Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Viaggio in Cina classica ammirando il Tibet con Azonzo Travel


Un tour per conoscere le bellezze culturali, paesaggistiche e spirituali della Cina

da maggio a ottobre 2018

Proponiamo un viaggio intenso, con guida parlante italiano, che unisce le destinazioni classiche della Cina, con i bellissimi panorami e la spiritualità unica del Tibet.

a partire da 3.800 €

Descrizione

Durante questo bellissimo viaggio si inizia con Pechino, con la Piazza Tian An Men e la Città Proibita, palazzo imperiale delle dinastie Ming e Qing. Si continua poi con la Grande Muraglia, lunghissima serie di mura edificate nell'odierna Cina a partire dal III secolo a.C, presso il tratto di Badaling. In volo si arriva a Xian, per ammirare il bellissimo Esercito di terracotta, composto da oltre 8.000 guerrieri di terracotta, vestiti con corazze in pietra e dotati di armi. Da qui si raggiunge in volo il Tibet e la città di Lhasa, situata a più di 3600 mslm. Nella città si ha modo di visitare il Monastero di Drepung, il palazzo di Potala e il tempio di Jokhang. Si continua in direzione di Gyangtse, con il Monastero Kumbum e Shigatse con quello di Sakya. Rientrati a Lhasa, si vola su Shanghai per ammirarne la città vecchia, il famoso Giardino del Mandarino Yu e passeggiare lungo il Bund.

Programma

PROGRAMMA. Dettaglio dei pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

Giorno 1
Italia – Pechino

Partenza dall’Italia per Pechino, pernottamento a bordo.

Giorno 2
Pechino (D)

All’arrivo in aeroporto, accoglienza e trasferimento presso il The Jian Guo Hotel (check in dalle ore 14.00, early check in da definire) o similare, giornata libera a disposizione per attività a proprio piacimento, cena e pernottamento.
Nota: nel caso il volo arrivasse al mattino presto, prima delle ore 7, verrà chiesto un supplemento per il trasferimento (da definire) 

Giorno 3
Pechino (B;L;D)

Dopo la prima colazione e successiva visita guidata di Pechino, cominciando dalla celebre Piazza Tian An Men. Dietro la piazza si trova la Città Proibita, palazzo imperiale delle dinastie Ming e Qing. Si estende su di una superficie di 720.000 metri quadrati e consiste di 800 edifici, divisi in 8.886 stanze. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio si effettua una visita al Palazzo d’Estate, residenza estiva imperiale sin dal 1135. Cena in ristorante tipico a base di anatra laccata. Rientro in hotel e pernottamento.

Giorno 4
Pechino (B;L;D) 
Prima colazione e partenza in direzione del passo Badaling, per la visita della Grande Muraglia,lunghissima serie di mura edificate nell'odierna Cina a partire dal III secolo a.C. (circa 215) dall'imperatore Qin Shi Huangdi, lo stesso a cui si deve il cosiddetto Esercito di terracotta di Xian. La muraglia si estende per circa 6300 km attraverso aspre montagne, con suggestive viste panoramiche su entrambi i lati. Pranzo in ristorante locale e successiva visita della Via Sacra. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 5
Pechino – Xian (B;L;D)

Prima colazione successiva visita del Tempio del Cielo, in origine enorme parco per i solenni riti religiosi e divinatori eseguiti dal Figlio del Cielo. Pranzo in ristorante locale, successivo trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Xian, all’arrivo trasferimento presso il Titan Times hotel o similare. Cena e pernottamento in hotel (nel caso di ritardo del volo verrà servita una cena leggera con sandwich in camera).

Giorno 6
Xian (B;L;D) 
Prima colazione e successiva visita dell’Esercito di terracotta: è composto da oltre 8.000 guerrieri di terracotta, vestiti con corazze in pietra e dotati di armi. Queste statue erano di "guardia" alla tomba del primo imperatore cinese Qin Shi Huang. Pranzo in ristorante locale. Si prosegue con la Grande Moschea della città vecchia e il quartiere musulmano. Cena in ristorante locale e pernottamento.

Giorno 7
Xian – Lhasa (B;D)

Prima colazione in hotel e successivo trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Lhasa (3.656 mslm) in Tibet. Pranzo libero. Arrivo a Lhasa, accoglienza e trasferimento al Min Shan Hotel o similare. Tempo a disposizione per svolgere attività a proprio piacimento e abituarsi all’altitudine della città situata a più di 3600 metri di altitudine, si consiglia l’assunzione di acqua e liquidi. Cena e pernottamento.

Giorno 8
Lhasa (B;L;D)

Prima colazione e successiva visita della città. Si inizia con il Monastero di Drepung, situato a circa 10 km a ovest del centro di Lhasa e circondato da un magnifico paesaggio, dove vissero i primi Dalai Lama prima che venisse costruito il palazzo di Potala. Fondato nel 1416, il monastero in passato ospitò fino a 10.000 monaci; oggi ne risiedono invece 600. Nel pomeriggio si visita il tempio di Jokhang, risalente al VII secolo e uno dei templi più sacri del Tibet. Qui si possono scoprire tutte le storie e le leggende legate a questa “casa del Buddha”, oltre che ammirare la sua straordinaria collezione di sculture e altri oggetti rituali in una cornice architettonica che combina lo stile Tibetano con quello Nepalese, Indiano e Cinese. Attorno al tempio si trovano il Barkor, con il kora, il circuito di pellegrinaggio animato da devoti che lo percorrono in senso orario, i musicisti di strada e le bancarelle che vendono oggetti sacri. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 9
Lhasa (B;L;D)

Prima colazione e successiva partenza per il famoso palazzo di Potala, una fortezza con 13 piani e più di mille stanze situata sulla cima della “montagna rossa” Marpo Ri, a più di 300 metri sopra la città di Lhasa. Questo enorme edificio storico è suddiviso in due parti: il palazzo bianco, che era la residenza ufficiale dei leader spirituali tibetani di cui si possono visitare alcune tombe, e il palazzo rosso che invece era dedicato allo studio del buddhismo e alle preghiere. Pomeriggio dedicato alla visita della zona occidentale della città con il Norbulingka, palazzo d’estate del Dalai Lama, fondato nel 1755. Da qui, nel 1959, il XIV Dalai Lama fuggì, travestito da soldato tibetano. A seguire il Monastero dell’ordine Gelugpa di Sera, fondato nel 1419 che un tempo ospitava un numero consistente di monaci e cinque collegi per l’insegnamento. Cena e pernottamento.

Giorno 10
Lhasa - Lago Yamdrok - Gyantse (B;L;D)

Prima colazione e successiva partenza alla volta della provincia di Tsang, per raggiungere la città di Gyantse, situata a 280 km a sud-ovest di Lhasa e a 3.950 metri di altitudine. Lungo il tragitto si attraverseranno i passi di Kamba-Là (4794 m) e di Karo-Là (5010 m). Sosta al suggestivo Lago Yamdrok, situato a 4488 mslm., che con il cielo terso assume una meravigliosa colorazione turchese intenso. Si tratta di uno dei quattro laghi sacri del Paese. Pranzo al sacco durante il tragitto. All’arrivo nel pomeriggio, sistemazione presso lo Gyangtse Hotel o similare, tempo a disposizione, cena e pernottamento.

Giorno 11
Gyantse - Shigatse (B;L;D)

Prima colazione e successiva visita del Monastero Kumbum, che letteralmente significa “100.000 immagini” e racchiude splendidi dipinti e sculture tibetane. Il Kumbum è un chorten, come in Tibet vengono chiamati gli stupa, che viene utilizzato come reliquario: fu realizzato nel 1440, è alto 35 metri ed è sormontato da una cupola d’oro. Successivo pranzo semplice in ristorante locale e partenza alla volta di Shigatse, importante centro commerciale e amministrativo, è la seconda città per dimensioni del Tibet. Si tratta della sede ufficiale del Panchen Lama, che risiede nel monastero di Tashilumpo, fondato nel 1447. Il titolo Panchen significa “grande studioso” e per tradizione era riservato agli abati del Tashilumpo. Sistemazione presso il Shigatse Hotel o similare, cena e pernottamento..

Giorno 12
Shigatse (B;L;D)

Prima colazione e successiva giornata dedicata alla visita del Monastero di Sakya, uno dei più grandi edifici di culto tibetani. Esso è caratterizzato da mura e torri di guardia, in quanto è stato creato a scopo difensivo. Pranzo durante l’escursione, cena e pernottamento.

Giorno 13
Shigatse – Tsedang (B;L;D)
Prima colazione e successiva partenza in direzione di Tsedang. All’arrivo si effettua una visita del Monastero Tradrunk. Sistemazione presso il Zedang hotel o similare, cena e pernottamento.

Giorno 14
Tsedang - Lhasa – Shanghai (B;D)
Prima colazione e in mattinata si effettua una visita delle Tombe dei Re tibetani. Successivo trasferimento all’aeroporto di Lhasa per imbarcarsi sul volo, con scalo, per Shanghai. Pranzo libero. All’arrivo trasferimento presso il Pullman JingAn hotel o similare, cena e pernottamento (nel caso di ritardo del volo verrà servita una cena leggera con sandwich in camera).

Giorno 15
Shanghai (B;L;D)

Prima colazione e intera giornata dedicata alla visita della Shanghai classica, tra viuzze della città vecchia si trova il Giardino del Mandarino Yu, un pregevole esempio di architettura del paesaggio di epoca Ming, il giardino e` un susseguirsi di torrenti, laghetti, rocce e anfratti, circondato da un muro ornato da un imponente drago con la bocca spalancata. Pranzo in ristorante locale. Si prosegue con il Tempio del Buddha di Giada, alto due  metri e ricavato da un unico blocco di giada e il Museo della Seta. Si termina con il Bund, viale che mostra la Shanghai dei primi anni ’30 e che si affaccia sul fiume Huang Pu. Tempo libero per passeggiare lungo la via Nanchino, destinata allo shopping. Cena e pernottamento.

Giorno 16
Shanghai – rientro in Italia (B)

Prima colazione e successivo trasferimento in aeroporto in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia. 

Possibilità di effettuare un post-tour da Shanghai, con guida parlante inglese per visitare la città di Tunxi, i villaggi tradizionali di Xidi, Hongcun, Tangmo e il Monte Huangshan (quotazione su richiesta).

Date di partenza: tutte le domeniche dal 15 aprile a ottobre 2018, eccetto la partenza del 7 ottobre che non viene effettuata.

Voli interni previsti durante il programma: Pechino/Xian; Xian/Lhasa e Lhasa/Shanghai (via Xian o altro aeroporto)

Prezzi


Quota: euro 3.800,00 a persona in camera doppia (partenze maggio e 29 ottobre)
Quota: euro 3.750,00 a persona in camera doppia (partenze giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre)
Supplemento sistemazione camera singola: euro 850,00

Visto consolare: euro 180,00 (è incluso anche il costo della pratica)

Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida fino 79 anni: 68,44 euro a persona

Assicurazioni facoltative annullamento: quotazione su richiesta

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza

Partenza garantita con minimo 2 partecipanti; numero massimo non previsto 

N.B. Necessario passaporto con almeno 6 mesi di validità oltre la data di partenza

Il gruppo di partecipanti si forma all’arrivo in Cina, con clienti di diversi operatori italiani

Importante: Per attivare la richiesta di ingresso in Tibet è necessario anticipare una scansione a colori del passaporto e del  visto cinese già effettuato almeno 30 giorni prima della partenza 

Nota: In Cina al momento del check-in in hotel, alla reception verrà richiesta ai clienti una cauzione con la carta di credito a garanzia di eventuali extra. Verrà bloccata una cifra di circa USD 100 per giorno per camera, e lo sblocco dei fondi potrebbe essere entro un mese dopo il check-out. I clienti possono dare anche la cauzione in contanti, che verranno restituiti al momento del check-out.

E’ possibile che ad agosto a Pechino e Xian viaggino insieme i clienti di 4 gruppi diversi. Il corrispondente ha l’autorizzazione per gestire le visite con 1 guida + 1 pullman oppure 2 guide + 2 pullman.

La quota comprende:
Transfer da/per l’aeroporto e le stazioni ferroviarie a destinazione 
Tutti i trasferimenti come sopra specificato nel programma
Voli interni Pechino/Xian; Xian/Lhasa e Lhasa/Shanghai (con scalo) 
Sistemazione in camera doppia negli hotel sopra specificati nel programma
Pasti come specificato nel programma
1 bicchiere di soft drink o birra locale per persona durante ogni pasto menzionato; in alcuni ristoranti viene incluso solo 1 bicchiere di bevanda analcolica
Tutte le escursioni e le visite di gruppo con guide locali parlanti italiano, eccetto in Tibet dove è prevista la guida parlante inglese
Da 20 persone iscritte in su verrà affiancata un tour leader locale parlante italiano per tutto il tour 
Permesso d’ingresso in Tibet 
Polizza “Garanzia diritti del passeggero” 

La quota non comprende:
- Costo dei voli internazionali (costo su richiesta)
- Pasti non specificati nel programma
- Mance per il tour di gruppo (RMB 700 a persona, da consegnare alla guida all’arrivo a Pechino)
- Visto d’ingresso (costo esplicitato a parte)
- Eventuale camera in early check in e late check out (da definire)
- Bevande, mance e spese personali di ogni tipo
- Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
- Non è prevista la figura dell’accompagnatore dall’Italia (non prevista)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Per effettuare un viaggio in Tibet è molto importante abituarsi ad alte altitudini. Fra i principali sintomi potreste avvertire mal di testa, nausea, perdita di appetito e senso di fatica. Essi cambiano da persona a persona e possono durare da qualche ora ad un paio di giorni. Non sforzatevi e muovetevi con calma; assumete molti liquidi (circa 4 litri al giorno) ed evitate bevande alcoliche. Prima della partenza consultate il vostro medico per avere consigli su soggiorni ad alte quote.

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali

Scarica il pdf 
con le condizioni contrattuali.

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell'emissione del biglietto. 

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"
Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Multiassistenza Plus senza Annullamento fino a 79 anni 

Scarica il pdf 
con le condizioni della polizza fino a 79 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza fino a 79 anni

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento fino a 79 anni
Scarica il pdf con le condizioni "Multiassistenza Plus con Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona (copertura Mondo); fino a 2.500 euro (copertura Continentale) e fino a 1.500 euro (copertura Locale)"
Scarica il pdf con i costi " Multiassistenza Plus con Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona (copertura Mondo); fino a 2.500 euro (copertura Continentale) e fino a 1.500 euro (copertura Locale)"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento Plus" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento Plus" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA

Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.



Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni


APPROFONDIMENTI