Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Norvegia - Viaggio in crociera alle Isole Svalbard


Un'esperienza indimenticabile fra i paesaggi artici

Proponiamo un viaggio in partenza da Longyerbyean sull'Antarctic Dream per navigare tra ghiacciai, fiordi e paesaggi spettacolari. Durante la crociera si ha modo di avvistare nel loro habitat naturale numerose specie di animali artici tra cui foche, balene, trichechi volpi artiche e orsi polari.

Prezzo su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1:
Italia – Oslo
Partenza dall’Italia e all’arrivo a Oslo trasferimento libero in hotel, pernottamento.

 

Giorno 2:
Oslo – Longyearbyean - Isfjorden

Trasferimento libero in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Longyerbyean. Arrivo in aeroporto. Accoglienza e successivo trasferimento al porto per imbarcarsi sull’Antarctic Dream. Prima di imbarcarsi tempo a disposizione per effettuare una breve visita della città, con la sua chiesa e il museo polare. Inizio della crociera in direzione di Isfjorden. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 3:
Isfjorden - Krossfjorden - Ny Ålesund
Navigazione in direzione nord lungo la costa ovest, si arriva in mattinata a Krossfjorden. A bordo di gommoni Zodiac, si effettua un'escursione per raggiungere il fronte del ghiacciaio e con un pò di fortuna si potranno ammirare alcuni esemplari della fauna locale, quali volpi artiche, foche e diverse specie di uccelli, oltre alla colorata e sorprendente vegetazione. Proseguimento alla volta di Ny Ålesund, da dove Amundsen e Nobile partirono alla scoperta del Polo Nord; un tempo miniera di carbone, l'insediamento ospita attualmente una stazione di ricerche scientifiche con tecnici e studiosi provenienti da tutto il mondo. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 4:
Ny Ålesund - Liefdefjorden – Andoya
 
Tempo permettendo, la navigazione odierna prosegue fino all' imbocco del Liefdefjorden per uno sbarco a terra sull'isola di Andoya. Durante le 24 ore di luce consecutive si possono ammirare splendidi panorami e, con un po' di fortuna, avvistare foche, trichechi, uccelli artici, balene e orsi polari. Si prosegue la navigazione nei pressi dell’impressionante ghiacciaio Monaco. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 5:
Phippsøya
 
Navigazione verso il punto più settentrionale raggiunto durante la nostra crociera: l’isola di Phippsøya, a nord di Nordaustlandet, regno di orsi bianchi e trichechi. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 6:
Laagöya

Visita all'isola di Laagoya, dove si radunano gruppi di trichechi nei pressi di una grande laguna. A Sord Fjord è possibile osservare i resti delle tombe dei balenieri che si spinsero a queste latitudini fin dal XVII secolo. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 7:
Hinlopen Strait

Si naviga all’interno dell’Hinlopen Strait, terra di foche barbute, orsi polari, e gabbiani color avorio. A bordo degli zodiac si passa tra i banchi di ghiaccio galleggianti di Lomfjordshalvøya e si esplora la scogliera di Alkefjellet popolata da migliaia di Urie di Brünnich, e sulla costa ad est da renne, oche, gabbiani e trichechi. Poi nella parte orientale di Hinlopenstrait, tenteremo di raggiungere Palanderbukta nell'isola Nordaustlandet, renne, gabbiani avorio e trichechi sono qui di casa. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 8:
Nordaustlandet
Nei pressi di Torrelneset si esplora il deserto polare di Nordaustlandet. Visita lungo la costa costituita da lisce rocce levigate dalle onde. Lungo la passeggiata è possibile incontrare i trichechi. Continuabndo la navigazione possibilità di incontrare le balene della Groenlandia. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 9:
Sundneset

Presso Freemansundet si approda a Sundneset, sull’isola di Barentsøya per visitare le capanne dei cacciatori per poi fare una bella passeggiata attraverso la tundra alla ricerca delle anitre e delle renne dello Spitsbergen. La navigazione prosegue verso sud, alla volta di Diskobukta, sul lato ovest di Edgeøya. Con un gommone, attraverso le acque poco profonde della baia, è possibile arrivare su di una spiaggia coperta di ossa di balena e tronchi d’albero depositati dalla corrente siberiana. Durante la stagione della riproduzione la base delle scogliere è pattugliata da volpi artiche e orsi polari che, accompagnati dai loro cuccioli, vagano alla ricerca di uccellini che cadono dai loro nidi. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 10:
Hornsund
Navigazione lungo gli spettacolari fiordi dell’area di Hornsund nel sud di Spitsbergen. In questa zona è possibile ammirare lo spettacolo delle cime tutt’intorno. L’Hornsundtind, ad esempio, è un promontorio che si innalza per 1431 metri, mentre sarà proprio il Bautaen a dimostrarci perché gli esploratori danesi diedero a questa zona il nome Spitsbergen (cime acuminate). Il panorama è arricchito da 14 magnifici ghiacciai. Anche in questa zona è possibile avvistare qualche esemplare di balena e animali che si aggirano sulla terraferma. È anche possibile effettuare una visita al centro polacco di ricerche scientifiche. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 11:
Ahlstrandhalvøya

Sbarco a Ahlstrandhalvøya, all’imboccatura di Van Keulenfjord. Qui si vedono le cataste di scheletri di balene beluga, le piccole balene bianche eliminate indiscriminatamente nelle mattanze del XIX secolo. Fortunatamente la razza non si è estinta completamente e questi animali si possono ancora ammirare in alcune aree dell’arcipelago. Approdo nel Recherchefjord dove, nel pomeriggio, si esplora una zona di tundra dove pascolano le renne. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 12:
Longyearbyen – rientro in Italia

Sbarco in mattinata e trasferimento all’aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.


Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti