Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Iran - Informazioni pratiche

In questa sezione del sito vogliamo dare informazioni turistiche relative a tutti i Paesi dove organizziamo viaggi. Si tratta di informazioni geo-politiche, culturali, religiose, climatiche, sanitarie e legate alla sicurezza. Inoltre, si possono trovare utili informazioni di carattere più pratico come la copertura della rete di telefonia mobile, il tipo di rete elettrica, il tipo di abbigliamento consigliato.
Prima di comprare un viaggio vi suggeriamo di consultare questa sezione.

Seleziona qui di fianco prima la zona che interessa e poi il Paese specifico

Iran


Governo :
Repubblica islamica
Superficie (Km2) :
1.648.000
Popolazione :
68.017.860 abitanti (tasso di crescita demografica 0,9%)
Gruppi etnici :
Persiani 51% Azerbagiani 24% Curdi 7% Arabi 3% Baluci 2% Armeni 0,5% altri 12,5%
Lingue :
Farsi (uff.) Turco, Curdo, Arabo
Religioni :
89% musulmana sciita, 10% musulmana sunnita, 1% zoroastrica, ebraica, cristiana, baha'i
Capitale :
Teheran (7.893.700 abitanti, 11.224.800 nell'area metropolitana)
Moneta :
Rial (IRR)
Fuso orario :
GMT+3:30: +2:30' (rispetto all'ora solare italiana); GMT+4:30: +2:30' (rispetto all'ora legale italiana)
Documenti validi :
Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. È possibile guidare con patente internazionale.
Visto :
Necessario. Il visto d'ingresso è rilasciato dalle Autorità Diplomatiche iraniane in Italia.
Particolari divieti :
Vi è l’obbligo di dichiarare somme superiori a 1.000 US$ o Euro onde evitare possibili problemi in uscita dal Paese. Ogni visitatore può esportare articoli fino ad un valore di 160 US $ e tappeti per una superficie complessiva non superiore a 12 mq. Il consumo di bevande alcoliche è vietato. Adeguarsi alle norme di comportamento e di abbigliamento islamiche. Per le donne: coprirsi il capo con un foulard, indossare una maglia, giacca o camicia fin sopra le ginocchia. Per gli uomini: è proibito l'uso di pantaloni corti. Nei luoghi sacri non è ammesso l'uso delle maniche corte. Nei periodi di lutto religioso e di digiuno, soprattutto durante l' Ashura e il Ramadan, i controlli sull'abbigliamento delle persone sono più severi. Sono previste pene di vario tipo fino alla possibile espulsione dal Paese anche per il mancato rispetto delle norme di comportamento e abbigliamento. In pubblico non è consentito salutare una donna stringendole la mano e viceversa solo per gli stretti osservanti. E' vietato fotografare le zone di confine e in prossimità di installazioni governative civili e militari. Pene severissime per chi fa uso di droghe.
Carte di credito :
Non sono accettate. Prelievo Bancomat non disponibile.
Clima :
Continentale, con inverni molto freddi, estati molto calde e soleggiate. In generale vi sono variazioni climatiche in relazione all'altitudine e alla topografia del territorio. Vi sono forti escursioni termiche giornaliere e stagionali, particolarmente nelle zone desertiche; la neve compare sui monti Zagros ed Elbur. L'altopiano presenta estati assai calde e secche (40°C.) ed inverni piuttosto freddi (anche -20°C.) accompagnati da abbondanti nevicate. I litorali meridionali sul golfo Persico e sul mare Persico sono caratterizzati da clima secco e arido. Le stagioni ideali per visitare il Paese sono l'autunno e la primavera. Per quanto riguarda la zona del Golfo si sconsiglia un viaggio da fine aprile a fine ottobre a causa delle elevatissime temperature con forte umidità. A Teheran l'inverno è molto rigido accompagnato talvolta da abbondanti nevicate, in estate vi sono punte massime di 40° C; il mese di maggio e il periodo che va da settembre a novembre è il più idoneo a un soggiorno.
Telecomunicazioni :
Prefissi: dall' ltalia 0098; per l'Italia 0039 Copertura mobile, voce e dati: MTN Irancell GSM 900/1800 TKC GSM 900 MCI GSM 900/1800 MTCE GSM 900 Taliya GSM 900
Elettricità :
220V 50Hz. Spine di tipo C (europea a 2 poli).
Salute :
Vaccinazioni obbligatorie: nessuna. Raccomandazioni: consumare cibi e verdure cotte e bere acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio. Eventuale profilassi antimalarica durante la stagione delle piogge, da aprile a novembre, nelle province di Sistan-Baluchestan, Hormozgan e Kerman (parte tropicale).
Cosa mettere in valigia :
Per gli uomini: abiti di cotone con maniche lunghe, pantaloni lunghi, un pullover per la sera, scarpe comode, cappello. Per le donne: camicie o maglie di cotone, gonne fino al ginocchio, una maglia, giacca o camicia fin sopra le ginocchia, calze o calzini, scarpe comode ma non sandali, un foulard ampio. Per tutti: occhiali da sole, farmacia da viaggio, collirio, un coltellino multiuso, crema idratante e crema per labbra (il clima è molto secco), una torcia elettrica, alcune foto-tessera, una borraccia.

LE NOSTRE PROPOSTE

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA

Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.



Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni


APPROFONDIMENTI