Header Background
2004 - 2022 in viaggio da 18 anni

Azonzo Travel propone nove bellissimi viaggi nella Penisola Balcanica con guida in italiano

05/05/2022

Milano, 5 maggio 2022  – Azonzo Travel, http://www.azonzotravel.com, il tour operator preferito dai grandi viaggiatori, nell’ambito del programma di viaggi speciali “Azonzo in ®”, annuncia nove viaggi unici e speciali “Azonzo in®”: Bulgaria, Grecia e Macedonia; Bulgaria; Montenegro, Kosovo, Macedonia e Albania; Montenegro e Dubrovnik; Balcani; Romania; Albania; Croazia; Serbia e Romania. 

Proponiamo nove viaggi alla scoperta delle bellezze naturalistiche e culturali degli stati della Penisola Balcanica. 

Durante il primo viaggio in Bulgaria, Grecia e Macedonia si parte da Sofia, la capitale bulgara, si giunge al monastero di Rila, il più grande di tutto il Paese e alla piccola città di Melnik, un vero e proprio museo a cielo aperto. Si raggiunge quindi Salonicco in Grecia dove si trovano anche gli scavi di Verghina e la città di Kalampaka situata ai piedi delle monumentali rocce note col nome di Meteore. Si arriva in Macedonia dove si visita Ocrida, città riconosciuta patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Prima di rientrare in Bulgaria, visita di Skopje e del bellissimo Canyon Matka. Un itinerario che unisce la storia all’incredibile bellezza naturalistica della penisola balcanica. 

Il secondo viaggio in Bulgaria inizia con Sofia, la capitale, e si giunge alla città montana di Bansko, passando per il grande monastero di Rila. A bordo di un treno a scartamento ridotto che attraversa i Rodopi, si giunge a Plovdiv, affascinante cittadina dalle case di legno decorate. Da qui si continua con Kazanlak famosa per le coltivazioni di rosa oleosa, utilizzata nella produzione dei profumi. Dopo aver ammirato la tomba tracia di Swechtari si arriva a Nesebar sul mar Nero, con i suoi tesori architettonici e a Varna, la più grande città portuale della Bulgaria. Si prosegue con il bassorilievo rupestre del Cavaliere di Madara, Veliko Tarnovo, una delle città più belle del Paese e il piccolo villaggio di Arbanasi. Prima di rientrare a Sofia si ammira il monastero di Troyanski, con i suoi bellissimi affreschi. Un programma dedicato a chi vuole conoscere questo angolo del “vecchio continente” a cavallo tra Oriente e Occidente, che vanta numerosi siti riconosciuti dall’Unesco.

Durante il terzo viaggio in Montenegro, Kosovo, Macedonia e Albania si inizia dalle città di Kolasin e Pec in Montenegro. Una volta raggiunto il Kosovo con la sua capitale Prishtina si arriva nella capitale macedone di Skopje con la sua fortezza di Kale. Dopo aver visitato il monastero Sveti Jovan Bigorski nel Parco Nazionale di Movrovo si raggiunge una delle perle della penisola balcanica: Ocrida. Si continua verso Berat, la città delle mille finestre, e Durazzo con il suo antico teatro romano. Da qui, dopo aver visitato la capitale albanese Tirana si rientra in Montenegro per ammirare il lago di Scutari, l’antica capitale Cetinje e la bella baia delle Bocche di Cattaro. Un tour interessante alla scoperta della penisola Balcanica. 

Durante il quarto viaggio in Montenegro e Dubrovnik si visita Budva, il monastero di Reszevici, l’antica capitale Cetinje, e la bella baia delle Bocche di Cattaro, la cui regione è stata annoverata nella lista del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Si raggiunge poi la città di Bar e il lago di Scutari, il più grande dei Balcani, situato al confine con l’Albania. Si continua poi verso la Croazia per scoprire Dubrovnik, considerata la perla dell'Adriatico, e infine si rientra in Montenegro per visitare Kolasin, passando attraverso le gole del Montenegro, e il monastero di Moraca.

Il quinto viaggio nei Balcani prende il via dalla capitale serba Belgrado, e prosegue nella capitale macedone Skopje, per poi raggiungere Ocrida e Tirana in Albania. In questo Paese si ha modo di ammirare il castello di Scutari e la cittadina di Kruje, poi in Montenegro si visitano l’antica Bar, Cetinje e le affascinanti bocche di Cattaro, con una navigazione in barca sulla baia da Perasto. Dopo una visita nella cosiddetta “perla dell’Adriatico” Dubrovnik in Croazia, si arriva in Bosnia per visitare Mostar e Sarajevo; infine, il tour ad anello termina con il ritorno a Belgrado. Un viaggio interessante alla scoperta della cultura balcanica e dei suoi splendidi paesaggi.

Durante il sesto viaggio in Romania si parte dalla capitale Bucarest, da cui si raggiunge Burgenland in Transilvania, passando per le famose località termali di Sinaia e Predeal. Si fa visita al castello di Dracula e si prosegue poi per Agapia, dove si visita il più grande convento di suore ortodosse d’Europa. Il tour continua con i monasteri della Moldavia, tra cui quelli di Moldovita, Sucevita e Voronet. Attraverso i passaggi di Mestecanis e Borgo si giunge in Transilvania, a Sighisoara, per ammirare l’affascinante paesaggio medievale della Romania, con il luogo di nascita di Dracula. Si prosegue verso Sibiu e, attraverso Pitesti, si ritorna a Bucarest dove si fa visita alla città.

Il settimo tour in Albania e al lago di Ocrida comincia dalla capitale Tirana, da cui si raggiunge Durazzo per una breve visita, per poi dirigersi a Burat, la città dalle mille finestre che, con la sua fortezza, fa parte del patrimonio UNESCO. Da Vallona si passa per la costiera panoramica lungo la Riviera Albanese, fino a giungere al bellissimo Parco Nazionale Llogara. Visita a Saranda e Butrint, per poi arrivare Ksamil dove si può ammirare il cosiddetto “Occhio Blu”. Successivamente, si raggiunge la città delle pietre Gjirokaster, patrimonio UNESCO, e attraverso le montagne si arriva a Korca. Proseguimento per lo spettacolare lago di Ocrida, il più antico e profondo d’Europa, che si potrà esplorare con una gita in barca a remi. Infine, dopo una breve visita della città di Elbasan, si rientra a Tirana.

Durante l’ottavo viaggio in Croazia si ha modo di visitare lo spettacolare parco nazionale dei Laghi di Plitvice, la città di Zara e il parco di Paklenica dove si effettua una camminata. Si prosegue verso Spalato con la sua cattedrale e gli importanti resti archeologici romani e poi verso Trogir, una delle città gotico-romaniche tra le meglio conservate in Europa. Si effettua una navigazione in barca tra le isole dell’arcipelago di Kornati e si raggiunge il parco naturale di Telascica dove di trova una grande baia protetta. Il viaggio continua nel Parco nazionale delle cascate di Krka per ammirare cascate e degustare prodotti locali, infine si ha a disposizione una giornata libera per il relax al mare a Sebenico. Un viaggio alla scoperta del patrimonio culturale della Croazia per gli amanti del relax e della natura.

Il nono tour in Serbia e Romania comincia da Belgrado, per poi dirigersi verso il confine rumeno. Dopo una sosta alla città di Zrenjanin, si raggiunge Timisoara, dove si fa visita alla Cattedrale e alla Piazza dell’Opera. Passando per Srpske Crnja, si ritorna in Serbia, nella città culturale di Novi Sad. Il tour prosegue con il Parco Nazionale di Fruska Gora, sede di 17 monasteri attivi della Chiesa ortodossa serba. Infine, dopo una degustazione delle specialità vinicole regionali, si fa rientro a Belgrado.

Le date di partenza vanno da maggio a ottobre 2022.

Le quote vanno da euro 1.000,00 a euro 1.600,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento sistemazione in camera singola da euro 200,00 a euro 400,00.
I programmi dettagliati si trovano nel sito di Azonzo Travel, nella sezione: viaggi/viaggi pronti di gruppo.

“Siamo contenti di lanciare sul mercato questi nove nuovi viaggi dedicati ai Paesi balcanici – ha commentato Fabio Chisari, Fondatore e Amministratore Unico di Azonzo Travel – riteniamo sia una bella occasione per scoprire la loro cultura e le loro bellezze naturalistiche”.


Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA


Azonzo Travel a Radio News 24

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, intervistato da Radio News 24.


Azonzo Travel a Porta a Porta

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a PORTA A PORTA.


Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.





 

 

Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni