Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Viaggio in Mongolia per il festival delle Aquile con Azonzo Travel


Un'occasione unica per vivere a contatto con la cultura locale partecipanto al Festival delle Aquile

da settembre a ottobre 2017

Proponiamo un tour organizzato nella Mongolia occidentale, in occasione del Festival delle Aquile. Un’opportunità unica per vivere a contatto con i popoli nomadi kazaki dei Monti Altai e conoscerne le loro antiche tradizioni.

A partire da 2.100 €

scarica il programma completo richiedi informazioni

Descrizione

Durante questo straordinario viaggio si ha la possibilità di visitare la capitale Ulaanbataar con i suoi interessanti musei e l’importante monastero buddista di Gandan, uno dei principali del Paese. Si raggiunge in volo Ulgii, nella Mongolia occidentale e da qui ci si addentra nella regione remota di Bayan-Ulgii, nella zona dei monti Altai. Qui, presso la località di Ulgii o la vicina Sagsai, si assiste al Festival delle Aquile, che vede la partecipazione di numerosi cacciatori kazaki intenti a mettere alla prova le proprie doti di agilità e precisione. Oltre ad avvicinarsi alla tradizione della caccia con l’aquila, si ha modo di conoscere le usanze dei nomadi kazaki ed entrare in contatto con le famiglie locali. Al termine del festival si rientra in volo a Ulaanbataar. Un itinerario adatto a viaggiatori con esperienza e spirito di adattamento, per scoprire la natura incontaminata e selvaggia della Mongolia meno conosciuta.

Programma

Dettaglio pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner 

Giorno 1: Giovedì 14 settembre o 28 settembre
Italia – Ulaanbaatar 
Partenza dall’Italia con un volo di linea. Pernottamento a bordo.

Giorno 2: Venerdì 15 settembre o 29 settembre  
Ulaanbaatar (L;D)
Arrivo a Ulaanbaatar, capitale ed unica grande metropoli del paese, è fondata lungo le sponde del fiume Tuul ed è circondata da deliziose montagne, tra le quali celebri sono i quattro monti sacri. La città è ricca di caratteristiche contrastanti in cui palazzi in stile sovietico si accompagnano ad antichi templi buddisti, moderni alberghi in costruzione, palazzi ministeriali in stile neoclassico, centri commerciali e locali alla moda, segno di un’effervescente vita notturna e di un tumultuoso sviluppo economico. Nelle periferie che si sviluppano lungo i pendii si incontrano invece le tradizionali ger, tende in feltro di forma circolare e baracche di legno. Accoglienza e trasferimento al White House Hotel o similare, dove la camera sarà a disposizione in tarda mattinata (con supplemento possibilità di avere una camera in early check in). Nel pomeriggio partenza per la visita del monastero buddista di Gandan, che è il più importante della Mongolia. All'interno del complesso si ha modo di ammirare il tempio Migjid Janraisag, in cui si trova un'imponente statua alta 26 metri dorata del Buddha Migjid Janraisag. A seguire si visita la piazza principale Sukhebaatar con i monumenti dedicati all’omonimo eroe e a Gengis Khan. Infine visita al Museo di Storia Nazionale. Cena e pernottamento.

Giorno 3: Sabato 16 settembre o 30 settembre    
Ulaanbaatar – Sagsai o Ulgii, Festival delle Aquile (B;L;D)
Prima colazione e successivo trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Ulgii, capoluogo della provincia di Bayan-Ulgii. All’arrivo sistemazione in hotel locale a Sagsai (partenza del 14 settembre) e in campo gher con servizi condivisi a Ulgii (partenza 28 settembre). In queste cittadine si tiene il  "Golden Eagle Festival”, con spettacoli di caccia con le aquile, danza e musica tradizionali. La caccia con le aquile è una tradizione kazaka molto antica. Di solito si utilizzano le aquile femmine perché sono più grandi, più pesanti e notevolmente più aggressive. Gli uccelli sono catturati da piccoli nelle valli, portati a Bayan Oelgii e addestrati. Poiché le aquile cacciano in prevalenza volpi, la caccia si svolge d’inverno, quando le pellicce sono migliori. Le aquile cacciano anche marmotte (per la carne) e a volte lupi. Ogni anno, non appena l’inverno si avvicina, i cacciatori con le aquile si radunano da tutti villaggi della provincia di Bayan-Ulgii per celebrare questa tradizione. Le competizioni valutano non solo l’abilità del cacciatore e della sua aquila, ma anche il “feeling” e il livello di intesa tra i due. Durante il Festival si assisterà anche a spettacoli di intrattenimento folkloristico. Cena e pernottamento.

Giorno 4: Domenica 17 settembre o 1 ottobre  
Sagsai o Ulgii, Festival delle Aquile (B;L;D)
Prima colazione e giornata interamente dedicate al Festival delle Aquile, il più grande e importante al mondo. Questa manifestazione, riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio Culturale dell’Umanità, vede la partecipazione di circa settanta cacciatori con le proprie aquile. Il Festival ha inizio con la presentazione dei rapaci e dei cacciatori, per poi proseguire con le gare di abilità. La prima prova consiste nel cacciare una pelle di volpe trascinata da un cavallo in corsa: l’aquila deve riuscire a prenderla e ritornare dal proprietario che la richiama da lontano con un segnale. Solo la gara finale si svolge con una volpe viva o un piccolo lupo. Vi sono poi anche competizioni a dorso di cammello e a cavallo, come la tipica “Tiyn Teru”: gara in cui bisogna riuscire a raccogliere da terra una moneta mentre si corre a cavallo. La sera del primo giorno di festival si tiene un concerto di musica tradizionale kazaka, nel teatro locale. È anche l’occasione per premiare i vincitori di ogni gara, tra cui anche la donna e il bambino con il vestito più bello. Durante la serata sono a disposizione oggetti di artigianato e cibo locale. Cena e pernottamento in hotel locale o campo gher.

Giorno 5: Lunedì 18 settembre o 2 ottobre
Sagsai o Ulgii (B;L;D)
Prima colazione e successivo trasferimento presso una famiglia kazaka di cacciatori con aquile, per osservare come si svolge la vita dei nomadi, che si dedicano anche alla produzione di prodotti caseari e alla tipica lavorazione del feltro. Sistemazione in campo, nelle tradizionali gher (servizi condivisi), cena e pernottamento. 

Giorno 6: Martedì 19 settembre o 3 ottobre  
Sagsai o Ulgii - Ulaanbaatar (B;L;D)
Prima colazione e successivo tempo a disposizione per passeggiate per esplorare la zona circostante. Nel primo pomeriggio successiva visita al museo locale di Ulgii dove si ha modo di ammirare la fauna e flora e conoscere meglio le tradizioni locali. Al termine trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo interno per Ulaanbaatar. Sistemazione presso il White House hotel o similare. Cena e pernottamento.

Giorno 7: Mercoledì 20 settembre o 4 ottobre  
Ulaanbaatar – rientro in Italia (B) 
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.

Voli interni previsti durante il programma: Ulaanbaatar – Ulgii - Ulaanbaatar

Due date di partenza: 14 e 28 settembre 2017

Prezzi

Quota: euro 2.100,00 a persona in camera doppia /gher doppia o tripla*
Supplemento sistemazione camera/gher singola: euro 400,00 a persona 

*Il supplemento per assicurarsi la gher doppia invece che tripla ammonta a euro 80,00 a persona (settembre) ed euro 120,00 a persona (ottobre) 

Visto consolare: euro 150,00 a persona (è incluso anche il costo della pratica) 

Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida fino 69 anni: euro 24,40 a persona
Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida da 70 anni: euro 34,85 a persona

Supplemento per guida parlante ITALIANO (totale da suddividere tra i passeggeri)*
da 2 a 4 persone: euro 300,00 totali per il gruppo
da 5 a 6 persone: euro 400,00 totali per il gruppo
da 7 a 10 persone: euro 500,00 totali per il gruppo

* se la maggioranza dei partecipanti vuole la guida parlante italiano, diventa poi obbligatoria per tutti

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza
Partenza garantita con minimo 2 e massimo 12 partecipanti 

Viaggio adatto a persone con esperienza di viaggi impegnativi, forte spirito di adattamento e buona forma fisica. E’ necessario avere la giusta flessibilità per viaggiare in Mongolia. I campi tendati hanno i servizi in comune e l’igiene potrebbe lasciare a desiderare.

N.B. I clienti di Azonzo Travel saranno aggregati in loco a clienti internazionali/italiani di altri operatori

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
- Voli interni Ulaanbaatar – Ulgii – Ulaanbaatar (15kg bagaglio da stiva consentito)
- Tutti i trasferimenti interni con minibus e 4x4 a Sagsai e Ulgii, come da programma
- Pernottamenti in camera doppia/singola in alberghi 3 stelle a Ulaanbaatar, come specificato nel programma
- Pernottamenti in campi nelle tradizionali ger per 2/3 persone con bagni in comune, come specificato nel programma (si consiglia di portare con sé sacco lenzuolo e asciugamani)
- Trattamento di pensione completa
- Ingresso ai musei, monasteri, siti e parchi nazionali (con accompagnatori locali)
- Biglietto ingresso per il festival
- Acqua minerale nei trasferimenti a lungo raggio
- Guida locale parlante inglese durante tutto il tour
- Assicurazione “Garanzia diritti del passeggero” 

La quota non comprende:
- Voli internazionali Italia/Mongolia/Italia (quotazioni su richiesta)
- Visto consolare d’ingresso (costo esplicitato a parte)
- Camera in early check in all’arrivo (quotazione su richiesta)
- Supplemento per assicurarsi la gher doppia (costo esplicitato a parte)
- Pasti non specificati nel programma
- Escursioni non specificate nel programma
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Accompagnatore dall’Italia (non previsto)
- Assistenza in aeroporto alla partenza (non prevista)
- Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma


Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento fino a 69 anni oppure Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza fino a 69 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza over 70 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza over 70 anni

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio":

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

mappa itinerario


Visualizza Azonzo in Mongolia in occasione del Festival delle Aquile in una mappa di dimensioni maggiori

destinazioni

sezione approfondimenti