Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Azonzo Travel propone un viaggio in Ghana in occasione del Festival dell’etnia Krobo.

22/12/2006

Milano, 18 dicembre 2006. Azonzo Travel, il tour operator al servizio dei viaggiatori intelligenti, nell’ambito del programma di viaggi speciali “Azonzo in” , annuncia un viaggio in Mongolia dedicato al Capodanno lunare dei nomadi mongoli e al Festival del cammello nel deserto del Gobi.

Proponiamo un viaggio straordinario in Mongolia, l’antico impero di Gengis Khan, attraverso le infinite steppe mongole e le dune del deserto del Gobi. Immersi in una natura ancora intatta, caratterizzata dalla grande varietà della fauna selvatica, è possibile vivere le tradizioni mongole a stretto contatto con i nomadi del Gobi.
Questo viaggio di dodici giorni permette di partecipare direttamente a due delle festività mongole più attese e più suggestive. Infatti, tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo, a seconda del calendario lunare, si celebrano il tradizionale Capodanno mongolo, chiamato “Tsagaan Sar”, cioè “Luna bianca”, e a seguire il Festival del cammello. Le famiglie mongole iniziano a preparare le proprie Ger molti giorni prima perchè si ritiene che una perfetta organizzazione dello Tsagaan Sar, porti prosperità e ricchezza. Questa festa dalle antiche tradizioni, è in grado di rafforzare l’unità familiare ed i legami sociali, grazie ai caratteristici rituali, che si svolgono nei 3 giorni di festeggiamenti, all’interno delle “mura domestiche” delle Ger. Il Festival del cammello, invece, si sviluppa attraverso un susseguirsi di feste, gare, esibizioni e concorsi che hanno per protagonisti i cammelli battriani. Questa manifestazione è nata allo scopo di salvaguardare e incentivare l’allevamento dei cammelli, risorsa fondamentale per lo sviluppo delle zone rurali mongole.
Durante questo viaggio inoltre è possibile visitare la capitale Ulaanbaatar nel vivo del suo folclore e il Monastero buddista di Amarbayasgalant. Ammirare ed esplorare i suggestivi paesaggi del deserto del Gobi, conosciuto come il “deserto dei dinosauri”, delle Flaming Cliffs, dei ghiacciai perenni e dei canyon della Valle di Yol. Infine, scoprire la grande varietà faunistica del Parco Naturale Gobi Gurvansaikhan e del Parco Nazionale Terelj.

L’unica data di partenza è il 18 febbraio 2007. La quota è di euro 2.990,00 a persona in camera doppia. Supplemento camera singola pari a euro 290,00.

“Siamo molto contenti di poter lanciare sul mercato un viaggio dedicato a due degli eventi più affascinanti e caratteristici dell’Asia Centrale, come il Capodanno lunare dei nomadi mongoli e il Festival del cammello nel deserto del Gobi, in un Paese così suggestivo come la Mongolia – ha commentato Fabio Chisari, Partner e Amministratore Unico di Azonzo Travel – riteniamo questo viaggio una opportunità importante per scoprire la cultura e le autentiche tradizioni di quello che fu l’antico impero di Gengis Khan ”.

Per il programma dettagliato visita la sezione del sito: viaggi/viaggi speciali pronti/"Azonzo in"

Open Mind Consulting - Angela Marini
RELAZIONI ESTERNE AZONZO TRAVEL
e.mail: info@openmindconsulting.it

Fabio Chisari,

Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.


Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti