Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo sull'isola di Réunion

Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Per chi ama la vita a contatto con la natura selvaggia e incontaminata

8 - 18 giugno 2014

Proponiamo un itinerario per scoprire i tre circhi montuosi di Cilaos, Mafate e Salazie, i villaggi creoli di Hell-Bourg e Entre – Deux e le spiagge dorate di St Gilles Les Bains.

A partire da 1.650 €

scarica il programma completo richiedi informazioni

Descrizione

Durante il viaggio si visitano i tre “circhi” principali di Salazie, Mafate e Cilaos, tre bellissime valli di forma circolare, nate da antichi movimenti tettonici, che i locali chiamano appunto “circhi”. Si sale sul vulcano Piton de la Furnaise, si attraversano foreste tropicali, ci si gode splendide spiagge protette dalla barriera corallina.
Oltre alla natura, l’isola è in grado di far conoscere la ricca cultura creola con i colori e i sapori dei suoi villaggi pittoreschi. Si raggiunge il villaggio creolo di Hell–Bourg all’interno del Circo di Salazie, il più esteso e verde fra i tre circhi. Attraversando la costa orientale si prosegue per il sud selvaggio con le antiche colate laviche di Grand Brûlé e il villaggio di Bourg–Mourat. Si continua in direzione del circo di Cilaos con splendide viste sul vulcano Piton de Furnaise, percorrendo la famosa strada con quattrocentoventi curve che offrono panorami mozzafiato, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. All’arrivo a Cilaos, dominato dalla cima del Piton de Neiges, si visitano le famose vigne di Chai di Cilaos. Si prosegue in direzione ovest ammirando il villaggio creolo di Entre-Deux per giungere sulla costa di Saint Gilles le Bains, protetta da una spettacolare barriera corallina. Qui durante il soggiorno di relax al mare si ha modo di effettuare un’escursione a Piton Maido e ai villaggi di Petite France e Saint Leu. Rèunion, così piccola ma così ricca di bellezze naturalistiche e culturali tutte da scoprire.

Programma

PROGRAMMA.  Dettaglio pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

Giorno 1: Domenica 8 giugno
Italia – St Denis
Partenza dall’Italia con volo di linea, pernottamento a bordo.


Giorno 2: Lunedì 9 giugno
St Denis – Circo di Salazie
Arrivo all’aeroporto internazionale di St Denis, accoglienza e partenza in direzione della costa est verso Saint-André, per raggiungere il villaggio di Hell-Bourg nel circo di Salazie. Quest’ultimo insieme a quelli di Mafate e Cilaos rendono l’isola di Réunion davvero unica. I circhi non sono altro che conche montuose di forma circolare nate dall’erosione e dal crollo delle pareti del Piton des Neiges. Durante il tragitto sosta a Sainte-Suzanne presso la cascata Niagara dove è possibile effettuare un bagno. Si entra nel circo di Salazie, il più esteso e verde fra i tre circhi, costeggiando la riviera di Mât fermandosi alla celebre cascata Volie de la Mariée, e alla Mare à Poule d’Eau per approfittare della quiete di questo luogo dalla vegetazione lussureggiante. Arrivo a Hell-Bourg, villaggio tipicamente creolo dal fascino e dall’architettura di un tempo, che fu rifugio di schiavi neri. Visita libera del villaggio per apprezzarne le tipiche case creole con i loro giardini e le antiche terme. Qui è possibile visitare la Maison Folio, casa coloniale con uno splendido giardino creolo, vera memoria storica della Réunion. Sistemazione presso l’hotel Les Jardins d’Héva o similare. Pernottamento.


Giorno 3: Martedì 10 giugno
Circo di Salazie – Costa Est – Sud Sauvage – Bourg Murat (B)
Prima colazione e partenza in direzione della costa orientale dell’isola per visitare il borgo di Saint Anne con la sua chiesa barocca e il ponte sospeso. Si continua per Piton Sainte-Rose, situato lungo il fianco settentrionale del massiccio della Fournaise. Qui si può ammirare la chiesa di Notre Dame des Laves, miracolosamente sopravvissuta alla colata lavica del 1977. Si prosegue verso il Sud Sauvage sino alle antiche colate laviche del Grand Brûlé, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Si raggiunge poi Saint-Philippe, tipico villaggio del sud dove la roccia nera basaltica si alterna con una vegetazione lussureggiante. Si visita il Giardino dei Profumi e delle Spezie dove si ha modo di conoscere la botanica esotica legata alle usanze creole. Lungo il tragitto si ammirano le scogliere di Cap Méchant e la spiaggia selvaggia di Grande Anse. Rientro verso l’interno dell’isola passando da Plaine des Cafres con vista sul monte Dimitile e del Grand Bassin. All’arrivo sistemazione presso l’hotel L’Ecrin o similare, situato ai piedi del vulcano. Pernottamento.


Giorno 4: Mercoledì 11 giugno
Bourg Murat - Plaine Des Palmistes – Vulcano Piton della Fournaise – Circo di Cilaos (B)
Sveglia al mattino molto presto per evitare che le nubi offuschino la visuale e partenza in direzione del vulcano Piton della Fournaise. Dopo aver attraversato un paesaggio ricco di pascoli e praterie, si entra in territori vulcanici davvero suggestivi. Si effettua una sosta panoramica al Nez de Boeuf con vista spettacolare sulla vallata della Rivière des Remparts. Si attraversa la Plaine des Sables, dal paesaggio lunare con le sue scorie laviche variopinte ed i suoi crateri millenari. Arrivo a Pas de Bellecombe (2300m d'altitudine), un immenso belvedere a perdita d’occhio da cui si gode il panorama sul recinto Fouqué ed il Piton della Fournaise, con le sue due cime di Bory (2632m.) e il Dolomieu (2525m.). Possibilità di effettuare un breve trekking sul piccolo picco della Formica Léo, un antico cratere. Dopo pranzo proseguimento per il circo di Cilaos. La strada per raggiungere Cilaos è considerata una delle strade panoramiche più belle del mondo. Conta quattrocentoventi curve che offrono panorami mozzafiato ed è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. La strada serpeggia ai piedi di pareti scoscese e falesie dove nidificano i papangues, rapaci endemici. Arrivo a Cilaos. Sistemazione presso il Le Vieux Cep o similare, e pernottamento.


Giorno 5: Giovedì 12 giugno
Circo di Cilaos– Costa Ovest – Saint Gilles Les Bains (B)
Prima colazione e mattinata dedica alla scoperta del Circo di Cilaos, dominato dal Piton des Neiges, è il più soleggiato e secco dei tre circhi montuosi. Un tempo fu il rifugio prediletto per gli schiavi in fuga denominati noirs marrons. Si ha modo di visitare la vigna di Chai di Cilaos che produce vini di alta qualità, il villaggio abitato dalla signora Técher che mostra i segreti del ricamo cilaosiano. Infine possibilità di godere delle terme e delle sue acqua pure e mineralizzate, per le quali la zona di Cilaos è famosa. Nel pomeriggio partenza in direzione della costa occidentale dell’isola, lungo il tragitto si effettua una visita al tradizionale villaggio di Entre Deux con le sue tipiche case creole, allegre e colorate. Si continua verso la costa passando per Gouffre dell’Etang-Salé famoso per la sua spiaggia di sabbia nera basaltica intarsiata da cristalli verdi. Inoltre si effettua una sosta a Souffleur, l’impressionante geyser. Arrivo sul litorale caratterizzato da lagune blu, spiagge di sabbia dorata e cittadine marine. Qui, nel periodo che va da giugno a ottobre, è possibile avvistare le megattere che scelgono questa zona per far nascere i loro piccoli. Arrivo a Saint Gilles-Les-Bains e sistemazione presso il Novotel o similare. Pernottamento.


Giorno 6: Venerdì 13 giugno
Saint Gilles Les Bains – Piton Maido (circo di Mafate) – Saint Leu - Saint Gilles Les Bains (B)
Prima colazione e partenza al mattino presto in direzione del Piton Maïdo con il suo belvedere dal quale si gode della splendida vista sul circo di Mafate, popolato da circa seicento abitanti sparsi in vari paesini di montagna dalla natura ancora intatta, accessibile unicamente a piedi. Durante la discesa si sosta al villaggio creolo di Petite France famoso per i suoi gerani. Nel pomeriggio escursione al Giardino Botanico de Mascarin situato sulle alture di Saint Leu dove è possibile ammirare numerose specie di piante e fiori tropicali tipiche dell’Oceano Indiano. Successivo tempo a disposizione per passeggiare nella piccola cittadina di Saint Leu. Rientro in hotel, pernottamento.


Giorni 7/9: Sabato 14 giugno / Lunedì 16 giugno
Saint Gilles Les Bains (B)
Prima colazione e giornate a disposizione per attività a proprio piacimento. Possibilità di partecipare ad numerose escursioni organizzare in loco. Pernottamento.


Giorno 10: Martedì 17 giugno
Saint Gilles Les Bains - Saint Denis – rientro in Italia (B)
Prima colazione e mattinata a disposizione per attività a proprio piacimento. Successivo trasferimento all’aeroporto di Saint Denis per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.


Giorno 11: Mercoledì 18 giugno
Arrivo in Italia

Una sola data di partenza: 8 giugno 2014

Prezzi

Quota: euro 1.650,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 350,00
Supplemento mezza pensione: euro 300,00 a persona

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza
Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 10


ATTENZIONE: su richiesta si può prolungare il soggiorno al mare alla fine del tour.

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
- Tutti i trasferimenti interni con auto/minibus
- Pernottamenti in alberghi, come specificato nel programma
- Trattamento di pernottamento e prima colazione
- Escursioni e ingressi come specificato nel programma
- Autista/guida esperta locale in lingua inglese (italiana se disponibile) durante tutto il tour eccetto durante il soggiorno mare
Polizza medico e bagaglio

La quota non comprende:
- Volo internazionale Italia – Saint Denis – Italia (quotazione su richiesta)
- Pasti non specificati nel programma
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Escursioni non specificate nel programma
- Tassa di soggiorno (da pagare in loco)
- Tassa di uscita dal Paese (circa 24,00 euro a persona, da pagare in loco)
- Accompagnatore dall’Italia (non previsto)
- Assistenza in aeroporto alla partenza (non prevista)
Polizza annullamento viaggio (su richiesta)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

mappa itinerario


Visualizza Azonzo a Reunion in una mappa di dimensioni maggiori

destinazioni

sezione approfondimenti