Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Sudafrica e Namibia – Dalla città di Cape Town fino alle dune del Deserto del Namib


Un viaggio da sud a nord, per scoprire le bellezze di questi due Paesi.

Proponiamo un tour che parte da Cape Town, con la caratteristica Table Moutain e raggiunge i panorami suggestivi delle montagne Cederberg. Una volta lasciato il Sudafrica si entra in Namibia per ammirarne la sua spettacolare natura fatta di canyon, deserti dalle dune rosse e coste battute dal vento.

su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1 
Italia – Cape Town 

Partenza dall’Italia per Cape Town, pernottamento a bordo.

Giorno 2 
Cape Town (Sudafrica)

Arrivo all’aeroporto di Cape Town e successivo trasferimento in hotel, pernottamento.

Giorno 3 
Cape Town

Prima colazione e successivo incontro con il gruppo internazionale e la guida. Successiva visita di Cape Town, caratterizzata dalla bellissima Table Mountain. Si visita il Cape Point National Park con la sua colonia di pinguini. Si ha modo di raggiungere il capo di Buona Speranza, estremità meridionale della penisola del Capo. Tempo a disposizione per rilassarsi lungo la spiaggia di Hout Bay. Rientro in hotel e tempo a disposizione per una passeggiata lungo il V&A Waterfront. Pernottamento. 

Giorno 3 
Cape Town – Cederberg 

Prima colazione e successiva partenza in direzione della zona montuosa di Cederberg, con le sue bizzarre formazioni rocciose modellate dal vento. Attraverso una escursione a piedi si ha modo di ammirare questi suggestivi panorami. Successivamente sistemazione in semplice chalet e tempo a disposizione per rilassarsi, cena e pernottamento.

Giorno 4 
Cederberg – Gariep River (Namibia)

Prima colazione e successiva partenza in direzione nord, per raggiungere il fiume Gariep, al confine con la Namibia. Il Gariep (o Orange) è il principale corso d’acqua del Sudafrica e uno dei più importanti dell'Africa meridionale. Nella prima parte del suo corso costituisce un confine naturale fra Sudafrica e Lesotho e nella parte finale tra Sudafrica e Namibia. All’arrivo sistemazione in semplice chalet e tempo a disposizione per rilassarsi lungo le rive del fiume. Chi lo desidera può effettuare un’escursione facoltativa in canoa. Cena e pernottamento.

Giorno 5 
Gariep River – Fish River Canyon 

Prima colazione e successiva partenza alla volta del Fish River Canyon, uno degli scenari più belli e suggestivi del sud della Namibia. Con una profondità di circa 550 metri, si tratta del secondo canyon più grande al mondo. Si ha modo di ammirare questo spettacolare panorama, aspettando il tramonto che illumina le rocce di un colore rosso. Sistemazione in semplice chalet, cena e pernottamento.

Giorni 6/7 
Fish River Canyon – Namib Desert 

Prima colazione e successiva partenza in direzione del Namib Desert, il più antico del mondo, si estende per 400 Km da sud a nord e circa 120 Km da est a ovest. Durante queste giornate si ha modo si esplorare, attraverso una camminata di circa 4km, le bellissime dune dal color arancio del Sossusvlei (chi non volesse effettuare l’escursione a piedi può effettuarla in 4x4, con supplemento). Si ha inoltre modo di visitare il canyon del Sesriem al tramonto. Sistemazione in campo attrezzato, cena e pernottamento. 

Giorni 8/9 
Namib Desert – Swakopmund

Prima colazione e successiva partenza in direzione di Swakopmund, località costiera dall’atmosfera nostalgica, caratterizzata da numerosi edifici coloniali. Giornate a disposizione per attività a proprio piacimento oppure per effettuare escursioni facoltative come sea kayaking, dune boarding, sorvoli panoramici e molto altro. Pranzo del giorno 8 incluso, gli altri pasti sono invece liberi. 

Giorno 10
Swakopmund – Cape Cross - Damaraland 

Prima colazione e successiva partenza in direzione del Damaraland, che prende il nome dai Damara, la maggior parte della popolazione di questa regione. I suoi grandi spazi, rappresentano una delle ultime aree faunistiche, non ufficiali dell’Africa. E’ un’alternarsi di pianure ondulate, altopiani e montagne aspre e solitarie, di bizzarre formazioni geologiche dalle fantastiche colorazioni. Lungo il tragitto si ha modo di ammirare la scogliera di Cape Cross, lungo la Skeleton Coast. All’arrivo si ha modo di visitare le pitture rupestri effettuate dagli antenati dei boscimani. Sistemazione in lodge, cena e pernottamento. 

Giorni 11/12
Damaraland – Etosha National Park  

Prima colazione e successiva partenza in direzione del Parco Etosha, uno dei primi parchi naturali realizzati nel mondo, è divenuto riserva nel 1907 e si estende per oltre 22000 kmq (circa quanto il Piemonte). Presenta una grande concentrazione di animali, in particolare nella parte orientale e centrale. Durante queste giornate si effettuano safari per avvistare elefanti, antilopi e leoni, che si abbeverano alle pozze di acqua. Sistemazione in guest farm, cena e pernottamento. 

Giorno 13
Etosha National Park  - Windhoek

Prima colazione e successiva partenza in direzione di Windhoek. All’arrivo si effettua una visita della città che vede il contrapporsi di edifici moderni, con altri in stile coloniale tedesco. Sistemazione in guesthouse, pernottamento.

Giorno 14
Windhoek – rientro in Italia 

Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia. 

Giorno 15
Arrivo  in Italia


Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia
Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti