Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo in Bulgaria

Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un viaggio alla scoperta di un Paese ancora poco conosciuto

14 - 25 settembre 2013

Proponiamo un viaggio interessante in Bulgaria, un Paese poco conosciuto e profondamente ancorato alle proprie tradizioni. Un’occasione unica per ripercorrere la storia che ha visto il passaggio di Traci, Greci e Romani attraverso monasteri, musei a cielo aperto e antiche chiese.

richiedi informazioni

Descrizione

Durante questo viaggio che inizia dalla capitale Sofia, ricca di preziose testimonianze religiose ottomane e ortodosse, si prosegue alla volta del suggestivo paesaggio di arenaria rossa delle Rocce di Belogradchik, per poi giungere a Plovdiv, capitale culturale della Bulgaria, dove si visita il noto Monastero di Rila riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Continuando verso il Mar Nero si raggiunge il porto di Burgas e poi Varna denominata la perla del Mar Nero, che conserva preziosi reperti archeologici preistorici, ellenistici e romani. Qui, nei dintorni, si visitano il giardino botanico di Balchik e il Monastero rupestre di Aladja. Avvicinandosi a Sveshtari dove si ammira una tomba dei Traci del III secolo a.C, si visita il bassorilievo rupestre del Cavaliere di Madara. Si prosegue verso Veliko Tarnovo, una delle città più belle del Paese, passando per il Monastero Rupestre di Ivanovo. Infine, prima di rientrare a Sofia, si attraversa la bella Valle delle Rose. Un programma dedicato a chi vuole conoscere questo angolo del “vecchio continente” a cavallo tra Oriente e Occidente, che vanta numerosi siti riconosciuti dall’Unesco.

Programma

Dettaglio pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

 

Giorno 1: Sabato 14 settembre
Italia – Sofia (D)
Partenza dall’Italia con volo di linea diretto per Sofia, capitale della Bulgaria, centro culturale e politico del Paese. All’arrivo accoglienza e trasferimento all’Hotel Cristal Palace o similare. Cena e pernottamento.

 

Giorno 2: Domenica 15 settembre
Sofia (B;L;D)
Prima colazione e mattinata dedicata alla visita della città con la Piazza Svata Nadelia, la Rotonda San Giorgio, il Teatro Nazionale, la piazza Alessandro Batenberg con il Palazzo Reale, la chiesa russa San Nicola, la Cattedrale di Alessandro Nevski e l’antica basilica di Santa Sofia. Infine visita del Museo di Storia Nazionale e la chiesa di Boyana riconosciuta Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Pomeriggio a disposizione per attività a proprio piacimento. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 3: Lunedì 16 settembre
Sofia (B;L;D)
Prima colazione e giornata interamente dedicata alla visita delle note Rocce di Belogradchik, un’incredibile meraviglia naturale del Paese. La particolarità di queste rocce di arenaria rossa è data dalla diversa colorazione che varia dal giallo, al rosso e al grigio, formando ognuna una figura particolare che secondo la fantasia popolare viene identificata con personaggi e animali. La natura circostante, inoltre, è costituita da una flora endemica e numerose specie di animali. Rientro a Sofia, cena e pernottamento.

 

Giorno 4: Martedì 17 settembre
Sofia – Plovdiv (B;L;D)
Prima colazione e partenza in direzione della suggestiva città di Plovdiv, considerata la capitale culturale del Paese. Lungo il tragitto sosta per la visita del Monastero di Rila riconosciuto come Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Si tratta del maggior monastero del Paese, e sorge a 1150 metri nel cuore del suggestivo massiccio montano di Rila. Fondato nel X secolo dall’eremita Ivan Rilski, racchiude splendidi affreschi. Visita quindi della chiesa, del Museo e dell’antica cucina. Proseguimento per Plovdiv, sistemazione presso il Hotel Trimontium Princess o similare. Cena e pernottamento.

 

Giorno 5: Mercoledì 18 settembre
Plovdiv – Burgas (B;L;D)
Prima colazione e visita della città con il suo centro storico, un museo a cielo aperto dell’architettura bulgara. Si possono infatti ammirare: antiche strade, case di legno con ricche decorazioni colorate, grandi case con giardini rigogliosi, mercatini di artigiani e i resti delle mura romane. Durante l’escursione si visita la casa di Kuyumdjiuglu, il Museo Etnografico, la chiesa dei Santi Costantino ed Elena e infine il teatro Antico. Si prosegue con la visita del Monastero di Bachkovo, il secondo d'importanza dopo il Monastero di Rila. Successiva partenza per Burgas, secondo porto bulgaro sul Mar Nero. All’arrivo sistemazione presso il Hotel Burgas o similare, cena e pernottamento.

 

Giorno 6: Giovedì 19 settembre
Burgas – Nesebar - Varna (B;L;D)
Prima colazione e successiva partenza per Nesebar, riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Si tratta anch’essa di una città museo che possiede uno dei tesori architettonici più importanti del Paese. All’arrivo visita della Chiesa di Santo Stefano e del Museo archeologico. Proseguimento per la città di Varna, la più importante del litorale bulgaro sul Mar Nero. All’arrivo visita della cattedrale e del museo archeologico. Sistemazione presso l’Hotel Golden Tulip o similare. Cena e pernottamento.

 

Giorno 7: Venerdì 20 settembre
Varna (B;L;D)
Prima colazione e partenza per Balchik dove si ha modo di visitare il giardino botanico che circonda il piccolo palazzo estivo della Regina Maria di Romania. Esso è situato su una collina ripida su di una discesa di sei terrazze che si protraggono verso il mare. Al suo interno si trovano numerose specie di piante che si intervallano a ruscelli, cascate e canali ornamentali. Lungo il tragitto visita del Monastero rupestre di Aladja. Al suo interno si possono osservare tracce dei suggestivi affreschi risalenti al XIII e XIV secolo. Rientro a Varna, cena e pernottamento.

 

Giorno 8: Sabato 21 settembre
Varna – Shumen (B;L;D)
Prima colazione e partenza per la città medioevale di Shumen. Lungo la strada visita delle capitali antiche di Pliska e Veliki Preslav con i loro resti archeologici. All’arrivo visita della moschea Tombul, la più grande della Bulgaria. Situata a due passi dal mercato ottomano, la moschea, risalente al 1744, comprende una scuola elementare, una scuola coranica ed una biblioteca. Sormontata da una bella cupola, possiede un'architettura classica molto vicina ai canoni estetici dell'Anatolia. Sistemazione presso l’Hotel Shumen o similare,  cena e pernottamento.

 

Giorno 9: Domenica 22 settembre
Shumen – Ruse (B;L;D)
Prima colazione e successiva partenza per Sveshtari. Lungo il tragitto visita del Cavaliere di Madara riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Si tratta di un grande bassorilievo rupestre risalente al 710 d.C e situato nell’omonima riserva. Esso raffigura una scena di caccia in cui un cavaliere trafigge un leone. Arrivo nel villaggio Sveshtari e visita della famosa tomba dei Traci del III secolo a.C, riconosciuta Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Al suo interno si possono ammirare dipinti murali e cariatidi policrome, oltre ad altorilievi che rappresentano delle figure femminili. Al termine della visita si prosegue per Ruse, il maggior porto fluviale della Bulgaria. Sistemazione presso l’Hotel Cosmopolitan o similare, cena e pernottamento.

 

Giorno 10: Lunedì 23 settembre
Ruse – Veliko Tarnovo (B;L;D)
Prima colazione e successiva partenza per il Monastero Rupestre di Ivanovo, riconosciuto Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Si tratta di un complesso di chiese e cappelle, risalente al XIV secolo, completamente scavato nella roccia e abbellito da numerosi dipinti. Si continua per Arbanasi, che in passato venne utilizzata come residenza estiva da sovrani e famiglie aristocratiche; qui si ha modo di visitare la Chiesa della Natività. Successiva partenza in direzione di Veliko Tarnovo, considerata una delle città più belle della Bulgaria e capitale medievale del Secondo Regno Bulgaro. All’arrivo si visita la collina di Tsarevets, con la Torre di Baldovino, gli antichi resti delle mura difensive e il Palazzo del Patriarca. Sistemazione presso l’Hotel Yantra o similare, cena e pernottamento.

 

Giorno 11: Martedì 24 settembre
Veliko Tarnovo – Sofia (B;L;D)
Prima colazione e successiva visita del Monastero di Dryanovo, grande complesso monastico fondato nel XII secolo situato all’interno della suggestiva gola dell’omonimo fiume. Si continua con il Museo etnografico a cielo aperto di Etara dove si trovano diverse botteghe di artigiani bulgari dei secoli precedenti. Si continua con la visita della chiesa ortodossa russa di Shipka, costruita per commemorare i caduti russi durante la guerra del 1877. Si prosegue in direzione della bella Valle delle Rose dove viene coltivata la rosa oleosa, utilizzata nella produzione dei profumi. Successiva sosta nella città di Kazanlak, per la visita della copia della tomba Tracia del IV secolo a.C e il museo etnografico. Infine prima di giungere a Sofia si visita la città di Koprivshtitsa, famosa per le sue case della Rinascenza bulgara. Arrivo in tarda serata a Sofia, sistemazione presso l’Hotel Cristal Palace o similare. Cena e pernottamento.

 

Giorno 12: Mercoledì 25 settembre
Sofia – rientro in Italia (B)
Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.


Una sola data di partenza: 14 settembre 2013

Prezzi

Quota: euro 1.900,00  a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 250,00
Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza
Guida locale che accoglie il gruppo in aeroporto al vostro arrivo
Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 10

 

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
- Tutti i trasferimenti interni in minibus, come da programma
- Pernottamenti in alberghi, come specificato nel programma
- Trattamento di pensione completa
- Escursioni e ingressi come specificato nel programma
- Guide locale in lingua italiana durante tutto il tour
Assicurazione medica e bagaglio

 

La quota non comprende:
- Volo internazionale Italia – Bulgaria – Italia (quotazione su richiesta)
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Accompagnatore dall’Italia (non previsto)
- Assistenza in aeroporto alla partenza (non prevista)
Assicurazione annullamento viaggio (su richiesta)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

mappa itinerario


Visualizza Azonzo in Bulgaria in una mappa di dimensioni maggiori

destinazioni

sezione approfondimenti