizzata da viottoli ciottolati, piazze molto animate e giardini fioriti. La visita si snoda attraverso la piazza principale, su cui si affaccia la nuova cattedrale; la vecchia cattedrale, che fu rinnovata in occasione della visita di Giovanni Paolo II nel 1985; il Monastero di El Carmen ed il monumento El Rollo del Vecino. Proseguimento in direzione di Guayaquil (250km, circa 4h) attraversando lo spettacolare Parco Nazionale del Cajas, che con le suoi oltre 230 specchi d’acqua, tra piccoli laghi e lagune di varie dimensioni, offre un paesaggio davvero magico. Questo tragitto, che scende da 4000 mt di altitudine sino al livello del mare, consente di apprezzare la varietà di paesaggi che si susseguono con i loro diversi ambienti fino ad arrivare a  piantagioni di banane e cacao. Arrivo a Guayaquil, capitale economica del Paese, sistemazione presso l’Hotel Oro Verde o similare, pernottamento.

A) CROCIERA PER LE PARTENZE DEL 21 MAGGIO; 4 GIUGNO;  2 e 16 LUGLIO; 10 SETTEMBRE; 22 OTTOBRE  

Giorno 8: Lunedì
     
Guayaquil – Isole Galapagos (crociera) (B;L;D)
Prima colazione e successivo trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per le Galapagos, un paradiso naturalistico unico al mondo. All’arrivo a Baltra (2h30 di volo), accoglienza da parte della guida naturalistica e successivo trasferimento al molo per imbarcarsi sulla crociera M/V Galapagos Legend. Successiva partenza in direzione dell’Isola di Santa Cruz, sbarco asciutto e successivo trasferimento via terra per raggiungere la parte alta dell’isola, a nord-ovest di Puerto Ayora, dove si trova una riserva naturale di tartarughe giganti. Questi enormi rettili possono pesare tra i 250 ei 300 kg e possono vivere fino a 150-200 anni. L’esperienza di avvicinarsi loro, all’interno del loro habitat naturale è senza dubbio un’esperienza indimenticabile. Si camminerà (1h30) all’interno di grotte di lava sorprendenti che sono il risultato di molte eruzioni avvenute sull’isola fin dalla sua formazione. Rientro in barca, cena e pernottamento.
NB: Per causa di forza maggiore sono possibili cambi di programma.

Giorno 9: Martedì      
Isole Galapagos (crociera) (B;L;D)

Prima colazione e continuazione della navigazione ammirando la ricca fauna marina che utilizza le fessure delle scogliere di lava come riparo. La navigazione continua per raggiungere l’Isola di Genovesa e la zona di El Barranco. Nei pressi dello sbarco si scorgeranno uccelli tropicali dal becco rosso e si potrà osservare una piccola colonia di foche attraversando la baia disseminata di nidi. Si sale su una ripida scalinata che inizia sulle rocce; il percorso si snoda attraverso una colonia di uccelli marini come nazca e sule dai piedi rossi. Verso la fine del percorso, su una pianura di lava rocciosa, si potrà osservare il volo degli uccelli delle tempeste. Se si è fortunati, si potrà intravedere anche il Gufo delle palude. Il pomeriggio viene invece dedicato alla scoperta della Baia Darwin. Sbarco su una piccola spiaggia di sabbia e di corallo. Un breve sentiero si dirige a ovest lungo una laguna di mare e poi su una collina rocciosa che porta ad un punto panoramico che domina la scogliera e la baia di Darwin. Lungo il sentiero nei pressi della laguna di mare, si potranno vedere coppie di gabbiani coda di rondine, gabbiani e aironi della lava. Il sentiero prosegue attraver-so boschi di alberi palo santo, di cactus opuntia e Saltbushes, dette “cespuglio di sale” abitate da fregate e sule dai piedi rossi. Questo è uno dei pochi luoghi alle Galapagos dove i visitatori sono certi di vedere le Sule dai piedi rossi. Si stima che più di 200.000 sule dai piedi rossi vivano negli alberi e cespugli dell’Isola di Genovesa. Nel pomeriggio si cammina per circa sh30. Rientro in barca, cena e pernottamento.
NB: Per causa di forza maggiore sono possibili cambi di programma.

Giorno 10: Mercoledì       
Isole Galapagos (crociera) (B;L;D)

Prima colazione e continuazione della navigazione in direzione dell’Isola di Santa Cruz. Sbarco asciutto e successiva partenza a piedi (2h circa) costeggiando una laguna salmastra dove si potranno osservare bellissimi fenicotteri. Il sentiero attraversa una caratteristica zona arida con scarsa vegetazione fino a Dragon Hill, un importante luogo di nidificazione delle iguane terrestri endemiche, da cui si gode una splendida vista sulle isole. La foresta è la patria di tordi, fringuelli di Darwin, parulidi gialli e colombe delle Galapagos. Nel pomeriggio continuazione alla volta dell’isola Santa Fe, sbarco bagnato su una spiaggia bianca, circondata da una colonia di leoni marini. Continuazione a piedi (1h30) attraverso una foresta di cactus endemica e osservando, se si è fortunati, l’iguana endemica di Santa Fe. Questa isola è sede di un certo numero di specie endemiche tra cui falco Galapagos, Serpente Galapagos, una varietà di fringuelli e una delle quattro specie di tordi Galapagos. Possibilità di effettuare snorkeling che avverrà in acque profonde. Cena e pernottamento a bordo.
NB: Per causa di forza maggiore sono possibili cambi di programma.

Giorno 11: Giovedì        
Isole Galapagos (crociera) – Baltra – Guayaquil – rientro in Italia (B)

Prima colazione, sbarco bagnato sull’isola di Mosquera che si trova tra Nord Seymour e Baltra. Si tratta di un’isoletta di sabbia abitata da una grande colonia di leoni marini. È anche un luogo eccellente per osservare uccelli costieri tra cui aironi e gabbiano della lava. Sull’isola non vi è alcun sentiero o strada e può essere visitata in assoluta libertà. Il territorio dell’isola è costituito da lava e sabbia. In alcuni punti dell’isola cresce la Sesuviumportulacastrum. La camminata ha una durata di circa 1h30. Successivo trasferimento a Baltra per imbarcarsi sul volo per Guayaquil.  
Nota: il volo da Baltra arriva a Guayaquil alle ore 12.50 circa. Sarà necessario prevedere il volo intercontinentale di rientro in Italia nel tardo pomeriggio. In alternativa possiamo aggiungere un pernottamento extra a Guayaquil (costo indicato a parte). 

Giorno 12: Venerdì, arrivo in Italia 

B)  CROCIERA PER LE PARTENZE DEL 6 E 20 AGOSTO 

Giorno 8: Lunedì     
Guayaquil – Isole Galapagos (crociera) (B;L;D)

Prima colazione e successivo trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per le Galapagos, un paradiso naturalistico unico al mondo. All’arrivo a Baltra (2h30 di volo), accoglienza da parte della guida naturalistica e successivo trasferimento al molo per imbarcarsi sulla crociera M/V Galapagos Legend. Nel pomeriggio continuazione con l’Isola di Bartolomè (sbarco asciutto o bagnato) dove si ha modo di scoprire un’affascinante paesaggio lunare formato da diversi coni vulcanici. Si prosegue verso la cima per una splendida vista sulle isole circostanti, tra cui il cono di tufo eroso Pinnacle Rock. Si potranno incontrare anche iguane marine, lucertole della lava e sule dai piedi azzurri. Opportunità di effettuare snorkeling per osservare da vicino la ricca fauna marina delle Galapagos. Dovuto alla sua posizione geografica si osserva subito la mancanza di vegetazione. Qui si trovano delle piante pioniere, così chiamate perché sono le prime a mettere radici su un nuovo terreno: Tiquilia nesiotica (che è endemica in quest'isola) e Chamaesyce (noto come tappetino sabbia o euforbia in inglese), brachycereus e cespugli di calesia. Durante il pomeriggio si effettua una camminata di circa 1h30 lungo un sentiero di scalini (circa 370). Rientro a bordo, cena e pernottamento.
NB: Per causa di forza maggiore sono possibili cambi di programma.

Giorno 9: Martedì      
Isole Galapagos (crociera) (B;L;D)

Prima colazione a bordo. Sbarco asciutto sulla parte settentrionale dell'isolotto di South Plaza. La passeggiata (circa 2h) inizia attraverso un impressionante bosco di cactus circondato da terra e iguane marine. Appena raggiunto il suo punto più alto si potranno vedere fetonti, sule di Nazca e sule dai piedi azzurri, gabbiani a coda di rondine. Qui è inoltre presente una grande colonia di iguane terrestri di dimensioni più piccole; la popolazione è di circa 300 esemplari. Si nutrono di tutti i tipi di vegetazione, ma durante la stagione secca sopravvivono grazie ai frutti e fiori di Opuntia cactus. Questo è l'unico posto al mondo dove si trova l'iguana ibrido Galapagos. Nel pomeriggio continuazione per North Seymour, sbarco asciutto e successiva camminata (2h) in mezzo a grandi colonie di nidificazione di sule dai piedi azzurri, magnifici uccelli fregata e gabbiani a coda di rondine. Si potranno inoltre osservare leoni marini, iguane terrestri, e se si è fortunati, il serpente delle Galapagos. Cena e pernottamento a bordo.

Giorno 10: Mercoledì     
Isole Galapagos (crociera) (B;L;D)

Prima colazione e sbarco bagnato a Pitt Point sull’isola di San Cristobal. Si continua con un’escursione intensa su terreno roccioso. Il percorso (2h30) comprende una spiaggia di 90 metri di lunghezza e un sentiero che sale fino alla cima di un tufo vulcanico, attraversando diversi punti panoramici. Questo è probabilmente l'unico sito dove le tre specie sula delle Galapagos possono essere viste insieme, così come due specie di uccello fregata e una colonia leoni marini. Nel pomeriggio sbarco bagnato a Cerro Brujo, un cono di tufo in eruzione che in vari punti è composto da formazioni di lava AA, e una bellissima spiaggia di sabbia bianca, ideale per lo snorkeling e per prendere il sole. Si visita una laguna dove si possono vedere diversi uccelli migratori. Cerro Brujo offre una splendida vista di Kicker Rock, la parte meridionale di San Cristobal e la costa adiacente. Cena e pernottamento a bordo.

Giorno 11: Giovedì      
Isole Galapagos (crociera) – San Cristobal – Guyaquil – rientro in Italia (B)

Prima colazione e sbarco asciutto a Puerto Baquerizo Moreno. Visita del Centro di allevamento delle tartarughe giganti di San Cristobal per conoscere il programma di conservazione del Parco Nazionale. Tempo a disposizione e successivo trasferimento all’aeroporto di San Cristobal per imbarcarsi sul volo interno per Guayaquil. All’arrivo imbarco sul volo serale internazionale di rientro in Italia.
Nota: il volo da San Cristobal arriva a Guayaquil alle ore 16.10 circa. In questo caso suggeriamo di aggiungere un pernottamento extra a Guayaquil (costo indicato a parte) oppure di prenotare un volo in partenza in tarda serata, con partenza almeno dopo le 20.00. 

Giorno 12: Venerdì, arrivo in Italia 

Date di partenza:
21 maggio; 4 giugno; 2 e 16 luglio; 6 e 20 agosto; 10 settembre e 22 ottobre 2018 

Prezzi

Quota: euro 3.800,00 a persona in camera/cabina doppia
Supplemento sistemazione camera/cabina singola: euro 1.200,00 

Nel caso si rendesse necessario un pernottamento extra a Guayaquil a fine viaggio, con trasferimento* in aeroporto dedicato:

-Quota notte a Guayaquil + trasferimento hotel/aeroporto: euro 150,00 a persona in camera doppia
-Quota notte a Guayaquil + trasferimento hotel/aeroporto: euro 200,00 a persona in camera singola
*il trasferimento aeroporto/hotel al rientro dalla crociera è incluso ed effettuato con shuttle bus dell’hotel 

Assicurazione medico bagaglio obbligatoria fino a 79 anni: euro 42,74 a persona
Assicurazioni facoltative annullamento: quotazione su richiesta

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 60 gg. prima della partenza

Partenza garantita con minimo 2, massimo 10 partecipanti durante il tour continentale e 100 durante la crociera 

Attenzione. I clienti di Azonzo Travel saranno aggregati in loco a clienti italiani di altri operatori 


N.B. Necessario passaporto con almeno 6 mesi di validità oltre la data di partenza

La quota comprende:
Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto a destinazione
Voli interni Ecuador – Galapagos - Ecuador
Tutti i trasferimenti interni con mezzo privato come da programma 
Pernottamenti in camera doppia negli hotel o similari, come specificato nel programma
Pernottamento in cabina doppia a bordo della crociera con aria condizionata e servizi privati
Pasti come specificato nel programma 
Tutte le escursioni e le visite come specificato nel programma
Tutti gli ingressi per le visite nella parte continentale  
Crociera condivisa con altri clienti internazionali; trattamento di pensione completa con acqua inclusa; maschera e pinne per lo snorkeling; conferenze a bordo  
Guida locale in lingua italiana per le visite della parte continentale 
Guida parlante italiano durante la crociera a partire da 2 partecipanti 
Fuel surcharge (soggetto a riconferma)
CGG Migration Control Card
Polizza “Garanzia diritti del passeggero” 

La quota non comprende:
Voli internazionali Italia – Ecuador – Italia (quotazione su richiesta)
Pasti non specificati nel programma
Ingresso al parco Nazionale delle Galapagos (US$ 120 - bambini sotto gli 11 anni US$ 70)
Diving alle Galapagos 
Bevande, mance e spese personali di ogni tipo
Pernottamento e trasferimenti a Guayaquil al termine della crociera (esplicitato a parte)  
Tasse aeroportuali di uscita dal paese (da definire)
Assistenza all’aeroporto (non prevista)
Accompagnatore dall’Italia (non previsto)
Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
Tutto quanto non specificato espressamente nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali

Scarica il pdf
con le condizioni contrattuali.

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell'emissione del biglietto. 

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"
Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Multiassistenza Plus senza Annullamento fino a 79 anni 

Scarica il pdf
con le condizioni della polizza fino a 79 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza fino a 79 anni

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento fino a 79 anni
Scarica il pdf con le condizioni "Multiassistenza Plus con Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona (copertura Mondo); fino a 2.500 euro (copertura Continentale) e fino a 1.500 euro (copertura Locale)"
Scarica il pdf con i costi " Multiassistenza Plus con Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona (copertura Mondo); fino a 2.500 euro (copertura Continentale) e fino a 1.500 euro (copertura Locale)"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento Plus" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento Plus" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia
Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

mappa itinerario

destinazioni

sezione approfondimenti