Header Background
2004 - 2020 in viaggio da 16 anni

Azonzo Travel propone quattro viaggi alla scoperta dell'Asia Centrale

14/02/2019

Milano, 14 febbraio 2019 – Azonzo Travel,  il tour operator preferito dai grandi viaggiatori, nell’ambito del programma di viaggi speciali “Azonzo in ”, annuncia quattro viaggi unici e speciali in Kyrgyzstan (primavera); Kyrgyzstan (estate); Kyrgyzstan e Mongolia (festival de Naadam); Kazakistan e Kyrgyzstan. 

Proponiamo quattro programmi di viaggio dedicati alla scoperta della ricchezza naturalistica e delle tradizioni culturali dell’Asia Centrale.


Durante il primo viaggio in Kyrgyzstan (primavera), si parte dalla capitale Bishkek, con i suoi monumenti principali e il colorato bazar. Si continua alla scoperta di paesaggi mozzafiato nel parco nazionale Ala Archa, passeggiando nella gola di Ak Sai circondati dalle alte montagne del Tien Shan, per arrivare sulla sponda settentrionale del lago Issyk Kul. Si ha modo di visitare il sito storico della Torre di Burana, testimonianza di un’antica città lungo la Via della Seta. A Cholpon Ata si ammirano petroglifi e la vicina gola di Chon Aksuu, circondata da boschi di conifere, prima di arrivare alla città di Karakol dalla particolare architettura russa. Si continua lungo il versante sud del lago Issyk Kul, per ammirare strane formazioni rocciose nella gola di Jeti Oguz e nel canyon Skazka, con una sosta nel piccolo villaggio locale di Tamga, infine si rientra a Bishkek.


Durante il secondo viaggio Kyrgyzstan (estate) si visita il pittoresco parco nazionale Ala Archa e la capitale Bishkek, per poi raggiungere il lago Songkol e il villaggio di Kochkor dove si pranza insieme ad una famiglia kirghiza locale. Si continua verso sud fino alla gola di Kara Koyun per visitare l’antico caravanserraglio di Tash Rabat, non lontano dal confine con la Cina. Rientrati a Kochkor si arriva al lago Issyk Kul, con la città di Karakol e diverse gole dai paesaggi sorprendenti come il canyon Skazka, Jeti Oguz e i petroglifi di Cholpon Ata. Prima di rientrare a Bishkek per uno spettacolo folcloristico, si sosta alla Torre di Burana, testimonianza della presenza di un’antica città lungo la Via della Seta.


Durante il terzo viaggio Kyrgyzstan e Mongolia (festival de Naadam) si visita la capitale del Kyrgyzstan Bishkek per poi raggiungere il lago Issyk Kul e il villaggio di Bokonbaevo, dove si pernotta in un campo di tradizionali yurte. Dopo aver ammirato la gola di Jeti Oguz e aver incontrato un falconiere locale, si visitano i monumenti principali della città di Karakol e i petroglifi di Cholpon Ata. Giunti al lago Songkol e al villaggio di Kochkor dove si pranza insieme ad una famiglia kirghiza locale, si visita inoltre una cooperativa di donne che producono i tipici “shirdak”, tappeti di feltro tradizionali che ricoprono l’interno delle yurte ed il complesso archeologico della Torre di Burana, riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Si raggiunge in volo Ulaan Baatar, la capitale della Mongolia, per una visita panoramica di questa città. Si assiste quindi al festival Naadam e alle competizioni tradizionali delle corse a cavallo, tiro con l’arco e lotta libera. Proseguimento al Parco Nazionale Gorkhi Terelj caratterizzato da rocce dalle forme particolari risalenti all’era Mesolitica dove si pernotta nelle tradizionali gher e infine al Parco Nazionale di Khustain Nuruu, per ammirare gli ultimi esemplari di cavalli selvaggi esistenti al mondo. Il viaggio termina a Ulaanbaatar con la visita del monastero buddista di Gandan, il più importante della Mongolia. 


Durante il quarto viaggio Kazakistan e Kyrgyzstan si parte dalla città di Almaty in Kazakistan, antica capitale del Paese, dove si visitano i luoghi più caratteristici come il parco di Panfilov, il bazar verde e la Kok Tube Hill per godere di una vista panoramica dall’alto. Si prosegue in Kyrgyzstan con i petroglifi di Tamgalay patrimonio Unesco, il parco nazionale Ala Archa con le alte montagne del Tien Shan e la capitale Bishkek. Successiva partenza in direzione est, verso il grande lago Issyk Kul, con una sosta presso il sito storico della Torre di Burana, testimonianza di un’antica città lungo la Via della Seta, e presso i petroglifi di Cholpon Ata. Dopo aver visitato un tipico allevamento di cavalli, a Karakol si ha modo di condividere un pasto con una famiglia nomade locale. Il viaggio prosegue nella gola di Jeti Oguz e termina con l’incontro con un falconiere locale e con la visita di un centro di produzione di lana secondo antichi metodi tradizionali locali.


Le date di partenza sono 24 aprile con rientro in Italia 1 maggio; il 4 con rientro il 16 luglio; il  3 con rientro l’11 agosto e il 3 con rientro l’11 ottobre 2019. 


La quota del primo tour è di euro 1.300,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento camera singola euro 100,00. 


La quota del secondo tour è di euro 1.400,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento camera singola euro 200,00. 


La quota del terzo tour è di euro 2.500,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento camera singola euro 400,00. 


La quota del quarto tour è di euro 1.600,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento camera singola euro 200,00. 


I programmi dettagliati si trovano nel sito di Azonzo Travel, nella sezione: viaggi/viaggi pronti di gruppo.


 “Siamo orgogliosi di lanciare sul mercato questi nuovi splendidi viaggi in Asia Centrale – ha commentato Fabio Chisari, Fondatore e Amministratore Unico di Azonzo Travel – riteniamo sia una occasione imperdibile per scoprire le meraviglie naturalistiche e culturali di Paesi dalla civiltà millenaria, così ricchi di storia e umanità, ma ancora oggi poco visitati”.

Per maggiori informazioni: viaggio in Kyrgyzstan (primavera); Kyrgyzstan (estate); Kyrgyzstan e Mongolia (festival de Naadam); Kazakistan e Kyrgyzstan. 

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA
Azonzo Travel a Porta a Porta

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a PORTA A PORTA.


Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.




 

 

Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni