Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Viaggio in Stati Uniti, l'Ovest Americano


Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un tour per scoprire i parchi dell'Ovest Americano e le sue città

luglio - settembre 2016

Proponiamo un itinerario da Los Angeles a San Francisco passando per gli spettacolari parchi dell’Arizona e dell’Utah, attraverso scenari west e tradizioni degli Indiani d’America.

A partire da 2.800 €

Descrizione

Durante questo viaggio che parte da Los Angeles con i suoi Universal Studios, si giunge a Phoenix passando da Palm Springs. Da qui si visita l’antica abitazione indiana Montezuma Castle e la città di Sedona circondata da suggestive rocce rosse. Si raggiunge quindi il Grand Canyon, considerato una delle meraviglie naturali del mondo. Dopo aver raggiunto il grande Lake Powell si ammira la spettacolare Monument Valley e il Parco Nazionale di Arches un’area naturale protetta, che conserva oltre 2000 archi naturali di arenaria. Si continua il viaggio con i caratteristici pinnacoli del celebre Bryce Canyon, uno dei più bei parchi degli Usa. Si giunge poi nella capitale del gioco, Las Vegas per poi raggiungere la Death Valley e il bellissimo parco dello Yosemite, fino ad arrivare all’affascinante San Francisco, con il suo Golden Gate Bridge. Un itinerario intenso per conoscere le città e la natura sovrana della costa ovest degli Stati Uniti d’America.

Programma

Giorno 1 
Italia – Los Angeles 

Partenza dall’Italia, arrivo a Los Angeles, accoglienza e trasferimento al Four Point Hotel Sheraton o similare. Tempo a disposizione, pernottamento.

Giorno 2 
Los Angeles (B;D)

Prima colazione e mattinata dedicata alla visita guida della città. Nel pomeriggio ci si dedica alla scoperta degli Universal Studios, gli studi cinematografici più grandi del mondo. A bordo di un trenino di percorre il parco per visitare le numerose attrazioni basate sulle più celebri produzioni cinematografiche di Hollywood. Cena e pernottamento in hotel. 

Giorno 3 
Los Angeles – Palm Springs – Phoenix (B;D) (621km – 6h)

Prima colazione e partenza per Palm Springs, località tra le più celebri della costa occidentale. Si trova nel deserto del Mojave, ai piedi del monte San Jacinto, la cui ombra tempera nelle ore pomeridiane il clima desertico della zona. Dopo il pranzo libero si prosegue per Phoenix costeggiando il Parco Nazionale Joshua Tree, il cui nome lo si deve alla pianta Joshua Tree, albero di Giosuè, di cui la zona è abbondantissima. Arrivo a Phoenix, metropoli situata al centro della Valle del Sole. Sistemazione presso il Double Tree Paradise Valley Resort o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 4 
Phoenix – Grand Canyon (B;D) (355km 4h)

Prima colazione e successiva partenza in direzione nord e sosta per una visita al Montezuma Castle. Non si tratta di un castello ma di un’antica abitazione indiana scavata nella roccia, e tra le meglio conservate dell’America settentrionale. Si continua con Sedona, affascinante cittadina nei pressi di Oak Creek Canyon, circondata da meravigliose rocce rosse. Si prosegue verso il Grand Canyon, considerato una delle meraviglie naturali del mondo. Situato a 2125 metri di altitudine, é il risultato di milioni di anni di erosione da parte di vento e acqua. All’arrivo visita dei punti più suggestivi del parco. Cena e pernottamento a Tusayan/Tuba City presso il Moenkopi Legacy Inn & Suites o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 5 
Grand Canyon – Page (B;D) (230km -3h)

Prima colazione e mattinata dedicata alla continuazione della visita del parco. Nel pomeriggio partenza in direzione del Lake Powell, uno dei più grandi laghi artificiali degli Stati Uniti, formatosi in seguito alla costruzione della diga di Glen Canyon, e che si estende per chilometri e chilometri su un immenso canyon ricoperto d'acqua. All’arrivo sistemazione presso il Best Western View of Lake Powell o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 6 
Page – Monument Valley – Moab (B;L) (443km -5h30)

Prima colazione e partenza per Monument Valley, un pianoro di origine fluviale ubicato al confine tra Utah e Arizona e caratterizzato da guglie rocciose, dette “butte” o “mesas”, celebri in tutto il mondo come icona del West. Questi “edifici” naturali formati da roccia e sabbia hanno la forma di torri dal colore rossastro (causato dall'ossido di ferro) con la sommità piatta e la base formata da accumuli di detriti composti da pietrisco e sabbia. All’arrivo visita a bordo di 4X4 della valle. Pranzo barbecue con specialità Navajo. Continuazione verso Moab, all’arrivo sistemazione presso il Aarchway o similare. Pernottamento. 

Giorno 7 
Moab – Arches – Bryce Canyon (B;D) (400km -4h30)

Prima colazione e successiva visita al Parco Nazionale di Arches un’area naturale protetta, che conserva oltre 2000 archi naturali di arenaria, includendo il famoso Delicate Arch, oltre ad una varietà di formazioni geologiche uniche. A seguire, visita a Dead Horse Point, da dove è possibile ammirare il fiume Colorado in tutta la sua bellezza. Nel pomeriggio continuazione verso Bryce, all’arrivo sistemazione presso il Best Western Ruby’s Inn o similare. Cena stile western, pernottamento. 

Giorno 8 
Bryce Canyon – St George – Las Vegas (B;D) (400km -5h30)

Prima colazione e successiva visita di uno dei parchi naturali più belli dello Utah. Il celebre Bryce Canyon che, nonostante il nome, non è propriamente un canyon, è un enorme anfiteatro originatosi dall'erosione del settore orientale dell'altopiano Paunsaugunt. Il Bryce Canyon è celebre per i caratteristici pinnacoli, gli hoodoos, prodotti dall'erosione dovuta all'azione di acque, vento e ghiaccio, delle rocce sedimentarie fluviali e lacustri. Le rocce hanno un'intensa colorazione che varia dal rosso, all'arancio al bianco. Il Bryce ha una superficie di 145 kmq ed un'altitudine che varia tra 2400 m e 2700 m. I primi colonizzatori del canyon furono i mormoni che si insediarono a partire dal 1850, e fu chiamato così grazie a Ebenezer Bryce, un pioniere che si insediò in questa area nel 1875. L'area venne proclamata monumento nazionale nel 1924 e istituita come Parco nazionale del Bryce Canyon nel 1928. Nel primo pomeriggio partenza verso St George, una delle città fondata dai Mormoni. Continuazione verso Las Vegas, la città più grande dello stato del Nevada. È famosa per essere la capitale del divertimento, dello shopping e del gioco d'azzardo e, proprio per questo viene soprannominata Sin City (Città del peccato o Città del vizio). Sistemazione presso il Monte Carlo Hotel & Casino o similare. Cena e pernottamento.

Giorno 9 
Las Vegas (B)

Prima colazione e giornata a disposizione per attività a proprio piacimento pernottamento. 

Giorno 10 
Las Vegas – Death Valley – Mammoth Lakes (B;D) (585km – 7h50)

Prima colazione e partenza in direzione di Pahrump e Shoshone, attraverso il deserto del Nevada per arrivare alla Death Valley, la Valle della Morte, famosa per le sue altissime temperature e per il paesaggio desolato. Pranzo libero. Proseguimento verso la cittadina montana di Mammoth Lakes. Cena e pernottamento presso il Best Western High Sierra o similare. 

Giorno 11 
Mammoth Lakes – Yosemite – San Francisco (B;D) (500km – 7h00)

Prima colazione e partenza al mattino in direzione del Parco Nazionale di Yosemite un'area naturale protetta che si stende per 3080 chilometri quadrati e che si trova tra le contee di Mariposa e Tuolumne, sulla catena montuosa della Sierra Nevada. Yosemite è un parco ricco di straordinarie bellezze naturali, costellato di altissime rupi, cascate spettacolari, alberi giganti e torrenti. Al suo interno si sviluppa la Yosemite Valley, dove è possibile ammirare tre cascate, una sopra l'altra e ben distinte. La superiore, che misura 90 metri, d'inverno si trasforma in una gigantesca stalattite di ghiaccio. Il parco ospita numerose specie vegetali e animali, tra cui le gigantesche Sequoie (oltre 1000), gli orsi, i lupi e le marmotte, che sono solo alcuni esempi. Nel primo pomeriggio partenza in direzione di San Francisco, all’arrivo sistemazione presso il Handlery Union Square o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 12 
San Francisco (B;D) 

Prima colazione e mattinata dedicata alla visita di San Francisco, città simbolo della West Coast statunitense. Adagiata su una baia, “Frisco”, come la chiamano gli abitanti, è una città distribuita su ben 40 colline. Per questo motivo i suoi marciapiedi sono spesso sostituiti da scalinate. I caratteristici tram a cremagliera (cable car) aperti su entrambi i lati arrancano sulle salite della città che poi si trasformano in discese a picco verso l'azzurro dell'Oceano Pacifico. Ciò che colpisce è sicuramente l'eclettismo architettonico ma anche culturale di quella che è stata definita "la città della pioggia, del vento e della nebbia". La nebbia che sale dall'Oceano, infatti, avvolge l'imponente Golden Gate Bridge di una sottile coltre bianca che lascia però intravedere il bizzarro skyline di San Francisco dominato dalle eccentriche costruzioni del Financial District, come la Transamerica Pyramid, ma anche dalle botteghe e dagli edifici arabeggianti di Chinatown e dalle case vittoriane di Telegraph Hill. Nel primo pomeriggio si effettua una visita al famoso ex penitenziario federale di Alcatraz dove vennero rinchiusi numerosi criminali tra i quali il famoso Al Capone. Cena presso il Fisherman’s Wharf. Pernottamento in hotel. 

Giorno 13 
San Francisco – rientro in Italia (B) 

Prima colazione e tempo a disposizione fino al trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia. 

Giorno 14 
Arrivo in Italia

Date di partenza:
10 e 31 luglio, 7 agosto, 13 settembre 2016

Prezzi

Quota: euro 2.800,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 1.150,00 

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza

Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida fino 69 anni: euro 31,90 a persona 
Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida da 70 anni: euro 47,85 a persona

Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti. 
Numero massimo di partecipanti: 35 persone

Attenzione. 
I clienti di Azonzo Travel saranno aggregati in loco ad altri clienti italiani.
Inoltre, in caso di eccessive temperature, la visita alla Death Valley potrebbe essere sostituita da un’attività alternativa organizzata dalla guida. 


La quota comprende:
- Transfer da e per albergo tramite servizio shuttle degli alberghi
- Trasporto in pullman climatizzato con guida parlante italiano se il gruppo è di 19 o più persone / trasporto in minibus climatizzato dove il conducente di lingua italiana fa anche da guida se il gruppo è composto da 18 o meno persone
- Trattamento di pernottamento e prima colazione 
- Pasti: 1 pranzo e 9 cene
- Visite come da itinerario: Universal Studios, Montezuma Castle, Escursione in 4x4 a Monument Valley con pranzo barbecue, Alcatraz, Dead Horse Point
- Ingressi ai parchi nazionali: Grand Canyon, Monument Valley, Bryce Canyon, Death Valley, Yosemite, Lake Powell, Arches
- Tasse e servizio negli alberghi
- Polizza “Garanzia diritti del passeggero” 

La quota non comprende:
- Volo internazionale Italia – Los Angeles /San Francisco – Italia (quotazione su richiesta)
- Pasti non specificati nel programma
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Certificazione ESTA*vedi sotto (da acquistare online sul sito)
- Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
- Non è prevista la figura dell’accompagnatore dall’Italia (non prevista)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento fino a 69 anni oppure Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza fino a 69 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza over 70 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza over 70 anni

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio":

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA

Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.



Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni


APPROFONDIMENTI