Header Background
2004 - 2020 in viaggio da 16 anni

Vuoi andare in Europa:


 

Serbia - Monasteri, fortezze, antiche città romane e la capitale Belgrado


Un viaggio per conoscere il fascino e la cultura di questo Paese balcanico

Il tour inizia nella capitale Belgrado e prosegue verso la regione della Vojvodina con i monasteri della Fruska Gora, la fortezza di Petrovaradin e la città di Novi Sad. Dopo aver ammirato il sito archeologico romano di Viminacium e la fortezza di Golubacki a strapiombo sul Danubio, si ha modo di scoprire il sito di Lepenski Vir risalente al mesolitico. Continuazione verso Gamzigrad ed i suoi resti di un’importante città romana e visita dell’imponente monastero fortificato di Manasija.


VISUALIZZA PDF

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

Programma

PROGRAMMA. Dettaglio dei pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

Giorno 1
Italia – Belgrado (D)

Partenza dall’Italia. Arrivo a Belgrado, accoglienza e successiva visita della città* anche conosciuta come “Città Bianca”: durante la visita si ha modo ammirare la fortezza di Kalemegdan, costruita lungo il dirupo che segna la confluenza del fiume Sava con il Danubio e da cui si gode un magnifico panorama, oltre alla Piazza della Repubblica e il Teatro Nazionale. Si prosegue lungo la via pedonale Knez Mihailova, oltrepassando piazza Terazije, l’Assemblea Federale, la Chiesa di San Marco e infine si giunge al Tempio di San Sava, la più grande chiesa ortodossa al mondo. Trasferimento all’hotel Life Design o similare. Sistemazione, cena e pernottamento.
*NOTA: La visita di Belgrado sarà effettuata il primo oppure il quinto giorno a seconda dell’operativo voli

Giorno 2
Belgrado – Monasteri della Fruska Gora – Sremski Karlovci – Novi Sad -Belgrado (B;L;D)

Prima colazione e partenza per la regione della Vojvodina, situata al confine con l’Ungheria. Durante il percorso si sosta per la visita dei due più importanti monasteri del monte Fruska Gora, sorti nel tardo medioevo: il Monastero di Novo Hopovo e quello di Krusedol. Proseguimento per Sremski Karlovci, una deliziosa cittadina barocca dove sorgono il Patriarcato e la Chiesa Ortodossa, e arrivo a Petrovaradin, l’antica fortezza medioevale sul Danubio, da cui si gode una splendida vista sulla città di Novi Sad e sul fiume. Pranzo e nel pomeriggio si visita Novi Sad (chiamata in ungherese Újvidék), il capoluogo della Vojvodina, che sorge sulla riva sinistra del Danubio. Qui è possibile ammirare la piazza della Libertà, la Chiesa di San Giorgio, la Zmaj Nova e la Sinagoga. Rientro a Belgrado in serata, cena in un ristorante locale su un battello ancorato lungo il Danubio. Trasferimento in hotel e pernottamento.

Giorno 3
Belgrado – Kostolac - Kladovo (B;L;D)

Prima colazione e partenza per Kostolac e visita del sito archeologico di Viminacium, importante città dell’impero romano e capitale della provincia della Mesia Superiore. Particolarmente interessanti sono il mausoleo, una delle porte d’entrata alla città e i resti delle terme. Pranzo e nel pomeriggio proseguimento in direzione di Kladovo attraversando il parco nazionale di Derdap che si estende sulla riva destra del Danubio. Sosta per la visita della fortezza di Golubacki grad, che grazie alla sua posizione strategica fu contesa da turchi, serbi e ungheresi. Risalente al XIV secolo, adagiato su un colle a strapiombo sul Danubio, il sito colpisce anche per l'ambientazione naturalistica nel Parco di Derdap. Infine si ha modo di ammirare il sito archeologico di Lepenski Vir, antico insediamento del periodo mesolitico dove si possono osservare ruderi di architettura sacra risalenti al 9.500 a.C./5000 a.C. Trasferimento a Kladovo e Sistemazione presso l’hotel Aquastar o similare, cena e pernottamento.

Giorno 4
Kladovo – Gamzigrad –Monastero di Manasija – Belgrado (B;L;D)

Prima colazione e partenza per Zajecar attraverso Negotin. Giunti a Gamzigrad (la latina Felix Romuliana) si ha modo di visitare questo sito archeologico che è uno dei più importanti dell’epoca tardo romana. Il Palazzo di Galerio, simbolo della città, è stato riconosciuto Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco nel 2007.  Pranzo e proseguimento verso il maestoso monastero di Manasija, fondato e fortificato nel XV secolo, tipica rappresentazione della scuola Moravska. Si caratterizza da un’imponente fortificazione esterna che fu costruita unendo influenze bizantine e tendenze dell'Europa occidentale. Inoltre, gli affreschi all'interno della chiesa sono considerati tra i migliori esempi dell'arte medievale serba. La Chiesa della Santa Trinità del monastero di Resava, più noto come Manasija, è inoltre il mausoleo di uno dei più importanti e più amati sovrani serbi di tutti i tempi, Stefan Lazarevic, figlio del re Lazar. Nel tardo pomeriggio rientro a Belgrado. Sistemazione presso l’hotel Life Design o similare e in serata si effettua una passeggiata nel quartiere di Skadarlija, il caratteristico quartiere “bohemien” di Belgrado. Cena in un tipico ristorante locale con uno spettacolo di musica dal vivo. Trasferimento in hotel e pernottamento.

Giorno 5
Belgrado – rientro in Italia (B)

Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia. 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA
Azonzo Travel a Porta a Porta

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a PORTA A PORTA.


Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.




 

 

Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni