Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Cile - Dal nord al sud tra laghi, deserti e ghiacciai


Un itinerario completo per lasciarsi affascinare dalla natura di questo Paese

Proponiamo un viaggio in Cile attraverso la sua particolare conformazione geografica: da nord a sud partendo dal deserto di Atacama, la regione dei laghi di Puerto Varas per finire con i ghiacciai della Patagonia e le vette di Torres del Paine.

Prezzo su richiesta

Attenzione questo programma di viaggio è solo un esempio.
Chiedici un viaggio su misura!

richiedi informazioni

Programma

Giorno 1:
Italia – Santiago
Arrivo all’aeroporto, accoglienza e trasferimento in hotel, giornata libera a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 2:
Santiago
Prima colazione e giornata interamente dedicata ad attività a proprio piacimento. Nel caso è possibile effettuare una escursione facoltativa di mezza giornata alle cantine della valle Maipo per gustare i vini di una delle aree in cui sono concentrati i vigneti più tradizionali del Cile. Rientro in hotel, tempo a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 3:
Santiago

Prima colazione e giornata interamente dedicata ad attività a proprio piacimento. Nel caso è possibile effettuare una escursione facoltativa alla Viña del Mar y Valparaiso. Il percorso si snoda tra le valli agricole di Casablanca Curacaví. Successiva visita della città di Valparaíso, il porto principale del paese. È una città molto pittoresca, protetta da una catena di colline. Si visitano le piazze principali, e la tradizione secolare del suo porto. Si continua in direzione della costa, a nord della baia, raggiungendo la città di Viña del Mar, la località più famosa e popolare con i suoi numerosi parchi. Tempo a disposizione. Rientro a Santiago, cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 4:
Santiago
Prima colazione e mattinata a disposizione. Nel pomeriggio visita della città. Durante l’escursione si visita la Cattedrale, il Palazzo del Governo “la Moneda” e la zona pedonale di “paseo” Ahumada. Si prosegue per le vie del centro storico, per il quartiere boheme di Bellavista, e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale e finanziario di Santiago, e si raggiunge infine il “Cerro San Crisbobal” da dove si può godere di una meravigliosa vista di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Rientro in Hotel. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 5:
Santiago - Calama - San Pedro De Atacama – Valle de la Luna
Prima colazione e successivo trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per Calama. Arrivo all’aeroporto di El Loa e trasferimento a San Pedro de Atacama (circa 1 e mezza) attraversando la “Cordillera Domeyko e de la Sal”. Nel tardo pomeriggio visita della cordigliera del sale, la valle di Marte (chiamata anche valle della morte) e la Valle della Luna, da dove si può godere di un meraviglioso tramonto sul deserto di Atacama. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

 

Giorno 6:
San Pedro de Atacama – Salar de Atacama – Toconao – Lagunas Altiplanicas – San Pedro de Atacama
Prima colazione e giornata dedicata alla visita delle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura nella Reserva Nacional de los Flamencos. Si percorrono circa 350 km. e si sale a circa 4.500 mt. sul livello del mare. Sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Rientro a San Pedro previsto per il pomeriggio. Sosta per la visita di Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito in “liparite”. Proseguimento verso il Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All’interno del Salar si ammira la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Rientro in hotel a San Pedro de Atacama. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel

 

Giorno 7:
San Pedro de Atacama - Geiser del Tatio - San Pedro De Atacama
Partenza prima dell’alba (4.00 del mattino) per i Geiser del Tatio. Arrivo e visita guidata del campo geotermale e per osservare le imponenti fumarole che raggiungono il loro massimo splendore prima dell’alba. Colazione di fronte ai Geiser e rientro a San Pedro de Atacama, lungo il percorso si può godere di una spettacolare vista dei Vulcani Tocorpuri e Sairecahur. Il resto della giornata è a disposizione per la visita libera del paese e del mercato artigianale. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel

 

Giorno 8:
San Pedro de Atacama - Calama - Santiago - Puerto Montt - Puerto Varas
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Calama e partenza con volo per Puerto Montt con cambio di aeromobile a Santiago. Arrivo, trasferimento nella vicina cittadina di Puerto Varas. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 9:
Puerto Varas - Puerto Montt – Frutillar - Petrohue - Puerto Varas
Prima colazione e successiva partenza per la visita di Puerto Varas con i suoi splendidi viali adornati con bellissimi roseti, Cerro Phillippi caratterizzato da un’incantevole vista panoramica del Lago Llanquihue e del Vulcano Osorno. In seguito visita di Puerto Montt e della Caleta de Angelmo’. Proseguimento per Fruitillar dove si visita la piccola chiesa. Per finire sosta presso le rapide di Petrohué. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento fino al porto del Lago Todos Los Santos. Rientro in serata in hotel, pernottamento.

 

Giorno 10:
Puerto Varas - Quemchi - Aucar - Colo - Tenaun – Castro - Puerto Varas 
Prima colazione e intera giornata dedicata all’escursione all’Isola di Chiloe in un percorso di circa 450 km. Nella località di Pargua, breve tratto in battello per attraversare il canale Chacao, approdo all’omonimo paesino, primo approccio alla tipica architettura “chilota”. Si visitano i paesi di Quemchi e Aucar, in quest’ultimo si trova un impressionante ponte pedonale in legno, della lunghezza di 560 m, che collega il paese con il pittoresco cimitero locale. Si prosegue verso Colo dove si può ammirare una delle più tradizionali chiese dell’isola. Le chiese di Chiloé sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità e la maggior parte di esse sono state costruite da congregazioni gesuite tra i secoli XVI e XVII. In diversi paesi, come per esempio Tenaún, si possono apprezzare le tipiche costruzioni decorate con le caratteristiche tegole di legno nativo come l’alerce, il coigüe e il cipres. Il percorso comprende anche la visita della città di Castro, dove oltre alla chiesa si possono ammirare anche le caratteristiche strutture costruite su palafitte. Il Mercato dell’ Artigianato espone invece i tipici lavori in lana. Rientro a Puerto Varas in serata. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 11:
Puerto Varas - Punta Arenas - Puerto Natales
Prima colazione e successivo trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo per Punta Arenas. Arrivo, trasferimento alla stazione degli autobus e partenza con bus di linea per Puerto Natales. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel

 

Giorno 12:
Puerto Natales - Glaciar Serrano y Balmaceda - Puerto Natales
Prima colazione e giornata interamente dedicata all’escursione in barca navigando il fiordo Ultima Speranza, dopo circa tre ore di navigazione arrivo al ghiacciaio Balmaceda dove si possono vedere colonie di leoni marini e di cormorani. Proseguimento fino alla fine del fiordo, sbarco e visita del ghiacciaio Serrano, al quale si accede attraverso un sentiero in un bosco patagonico. Rientro in serata a Puerto Natales. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 13:
Puerto Natales – Torres del Paine – Puerto Natales
Prima colazione e giornata intera dedica all’escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con sosta alla Cueva de Milodón, dove sono stati scoperti resti di un animale erbivoro chiamato Milodonte. Proseguimento nella steppa patagonica dove vivono guanaco, volpi, nandu, cervi e condor andini, arrivo nel Parco Nazionale Torres del Paine, dichiarato riserva Mondiale della Biosfera dall’UNESCO nel 1978. Visita del Salto Grande del Río Paine, dove si ha la possibilità di apprezzare il maestoso e imponente massiccio montuoso delle Torres del Paine, si prosegue fino al Lago Peohe per poi arrivare al Lago Grey . Rientro a Puerto Natales in serata. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 14:
Puerto Natales – Punta Arenas – Santiago – rientro in Italia
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Punta Arenas per imbarcarsi sul volo per il rientro in Italia via Santiago.

 

Giorno 15:
Arrivo in Italia


Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

destinazioni

sezione approfondimenti