Header Background
2004 - 2020 in viaggio da 16 anni

Viaggio in Perù in occasione della festa dell'Inti Raymi


Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi di gruppo organizzati attualmente in programmazione.


Un viaggio in occasione della festa dell'Inti Raymi

14 – 28 giugno 2020

Proponiamo un viaggio sensazionale in Perù ammirando paesaggi sconfinati e testimonianze archeologiche, per conoscere la cultura inca e rivivere atmosfere d’altri tempi, in occasione della Festa dell’Inti Raymi che si celebra a Cusco.

a partire da € 2.500

Descrizione

Durante questo viaggio si ha la possibilità di visitare la capitale Lima e proseguire lungo la costa per raggiungere la Riserva Naturale di Paracas. Continuando verso sud si arriva a Nasca, con le misteriose “linee” e poi alla città di Arequipa considerata la porta delle Ande. Si continua con valle del Colca, rifugio degli ultimi condor e il grande Lago Sacro degli Inca, Titicaca. Infine si giunge a Cusco, antica capitale dell’Impero Inca dove si assiste alla Festa dell’Inti Raymi e da qui si parte alla volta della Valle Sacra degli Inca situata a 2.800 metri. Dopo aver visitato le fortezze di Ollantaytambo e le Saline di Maras, si raggiunge la straordinaria città perduta di Machu Picchu. Un viaggio intenso per scoprire le bellezze di un Paese ricchissimo sia dal punto di vista culturale che naturalistico.


Programma

PROGRAMMA. Dettaglio dei pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

Giorno 1
Italia – Lima 

Partenza dall’Italia, all’arrivo accoglienza e trasferimento presso il José Antonio hotel o similare. Pernottamento. 

Giorno 2
Lima – Paracas (B)

Prima colazione e successiva visita della città con il Parco dell’Amore a Miraflores, che offre una spettacolare vista dell’Oceano Pacifico. Successivamente si gode di una vista panoramica della Huaca Pucllana, centro cerimoniale della cultura Lima. Si prosegue verso la Piazza delle Armi, dove si trova il Palazzo di Governo e il Municipio. Si visita la Cattedrale e il Convento di Santo Domingo, i cui corridoi sono stati percorsi da San Martín de Porres e da Santa Rosa di Lima nel XVII secolo e dove attualmente se ne conservano i resti. Dopo la visita della città partenza in direzione di Paracas (4h). Arrivo, sistemazione presso La Hacienda Bahia Paracas o similare. Tempo libero e pernottamento. 

Giorno 3
Paracas – Nasca (B;L)

Prima colazione e successiva escursione in barca per raggiungere le Isole Ballestas. Lungo il tragitto si ha modo di ammirare il Candelabro, disegno scolpito su una collina di sabbia e orientato verso la Pampa di Nasca. Sulle isole si possono avvistare leoni marini, pinguini di Humboldt e gli uccelli marini. Al termine dell’escursione partenza in trasporto privato per Ica, lungo il tragitto si visita una bottega tradizionale a Pisco per conoscere il processo di distillazione della bevanda nazionale. Pranzo incluso durante l’escursione. Continuazione con l’Oasi di Huacachina. Arrivo a Ica e sistemazione presso il Las Dunas o similare, pernottamento. 
*NB: la barca per l’escursione delle Isole Ballestas è condivisa con clienti di altri nazionalità ma con guida privata in Italiano. L’escursione è soggetta a modifiche/cancellazioni in caso di  condizioni atmosferiche non favorevoli. 
*NB: La tratta Lima - Paracas - Ica - Lima si svolgerà con trasporto privato e guida parlante italiano a partire da 4 partecipanti. Nel caso ci fossero 2/3 partecipanti questa tratta verrà  effettuata senza guida e con bus di linea “Cruz del Sur”, “Oltursa” condiviso con altri turisti. Non sarà possibile visitare la cantina artigianale di Pisco (neanche il pranzo) e nemmeno l’Oasi di Huacachina. 

Giorno 4
Ica – linee di Nasca – Lima (B)

Prima colazione e trasferimento all’aerodromo di Ica per salire a bordo dell’aereo monomotore e sorvolare le misteriose linee di Nasca, enormi disegni che possono essere apprezzati solo dall’alto, e rappresentano diversi insetti e animali come la scimmia, il colibrì, il condor, la lucertola, il ragno, la balena, l’albero, le mani e molteplici linee che attraversano tutta la pampa di Nasca. Non si sa ancora come siano state realizzate. Secondo una teoria, si pensa che furono un monumentale calendario astronomico che rappresentava le costellazioni. Al termine dell’escursione si parte in direzione di Lima, pernottamento presso il Josè Antonio hotel o similare. 

Giorno 5
Lima - Arequipa (B)

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Arequipa. All’arrivo trasferimento presso il Casa Andina Select Arequipa o similare. Nel pomeriggio visita della Città Bianca seguendo un percorso che avrà inizio dal belvedere di Carmen Alto, che offre bei paesaggi fatti di terrazzamenti agricoli e da dove si possono ammirare i tre vulcani che proteggono e circondano la città: Misti, Chachani e Pichu-Picchu. Si prosegue verso il quartiere coloniale di Yanahuara, famoso per la sua Chiesa costruita in stile andaluso ed il suo belvedere, di pregio architettonico e circondato da archi costruiti in roccia vulcanica. Successivamente visita del Monastero di Santa Catalina, incredibile monumento religioso che è stato chiuso per circa 400 anni; la città con le sue stradine strette, le piazze e i giardini ricorda gli antichi quartieri di Siviglia o Granada. Infine ci si dirigere alla Piazza delle Armi, dove si può ammirare la Cattedrale e i portici che circondano la piazza; visita della Chiesa della Compagnia di Gesù, fondata nel secolo XVII dai Gesuiti, qui si ammira la famosa Cupola di San Ignazio. Tempo permettendo si visiterà la principessa di Ampato (escursione soggetta a riconferma), scoperta nel settembre 1995 dall'antropologo John Reinhard, sulle alture del vulcano Ampato a 6.380 m. Pernottamento ad Arequipa. 

Giorno 6
Arequipa – Colca (B;L)

Prima colazione e partenza alla volta della spettacolare Valle del Colca attraversando la riserva di vigogne di Pampa Cañahuas, oltre a caratteristici villaggi locali. Pranzo durante il tragitto. All’arrivo sistemazione presso il Casa Andina Standard Colca o similare. Tempo a disposizione per attività a proprio piacimento. Pernottamento. 

Giorno 7
Colca – Puno (B;L)

Prima colazione al mattino presto per dirigersi al belvedere del Cruz del Condor dove si ha modo di avvistare i condor, enormi uccelli delle Ande, in via di estinzione e simbolo della Cordigliera delle Ande. La veduta permette di apprezzare l’ampiezza del canyon, considerato uno dei più profondi del mondo. Visita ai villaggi di Maca e Yanque che ancora conservano le loro chiese coloniali. Dopo pranzo, partenza per un viaggio di circa 7 ore per raggiungere Puno, situata sulle rive del lago Titicava. All’arrivo sistemazione presso il José Antonio Puno o similare. Pernottamento. 

Giorno 8
Puno – Lago Titicaca – Puno (B;L)

Prima colazione e partenza per un’escursione alla scoperta del Lago Titicaca. Si inizia la giornata con l'isola di Taquile, dove gli abitanti conservano ancora le tradizioni ancestrali e indossano i loro abiti tipici colorati. Successivo pranzo esclusivo a Luquina, con la comunità Aymara di Luquina Chico, questo permetterà di arricchire l'esperienza sul Lago Titicaca e di conoscere anche il centro di interpretazione della Quinua. Rientro a Puno e visita delle tradizionali Isole Uros, isole artificiali costruite a base di “totora”. Rientro in hotel, pernottamento.
NB: la barca per l’escursione del Lago Titicaca è condivisa con clienti di altre nazionalità ma con guida privata parlante Italiano.

Giorno 9
Puno – Cusco (B;L)

Prima colazione e partenza a bordo di un autobus turistico in direzione di Cusco. Lungo il tragitto visita al Museo di Pucará. Pranzo e proseguimento fino al confine naturale tra Puno e Cusco, dove si ha modo di ammirare il bellissimo panorama del passo La Raya, situato a circa 4313 metri. Continuazione verso il sito archeologico di Raqchi, dove si visita il tempio dedicato al dio Viracocha, costituito da una serie di costruzioni in pietra e fango uniche nel suo genere nell’area andina. Prima di giungere a destinazione, si visita la splendida cappella di Andahuaylillas, considerata la cappella Sistina del Perù. Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione presso l’hotel José Antonio Cusco o similare. Pernottamento. 
*NB: il bus per il viaggio da Puno a Cusco è condiviso con clienti di altre nazionalità e con guida parlante in spagnolo/inglese. Con 10 partecipanti il trasferimento Puno-Cusco si effettuerà in bus privato e includerà la visita delle Tombe di Sillustani.

Giorno 10
Cusco (B)

Prima colazione e successiva visita di Sacsayhuaman, un’impressionante roccaforte adibita a cerimonie, con colossali costruzioni e circondata da splendidi paesaggi in completa armonia con il contesto. Proseguimento verso il luogo di adorazione dell’epoca incaica di Qengo, antico tempio del Puma, dove è possibile ammirare un altare per i sacrifici nella parte interna di un’enorme roccia. Infine si giunge alla torre di osservazione di Puca Pucará e a Tambomachay, monumento di grande prestigio architettonico, considerato uno dei pilastri della cosmovisione andina. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città che inizia con la visita alla Piazza di San Cristoforo dalla quale si gode una vista panoramica della città. Poi visita al Mercato di San Pietro, dove si possono assaporare i prodotti della zona. Proseguimento verso il Tempio di Koricancha. Da San Blas, il quartiere degli artigiani, si scende a piedi dalla strada Hatun Rumiyoc lungo la quale si trova il palazzo Inca Roca, oggi Palazzo arcivescovile. Tempo per ammirare la famosa Pietra dei Dodici angoli. Proseguimento verso la Piazza delle Armi per visitare la Cattedrale che ospita opere coloniali di grandissimo valore. Pernottamento a Cusco.

Giorno 11
Cusco (Inti Raymi) (B;L) 
Prima colazione e al mattino trasferimento verso il Tempio del Sole “Koricancha”, luogo dove ha inizio la Festa dell’Inti Raymi o Festa del Sole. Durante questa maestosa cerimonia si rende omaggio al Dio del Sole: stella che veniva adorata all’epoca dell’Impero Inca come fonte principale di vita. Proseguimento verso la Piazza delle Armi, dove si potrà osservare l’ingresso dell’Inca e del suo seguito. Infine si giunge alla spianata di Sacsayhuamán per presenziare al momento centrale della cerimonia, nella quale si realizzano diverse offerte e ringraziamenti al dio Sole. Pranzo al sacco incluso. Rientro in hotel, pernottamento. 

Giorno 12
Cusco – Valle Sacra – Aguas Calientes (B;L;D) 

Prima colazione e partenza in direzione della Valle Sacra degli Incas. Si parte per la città di Chinchero, la più caratteristica e pittoresca della Valle Sacra. Prima di arrivare si effettua una sosta ad un centro tessile famoso per le sue tessitrici che ci mostrano le antiche tecniche Inca per la tintura e la filatura con lana di alpaca. Nella città di Chinchero si visita il complesso archeologico Inca e la bellissima chiesa coloniale. Continuazione verso Moray, bellissimo e curioso complesso archeologico Inca composto da colossali terrazze concentriche che simulano un grande anfiteatro. Esso serviva come laboratorio agricolo dove venivano ricreati diversi microclimi. Pranzo in uno dei ristoranti della zona. Proseguimento verso Maras (visita dal belvedere), famosa per le sue miniere di sale. La bellezza delle sue oltre 3000 piscine contrasta con la maestosità della valle. Il sale di Maras viene sfruttato fin dai tempi del Tahuantinsuyo e continua ad essere motivo di orgoglio per i locali. Si terminano le visite con il favoloso complesso archeologico di Ollantaytambo importante per gli Incas come centro militare, religioso e agricolo. Si visita il Tempio delle dieci finestre, i Bagni della Ñusta e il Tempio del Sole Successiva partenza in treno dalla stazione di Ollantaytambo per arrivare alla stazione di Aguas Calientes, sistemazione presso il El Mapi by Inkaterra o similare. Cena e pernottamento.
 
Giorno 13
Aguas Calientes – Machu Picchu – Cusco (B;L) 

Prima colazione al mattino presto e partenza con un bus attraverso un percorso intricato che offre uno spettacolare panorama del fiume Urubamba. Arrivo a Machu Picchu, la Città Perduta degli Incas, dove si possono ammirare i resti dell’impressionante complesso archeologico, che rimase occultato per secoli dalla vegetazione tropicale. Rientro in treno per Ollantaytambo e proseguimento verso Cusco. All’arrivo sistemazione presso l’hotel José Antonio Cusco o similare. Pernottamento. 

Giorno 14
Cusco – Lima – rientro in Italia (B) 

Prima colazione e trasferimento in tempo utile per imbarcarsi sul volo per Lima. All’arrivo connessione con il volo di rientro in Italia. 

Giorno 15
Arrivo in Italia


Voli interni previsti durante il programma:
Lima – Arequipa 

Data di partenza: 14 giugno 2020 

Prezzi

Quota: euro 2.500,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 600,00

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza

Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida: 80,00 euro a persona
Assicurazioni facoltative annullamento: quotazione su richiesta 

Volo raccomandato Lima – Arequipa (quotazione su richiesta):
LA 2125 Lima - Arequipa 08:44/10:18 oppure
LA 2105 Lima - Arequipa 09:59/11:33 

Partenza garantita, numero minimo di partecipanti 2 persone. 
Numero massimo di partecipanti: 22

Attenzione. I clienti di Azonzo Travel saranno aggregati in loco ad altri clienti italiani per un massimo totale di 22 persone 


Nota: Le camere con letto matrimoniale vanno sempre richieste in fase di prenotazione e la loro conferma è soggetta a disponibilità al momento del check-in.

N.B. Necessario passaporto con almeno 6 mesi di validità oltre la data di partenza

La quota comprende:
- Transfer privati da/per l’aeroporto
- Pernottamenti in camera doppia in hotel come specificati nel programma o similari 
- Pasti come specificato nel programma
- Tutti i trasferimenti con mezzi privati o turistici a seconda del numero di partecipanti 
- La tratta Lima - Paracas – Ica - Lima si svolgerà con auto privata e guida parlante italiano a partire da 4 persone. Nel caso ci fossero da 2/3 partecipanti la tratta si effettuerà senza guida con Bus di linea “Cruz del Sur”, “Oltursa” condiviso con altri turisti, e non sarà possibile visitare né la cantina artigianale di Pisco con pranzo né l’oasi di Huacachina. Il trasferimento alla stazione dei bus sarà condiviso con guida parlante italiano. 
- La tratta Arequipa/Colca/Puno è in trasporto privato con guida parlante italiano.
- Biglietto di bus turistico Puno/Cusco con assistenza e guida spagnolo/inglese a bordo, in condivisione con altri turisti internazionali. A partire da 10 partecipanti italiani confermati il servizio sarà con bus privato e guida in italiano e visita a las Tumbas de Sillustani.
- Guida privata in italiano a bordo del treno da Ollantaytambo ad Aguas Calientes per la visita a Machu Picchu.
- Assistenza di guide locali parlanti italiano in tutte le località, eccetto durante il trasferimento da Puno a Cusco con guida parlante inglese/spagnolo per meno di 10 partecipanti
- Escursioni e ingressi come specificato nel programma 
- Sorvolo delle linee di Nazca da Ica (soggetto a condizioni atmosferiche).
- Treno per Aguas Calientes (Machu Picchu) 

La quota non comprende:
- Voli internazionali Italia – Lima e Cusco – Italia (quotazione su richiesta)
- Volo interno Lima – Arequipa (quotazione su richiesta) 
- Tassa per il sorvolo delle Linee di Nazca (usd 11 a persona)
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Early check-in, late check-out, spese personali e non menzionate
- Pasti non specificati nel programma 
- Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
- Non è prevista la figura dell’accompagnatore dall’Italia (non prevista)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali

Scarica il pdf 
con le condizioni contrattuali.

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell'emissione del biglietto. 

2) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Multiassistenza Plus senza Annullamento 

Scarica il pdf 
con le condizioni della polizza 
Scarica il pdf con i costi della polizza

3) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento 

Scarica il pdf con le condizioni "Multiassistenza Plus con Annullamento fino a un massimale di 5.000 euro a persona (copertura Mondo); fino a 3.000 euro (copertura Continentale) e fino a 1.750 euro (copertura Locale)"
Scarica il pdf con i costi " Multiassistenza Plus con Annullamento fino a un massimale di 5.000 euro a persona (copertura Mondo); fino a 3.000 euro (copertura Continentale) e fino a 1.750 euro (copertura Locale)"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento Plus" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento Plus" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA
Azonzo Travel a Porta a Porta

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a PORTA A PORTA.


Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.




 

 

Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni