Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo in New Mexico

Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un viaggio sulle tracce degli UFO e delle tradizioni degli indiani d'America

25 aprile - 4 maggio 2013

Proponiamo un viaggio nella leggendaria terra dei nativi indiani d’America, dedicato alla conoscenza dei Pueblo e della antichissima cultura degli indigeni, per scoprire anche i luoghi degli esperimenti che hanno dato origine all’era atomica. Un itinerario insolito che ripercorre anche i luoghi dove si sono verificati numerosi avvistamenti di UFO e dove si è scritta la storia dell’astronautica. Il tutto incorniciato da scenari naturalistici spettacolari: canyon, deserti bianchi e paesaggi lunari.

richiedi informazioni

Descrizione

Durante questo interessante viaggio si ha la possibilità di visitare Albuquerque con il suo National Museum of Nuclear Science & History incentrato sulla storia e la tecnologia dell’era atomica. Nella vicina West Mesa si visita la vasta estensione di arte rupestre dell’antica civiltà Anasazi presso il Petroglyphs National Monument. Si prosegue verso l’arida regione dei Four Corners dove si trova il Chaco Culture National Historical Park, il sito archeologico più importante del Sudovest americano. Si continua con il Coronado National Monument e il Pueblo Jemez, con le rovine di una chiesa missionaria risalente al 1600. Successivamente si attraversa la Valles Caldera National Preserve, considerata la caldera più larga del mondo. Il viaggio prosegue con Los Alamos, per scoprire i luoghi che hanno fatto da sfondo al “Progetto Manhattan”, ovvero il criptonimo del programma di ricerca condotto dagli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale, che portò alla realizzazione delle prime bombe atomiche. Si giunge poi nella capitale Santa Fe e poi a Roswell, la “capitale degli UFO” attraversando la suggestiva Valley of Fire. Si continua con il Museum of Space History di Alamogordo e il villaggio di Cloudcroft situato ai piedi delle montagne Sacramento. Infine prima di raggiungere il meraviglioso White Sands National Monument, il più grande deserto bianco al mondo, si visita il National Solar Observatory a Sunspot. Un viaggio in grado di affascinare proponendo tanti contenuti diversi, la storia della bomba atomica e quella dell’astronautica, gli UFO e la cultura dei nativi, attraversando paesaggi lunari e piccoli villaggi isolati.

Programma

Giorno 1: Giovedì 25 aprile
Italia – Albuquerque
Partenza dall’Italia con volo di linea. Arrivo all’aeroporto di Albuquerque. Accoglienza e successivo trasferimento all’hotel Andaluz o similare, dove dormì la famosa spia Harry Gold che trasferì informazioni sulla bomba atomica all’Unione Sovietica. Pernottamento.

 

Giorno 2: Venerdì 26 aprile
Albuquerque
Prima colazione e successiva visita del Petroglyphs National Monument, parco situato nella West Mesa e caratterizzato da una vasta estensione di arte rupestre dell’antica civilta’ Anasazi risalente agli anni 1300-1650. Si tratta di un popolo legato al più importante mistero archeologico del Nord America che ha lasciato moltissime tracce di sé prima di scomparire circa ottocento anni fa. Si può pensare a loro come ai predecessori degli attuali Peblo. Qui si possono ammirare i loro messaggi e figure spirituali, scolpiti sulle rocce di basalto vulcanico create da esplosioni avvenute oltre 100.000 anni fa. Si trovano anche pitture rupestri più recenti risalenti alla conquista spagnola. Rientro in città per visitare il National Museum of Nuclear Science & History che fa parte del sistema museale Smithonian. Il museo è incentrato sulla storia e la tecnologia dell’era atomica, che in gran parte si è svolta proprio nel New Mexico. Prima di cena si percorrono alcune strade della città tra gli edifici che si sono trovati al centro della saga atomica a metà del ‘900 e del training degli astronauti del progetto Mercury. Cena presso un ristorante locale. Rientro in hotel, pernottamento.

 

Giorno 3: Sabato 27 aprile
Albuquerque - Chaco Canyon - Bernalillo
Prima colazione e partenza al mattino presto per raggiungere il Chaco Culture National Historical Park situato a circa 160 km da Albuquerque, nell'arida ed inospitale regione dei Four Corners. Si tratta del sito archeologico più importante del Sudovest americano, che oltre al valore storico ha molteplici riferimenti con l’astronomia. Lungo il tragitto si ammirano paesaggi lunari e le particolari formazioni rocciose denominate badlands. Una volta giunti a Chaco si visitano le splendide rovine della civiltà ancora in parte sconosciuta  degli Anasazi. Si visita il Pueblo Bonito, principale centro commerciale e religioso. Qui si trovano infatti numerose kiva, camere cerimoniali simili ad un pozzo aperto e perfettamente tondo al cui centro era posizionato un grosso focolare. Una delle più grandi kiva di tutto il canyon è la Casa Rinconada, di ben venti metri di diametro. L’intero Pueblo Bonito è costituito da quattro livelli e doveva contenere dalle 600 alle 800 stanze. Per chi lo volesse, è possibile fare un’escursione a piedi di 4/5 ore totali per ammirare la pittura rupestre di Supernova. Al momento del tramonto si effettua, insieme ad un esperto di archeoastronomia, l’osservazione del firmamento per scoprire come lo vedevano e interpretavano gli antichi abitanti di Chaco. Successivo trasferimento di circa 3 ore per raggiungere Bernalillo. All’arrivo sistemazione presso il Holiday Inn Express o similare. Pernottamento.

 

Giorno 4: Domenica 28 aprile
Bernalillo - Jemez Pueblo - Valles Caldera - Los Alalmos - Santa Fe
Prima colazione e partenza per il Coronado National Monument dove si possono ammirare gli affreschi provenienti dalle kive dall’antico Pueblo. Si prosegue per Pueblo Jemez, situato lungo le rive dell’omonimo fiume, dove si ha modo di ammirare le rovine di una chiesa missionaria risalente al 1600. Successivamente si continua attraverso la Valles Caldera National Preserve, formatasi in seguito alle fortissime esplosioni di uno dei più grandi vulcani d'America in epoca preistorica, e oggi considerata la caldera più larga del mondo. Pranzo libero e continuazione alla volta di Los Alamos, dove si effettua un tour per scoprire i luoghi che hanno fatto da sfondo al “Progetto Manhattan”: numerosi scienziati, durante la Seconda Guerra Mondiale, vennero qui per fabbricare la bomba atomica, fra le montagne isolate del Plateau Pajarito. Nel pomeriggio trasferimento a Santa Fe e sistemazione presso il Santa Fe Sage Inn o similare. Cena in tipico ristorante locale e pernottamento.

 

Giorno 5: Lunedì 29 aprile
Santa Fe
Prima colazione e successiva visita dei luoghi che hanno segnato la storia della bomba atomica: si inizia dall’edificio in cui gli scienziati diretti a Los Alamos lasciavano le proprie generalità prima di partire per dedicarsi agli esperimenti di fissione dell’atomo; si continua con il ponte sul quale lo studioso Klaus Fuchs, consegnò le carte con i dettagli dei lavori atomici alla spia Harry Gold, che lavorava per i sovietici. Infine si effettua una visita al New Mexico History Museum, per conoscere meglio la storia del Paese. Pranzo libero e tempo a disposizione. Al calar della sera, accompagnati da uno storico, si effettua un ghost tour fra le vie della città, che rievocano ancora i fantasmi del passato. Cena presso l’albergo storico La Fonda, un tempo luogo di svago degli scienziati di Los Alamos, tra cui Oppenheimer. Rientro in hotel, pernottamento. 

 

Giorno 6: Martedì 30 aprile
Santa Fe - Very Large Array - San Antonio - Valley of Fire - Roswell
Prima colazione e partenza in direzione sud per raggiungere Roswell, “capitale mondiale degli UFO”. Lungo il tragitto si effettua una sosta al Very Large Array, centro di radio-osservazione tra i più importanti al mondo per lo studio dei buchi neri. Qui si trovano 27 antenne paraboliche con un diametro di 25 metri collocate su un percorso a forma di Y. Pranzo libero a San Antonio, luogo di nascita del celebre albergatore Conrad Hilton. Si continua verso la Valley of Fire, una vasta estensione di rocce laviche di color rosso, provenienti da un’eruzione risalente a 5000 anni fa. All’arrivo si effettua una passeggiata immersi in questo territorio quasi lunare. In serata arrivo a Roswell, sistemazione presso il Best Western El Rancho Palacio o similare. Pernottamento.

 

Giorno 7: Mercoledì 1 maggio
Roswell – Alamogordo – Cloudcroft
Prima colazione e mattinata dedicata alla visita dell’International UFO Museum e del Walker Aviation Museum. Qui non solo gli ufologi ritengono siano stati tenuti prigionieri gli alieni scampati all’incidente della loro navicella, ma da qui partirono i due B-29 che bombardarono Hiroshima e Nagasaki nell’agosto del 1945. Dismessa nel 1967, questa base fu la più grande del Comando Strategico dell’Aviazione USA. Si prosegue per Alamogordo con una sosta a Ruidoso per un pranzo libero. All’arrivo visita al Museum of Space History che offre una panoramica sulla storia dell’astronautica, dai primi esperimenti spaziali a una Hall of Fame con i personaggi internazionali che sono entrati nella storia. Inoltre è presente un giardino dedicato agli astronauti di Apollo 1, e gli originali Space Shuttle Challenger e Columbia. Si continua in direzione del villaggio di Cloudcroft situato ai piedi delle montagne Sacramento. Sistemazione presso il The Lodge Resort. Qui si narra che sia presente il fantasma di Rebecca, una cameriera colta in flagrante e uccisa dal suo innamorato. Pernottamento.

 

Giorno 8: Giovedì 2 maggio
Cloudcroft – Sunspot - White Sands - Trinity Site - Las Cruces
Prima colazione e partenza per il National Solar Observatory, situato a oltre 3000 metri di altitudine, in un paesino chiamato Sunspot, per osservare alcuni lavori scientifici dedicati allo studio del rapporto fra il Sole e la Terra. Il vicino Apache Point invece è dedicato a osservazioni notturne. Da qui si scende in direzione delle meravigliose dune bianche di White Sands National Monument, il più grande deserto bianco al mondo. Tempo a disposizione per effettuare passeggiate e ammirare questo spettacolare paesaggio. Si continua per Trinity Site, luogo in cui esplose la prima bomba atomica il 16 luglio 1945, alle 05.29.45, a cui seguirono Hiroshima e Nagasaki. Avvicinandosi a Las Cruces si ha modo di ammirare i murales dipinti sull’enorme cisterna per l’acqua, accanto allo Space Mural Museum. Arrivo a Las Cruces, sistemazione presso l’Hotel Encanto de Las Cruces o similare, cena e pernottamento.

 

Giorno 9: Venerdì 3 maggio
Las Cruces - Truth or Consequences - Albuquerque
Prima colazione e partenza al mattino presto per raggiungere la cittadina da dove inizia il tour per Spaceport America che presto porterà turisti nello spazio. Le stupende costruzioni dell’aeroporto spaziale assomigliano a un monumento architettonico contemporaneo, in contrasto con l’aridità del vicino Camino Real, il sentiero che vide per oltre 400 anni indiani, conquistadores e commercianti percorrere i suoi 2560 chilometri da Città del Messico a Santa Fe. Sosta per un pranzo libero a Truth or Consequences. Ritorno ad Albuquerque, all’arrivo cena di arrivederci presso l’elegante Ristorante Lucia dell’ Hotel Andaluz e pernottamento.

 

Giorno 10: Sabato 4 maggio
Albuquerque – rientro in Italia
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.

 

Giorno 11: Domenica 5 maggio
Arrivo in Italia

 

Una sola data di partenza: 25 aprile 2013

Prezzi

Quota: euro 2.800,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 500,00
Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza
Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 10

 

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
- Tutti i trasferimenti interni in pulmino, come da programma con autista/guida
- Pernottamenti in alberghi, come specificato nel programma o similari
- Trattamento di pernottamento e prima colazione
- Cene (del giorno 2/4/5/8/9)
- Entrate nei parchi, musei, pueblo
- Guida in lingua italiana durante tutto il tour
- Guide locali parlanti italiano a Los Alamos e a Santa Fe
Assicurazione medica e bagaglio

 

La quota non comprende:
- Volo Italia – Albuquerque – Italia (quotazione su richiesta)
- Pasti non specificati nel programma
- Accompagnatore dall’Italia (non previsto)
- Assistenza in aeroporto alla partenza (non prevista)
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
Assicurazione annullamento viaggio (su richiesta)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

mappa itinerario

destinazioni

sezione approfondimenti