Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Titolo viaggio uniformato

Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua

26 ottobre - 6 novembre 2014

Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquid ex ea commodi consequat. Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

A partire da 1.600 €


Visualizza Azonzo con Piero Spanio in Oman in una mappa di dimensioni maggiori

Descrizione

Durante questo straordinario viaggio si ha modo di conoscere la capitale antica e moderna di Muscat con i suoi palazzi. Proseguendo lungo la costa si visita il pittoresco villaggio di Tiwi fino ad arrivare a Ras Al Hadd con la sua baia di sabbia bianca. Passando dal porto di Sur e dal Wadi Bani Khaled, si giunge alle dune ocra del deserto di Wahiba. Si continua verso nord per raggiungere la regione montuosa di Hajjar, l’antico villaggio medioevale di Manah e quello arroccato di Misfat. Successiva visita di Al Hamra con le tipiche case omanite, il castello di Jabreen e il forte di Nizwa. Prima di rientrare a Muscat, si attraversa il Wadi Bani Awf, detta anche la gola dei serpenti per la sua particolare conformazione, e il villaggio di Nakhal immerso in un grande palmeto. Un itinerario intenso in grado di offrire un viaggio indimenticabile.

Programma

Giorno 1: Sabato 14 gennaio
Italia – Muscat
Partenza dall’Italia con volo di linea, pernottamento a bordo.

 

Giorno 2: Domenica 15 gennaio
Muscat
Arrivo all’aeroporto internazionale di Muscat, accoglienza e trasferimento al Al Falaj o similare. La capitale situata sull’omonimo golfo, fu un importante porto commerciale sulla rotta delle Indie. Successiva visita della città con la Grande Moschea del Sultano Qaboos, e dall’esterno il palazzo di Al Alam. La residenza ufficiale del Sultano è attorniata da due forti portoghesi risalenti al XVI secolo. Nel pomeriggio visita al Museo Bait Al Baranda situato all’interno di una bellissima dimora storica del XIX secolo. Infine si ha modo di passeggiare all’interno del souk di Muttrah. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

 

Giorno 3: Lunedì 16 gennaio
Muscat – Wadi Tiwi – Ras al Hadd
Prima colazione e partenza in direzione della costa dell’Oceano Indiano facendo una sosta al pittoresco villaggio di Tiwi incastonato tra il mare e la montagna, e attraversato dal wadi Shab . Qui il fiume ha creato un canyon profondo che termina in un’oasi di palme da dattero e alberi di oleandro. Si prosegue con una passeggiata a piedi lungo la falesia tra piccoli villaggi e palmeti. Si prosegue in direzione di Ras Al Hadd con la sua baia di sabbia bianca. Si tratta del punto più orientale della penisola arabica. Sistemazione presso il Turtle Beach Resort o similare. Pernottamento.

 

Giorno 4: Martedì 17 gennaio
Ras al Hadd – Sur – Wadi Bani Khaled – Deserto del Wahiba
Prima colazione e partenza lungo la costa per raggiungere il piccolo porto di Sur, situato in una posizione incantevole all’interno di una baia dalle acque verde smeraldo. La città è nota per la costruzione dei dhow, imbarcazioni tradizionali in legno. Si continua in direzione del Wadi Bani Khaled dove si ha modo di effettuare un bagno tra le acque trasparenti delle sue piscine naturali. Proseguimento verso le dune dal colore ocra del deserto di Wahiba che si estende per 180 chilometri verso l’Oceano. Alcune di queste dune possono raggiungere i cento metri di altezza. Sistemazione presso il Al Raha Camp. Cena e pernottamento.

 

Giorno 5: Mercoledì 18 gennaio
Deserto del Wahiba – Djebel Akhdar
Prima colazione e successiva escursione a piedi e in auto tra le dune alla scoperta del paesaggio desertico. Si lascia il Wahiba per raggiungere Hajjar, la regione montuosa più bella del Paese. Lungo il tragitto si passa per Birkat Al Mawz, piccolo villaggio che sorge nel cuore di un palmeto. Proseguimento per Djebel Akhdar, la montagna verde. Sistemazione presso il Jebel Akhdar Hotel o similare. Pernottamento.

 

Giorno 6: Giovedì 19 gennaio
Djebel Akhdar – Sayq – Manah – Misfat – Jebel Shams
Prima colazione e partenza in direzione del Plateau di Sayq, altipiano situato a 2000 metri di altitudine. Dopo un’escursione a piedi per ammirare lo splendido panorama, si scende verso Nizwa per visitare l’antico villaggio medioevale di Manah con le sue antiche costruzioni. Si continua in direzione di Misfat, villaggio incastonato nella roccia le cui abitazioni sono le più vecchie del Paese. Infine si arriva a Jebel Shams la più alta cima in Oman sopra i 3000 metri. Il suo nome significa “Montagna del Sole”. Inoltre la zona è famosa per la tessitura di coperte e tappeti di lana pesante nei caratteristici disegni geometrici nel tinte del rosso, nero e marrone. Sistemazione presso il Jebel Shams Resort o similare, cena e pernottamento.

 

Giorno 7: Venerdì 20 gennaio
Jebel Shams – Al Hamra – Bahla – Jabreen – Nizwa
Prima colazione e partenza in direzione di Al Hamra, villaggio dove è possibile ammirare le tipiche case omanite a due piani e ricoperte di fango. Si prosegue in direzione di Nizwa attraversando paesaggi suggestivi fra canyon e montagne. Lungo il tragitto si visita Bahla, graziosa cittadina circondata da mura che ha mantenuto le sue antiche caratteristiche. La città è inoltre famosa per le sue ceramiche. Poco distante si può ammirare l’imponente castello di Jabreen considerato il più elegante e pittoresco del Paese. I suoi soffitti sono decorati con disegni floreali seguendo la tradizione Omanita. Infine arrivo a Nizwa, città costruita intorno allo storico forte, tra i più antichi dell’Oman. Sistemazione presso il Jabreen Hotel o similare. Pernottamento.

 

Giorno 8: Sabato 21 gennaio
Nizwa – Wadi Tanuf – Birkat Sharaf
Prima colazione e mattinata dedicata alla visita della città con il suo museo e la cittadella. Di grande interesse vi è il souq circondato da possenti mura con bellissimi portali di legno che si aprono su cortili e botteghe. Qui si possono trovare oggetti della tradizione locale fra cui gioielli in argento, tessuti e utensili in rame. Nel pomeriggio partenza in direzione di Birkat Sharaf attraversando il Wadi Tanuf dove si trovano i resti dell’antico villaggio omonimo. Arrivo e sistemazione presso il Al Hoota Rest House o similare, pernottamento.

 

Giorno 9: Domenica 22 gennaio
Birkat Sharaf – Wadi Bani Awf – Nakhal – Muscat
Prima colazione e rientro in direzione della capitale. Lungo il tragitto si effettua un’escursione a piedi nel Wadi Bani Awf, detta anche la gola dei serpenti per la sua particolare conformazione. Quest’area viene considerata una delle più suggestive dell’Oman. Si prosegue per raggiungere il forte di Nakhal del XVII secolo. Questo villaggio omanita è immerso in un grande palmeto ai piedi della catena montuosa delle Hajar. La località è anche nota per le sue sorgenti termali di acqua calda. Arrivo a Muscat e sistemazione presso il Safeer International hotel o similare. Pernottamento.

 

Giorno 10: Lunedì 23 gennaio
Muscat – rientro in Italia
Prima colazione e trasferimento in tempo utile in aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.

 

Una sola data di partenza: 14 gennaio 2012

Prezzi

Quota: euro 2.000,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 200,00

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza
Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 10

 

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
- Tutti i trasferimenti interni in 4X4 e minibus come da programma
- Pernottamenti in campi e alberghi, come specificato nel programma
- Trattamento di pensione completa
- Guida/autista locale in lingua inglese durante tutto il tour
- Visite e ingressi come specificato nel programma
- Assicurazione medica e bagaglio

 

La quota non comprende:
- Volo Italia – Muscat – Italia (quotazione su richiesta)
- Visto consolare d’ingresso (usd 52 a persona, da pagare in loco)
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere

- Non è prevista la figura dell’accompagnatore dall’Italia
- Assistenza in aeroporto alla partenza
- Assicurazione annullamento viaggio
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"
Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA

Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.



Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni


APPROFONDIMENTI