Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Titolo viaggio uniformato

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua

26 ottobre - 6 novembre 2014

Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquid ex ea commodi consequat. Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

A partire da 1.600 €

chiedi informazioni

Descrizione

Proponiamo uno splendido viaggio in Cina, Mongolia e Russia lungo la leggendaria linea Transiberiana, attraverso i più affascinanti e diversi paesaggi asiatici, alla scoperta di città sperdute e immensi spazi remoti e selvaggi.
Durante questo splendido viaggio è possibile visitare la capitale cinese Benjing e la monumentale ed elegantissima Città Proibita (Gugong). Scoprire Datong e le vicine Grotte di Yungang (colline delle nuvole), che custodiscono una grande varietà di basso rilievi, dipinti e statue, esempi unici dell´arte religiosa cinese. Ammirare la capitale mongola Ulaanbaatar, circondata da deliziose montagne dove si incontrano le tradizionali tende Ger, ma anche i suoi palazzi in stile sovietico, antichi templi buddisti e palazzi ministeriali in stile neoclassico. Il Deserto del Gobi, luogo dagli scenari straordinari ricchi di canyon, catene montuose e distese sabbiose, dichiarato dall´UNESCO "Riserva della Biosfera". Si naviga poi sullo splendido Lago Baikal, il "mare glorioso sacro" della Siberia, il lago più grande e profondo del mondo, le cui acque costituiscono il 23% delle riserve d´acqua dolce del pianeta. Infine la maestosa Mosca con la sua imponente e suggestiva Piazza Rossa, il Cremlino e la sua vivace vita notturna.

Giorno 1: Sabato 8 settembre
Partenza dall´Italia

Partenza da Milano. Imbarco sul volo di linea diretto a Benjing. Pasti e pernottamento a bordo.

Giorno 2: Domenica 9 settembre
Arrivo a Beijing

Arrivo, accoglienza e successivo trasferimento in hotel. Dopo pranzo visita alla residenza Imperiale (la "Citta Proibita") e alla grande Piazza di Tian An Men con il palazzo del Parlamento sul lato ovest. Pernottamento in hotel.

Giorno 3: Lunedì 10 settembre
Beijing

Prima colazione. Visita della città della durata dell´intera giornata comprendente il Summer Palace e il Tempio del Cielo. In serata cena di benvenuto a Beijing nel Duck restaurant. Pernottamento in hotel.

Giorno 4: Martedì 11 settembre
Beijing - Datong

Sveglia la mattina presto, prima colazione e successivo trasferimento in stazione per imbarcarsi sul treno cinese diretto a Datong (6 ore), a circa 400 km in direzione nord di Beijing. Datong fu capitale della dinastia Wei del nord, grandi sostenitori del buddismo, dal 368 al 494 d.C. Nel pomeriggio visita della città comprendente le Grotte di Yungang (colline delle nuvole), le grotte più grandi della Cina che costituiscono uno dei centri più rinomati dell´arte religiosa cinese per la varietà di basso rilievi, dipinti e statue in esse custodite. Successiva vistia allo Schermo dei Nove Draghi nel centro della città, una struttura di muri di vetro con 9 draghi scolpiti in rilievo in cinque colori. In tarda serata il treno riparte alla volta di Erlian.Pernottamento a bordo.

Giorno 5: Mercoledì 12 settembre
Erlian

Prima colazione. Arrivo ad Erlian. Nella stazione ferroviaria di Erlian il sistema di scartamento ferroviario Russo ("scartamento normale" ampiezza 1520 mm) si conforma al sistema di scartamento ferroviario cinese ("scartamento normale" ampiezza 1435 mm): è qui che l´Orient Express Transiberiano vi da il benvenuto. Il treno cinese di collegamento attende sullo stesso binario. Mentre i bagagli vengono trasferiti dallo staff di servizio sul treno privato cinese, si visita il mercato locale. Pranzo a base di cucina cinese. Nel pomeriggio l´Orient Express Transiberiano attraversa il confine Cinese- Mongolo. Per potersi godere meglio il viaggio, tutte le formalità doganali si svolgono sul treno, senza doversi muovere dal proprio scompartimento. Pernottamento a bordo del Orient Express Transiberiano

Giorno 6: Giovedì 13 settembre
Ulaanbaatar

Prima colazione. In mattinata l´Orient Express Transiberiano arriva ad Ulaanbaatar, capitale della Mongolia. La città è ricca di caratteristiche contrastanti in cui palazzi in stile sovietico si accompagnano ad antichi templi buddisti, moderni alberghi in costruzione, palazzi ministeriali in stile neoclassico, centri commerciali. Nelle periferie si incontrano invece le tradizionali Ger, tende in feltro di forma circolare e baracche di legno. Visita della città della durata dell´intera giornata comprendente il famoso Monastero Gandan, la Piazza Centrale di Sukhabaatar, il Museo di Bogd Khan e il monumento Zaisan sul punto d´osservazione più alto della città. Da qui è possibile godere di una splendida vista panoramica sulla città, e delle ampie zone circostanti ricche di insediamenti yurt. In serata si assiste ad uno spettacolo di musica e danza per avvicinarsi alla musica folkloristica e alla cultura mongole. Pernottamento in un hotel a tre stelle di Ulaanbaatar.

Giorno 7: Venerdì 14 settembre
Ulaanbaatar

Prima colazione e successiva escursione al Parco Nazionale Terelj a nordest di Ulaanbaatar, situato a 1.600 m di altitudine ed esteso su 286.400 ettari di territorio sui monti Khentii, ricco di rocce dalle forme bizzarre, grotte e fiumi dalle pure acque cristalline. Nel pomeriggio visita alla Roccia della Tartaruga di Terelj. All´interno del parco è custodita una formazione di pietra detta "turtle" ed altri luoghi sacri. Nella zona del parco Nazionale di Terelj è possibile incontrare una famiglia di pastori nella loro yurta. In serata il treno lascia Ulaan Baatar per dirigersi verso la Russia.. Pernottamento a bordo del Orient Express Transiberiano.

Giorno 8: Sabato 15 settembre
Ulan Ude

Prima colazione. In prima mattinata si raggiunge le stazione tra il confine Mongolo e quello Russo, Suche Baatar e Nauschki. Tutte le formalità doganali hanno luogo sul treno, rimanendo nel proprio scompartimento, per potersi godere al meglio il viaggio. L´Orient Express Transiberiano arriva quindi ad Ulan Ulde, "città chiusa" agli stranieri all´epoca dell´URSS. è la capitale della Repubblica Buriata, . Grazie alla somiglianza degli abitanti di Buryat e della loro cultura a quelli della vicina Mongolia, questa città si mostra come un sorprendente mix di culture e di luoghi di incontro tra est ed ovest. Come Irkutsk, la città è ancora caratterizzata da ampie zone con case tipiche siberiane in legno. Escursione al Monastero di Ivolginsky, centro del buddismo in Russia. Nella città di Ulan Ude l´Orient Express Transiberiano si sposterà dalla linea ferroviaria principale Trans Mongolian verso la linea ferroviaria tradizionale principale Transiberiana verso Mosca. Pernottamento a bordo del Orient Express Transiberiano.

Giorno 9: Domenica 16 settembre
Lago Baikal

Si prosegue per le rive del lago Baikal, tra gallerie e ponti. Il lago Baikal è il lago più grande, antico e profondo del mondo. Le sue acque costituiscono circa il 23% delle riserve d´acqua dolce di tutto il pianeta. A causa delle sue notevoli dimensioni e dei vari livelli di profondità, il lago si compone di un´ampia varietà di ecosistemi. Con i suoi 620 km di lunghezza è considerato dai siberiani un "mare glorioso e sacro" ed è stato dichiarato Patrimonio dell´Umanità dall´UNESCO nel 1996. Per l´intera mattinata il treno viaggia a bassa velocità sul tratto panoramico della Stazione ferroviaria di Baikal Circum tra Sludyanka e Port Baikal. Si sosta poi in un piccolo paese per poter godere della bellezza del paesaggio, i bagnarsi nelle acque limpide e fredde del lago Baikal e di visitare le tipiche case di legno della gente del posto. Successivo pic nic a Baikal. Dopo pranzo si lascia il treno a Port Baikal per una breve crociera sul lago verso il paesino di Listvyanka. Successiva passeggiata per il paese fino ad arrivare alla chiesa di San Nicola, una tipica chiesa di legno ortodossa, ricostruita in era sovietica. A fine giornata, tradizionale cena siberiana in un ristorante lungo il fiume Angara, con musica folkloristica di intrattenimento. Dopo cena si torna a Port Baikal per risalire a bordo dell´Orient Express Transiberiano. Pernottamento a bordo.

Giorno 10: Lunedì 17 settembre
Irkutsk

Alla mattina si arriva a Irkutsk, città nota per il commercio con la Mongolia e la Cina. Si tratta di una delle più antiche città della Siberia, fondata nel 1661 dal cosacco Yakov Pokhabov. Visita della città vecchia, il mercato ed il Museo Etnografico. Si assiste poi ad un concerto classico privato nella casa di legno del decabrista Volkonsky. Successiva visita ai grandi quartieri della città, che hanno conservato i vecchi caseggiati adorni in di legno e le costruzioni in pietra, splendidi campioni dell´architettura siberiana. In serata si torna a bordo dell´Orient Express Transiberiano. Pernottamento a bordo.

Giorno 11: Martedì 18 settembre
Krasnoyarsk

Nel primo pomeriggio si arriva a Krasnoyarsk, dove si sosta per visitare un´altra delle ex "città chiuse". La città sorge lungo il fiume Yenisej, il più possente dei grandi fiumi della Russia. Breve crociera sul fiume. L´imponente Yenisej sorge in Mongolia, segue un corso a nord verso il Mar Kara, e attraversa gran parte della Siberia centrale. Pernottamento a bordo del Orient Express Transiberiano.

Giorno 12: Mercoledì 19 settembre
Novosibirsk

In mattinata l´Orient Express Transiberiano si ferma a Novosibirsk, la città più grande della Siberia con 1,5 milioni di abitanti. è stata fondata nel 1893, in seguito alla costruzione della ferrovia transiberiana e oggi risulta essere un importante centro commerciale, finanziario e fieristico. La città ha un aspetto moderno e mostra un impronta socialista. In centro tuttavia si trovano ancora alcune antiche case in legno. Da non perdere, l´imponente cattedrale e il sontuoso teatro dell´opera, con la sua gigantesca cupola d´argento. Visita della città, del mercato e di un esposizione all´aperto di treni, dove è possibile vedere mezzi in ottimo stato, utilizzati sulla tratta transiberiana. Successiva escursione alla cittadina di Akademgorodoj, un centro di ricerca scientifica in era sovietica. Visita al museo geologico, che custodisce esemplari di bellissimi minerali siberiani. Successivo ritorno al treno e proseguimento del viaggio. Pernottamento a bordo dell´Orient Express Transiberiano.

Giorno 13: Giovedì 20 settembre
Yekarerinburg

Prima colazione e successiva sosta a Yekaterinburg, capitale dei Monti Urali. Fondata nel 1723 dallo Zar Peter I come fabbrica metallurgica, nel XX secolo era diventata uno dei centri più grandi e più importanti dal punto di vista finanziario, industriale e culturale per il Paese. Ad Ovest della città si può osservare l´obelisco che segna il confine virtuale geografico tra Europa e Asia. Successiva visita alla Cattedrale del Sangue, luogo in cui lo Zar Nicola II e la sua Famiglia sono stati giustiziati dai Bolscevichi nel 1918. Pernottamento a bordo dell´Orient Express Transiberiano.

Giorno 14: Venerdì 21 settembre
Kazan

Prima colazione. Visita della durata dell´intera giornata a Kazan. La città ha una bella roccaforte, detta Cremlino, che è stata dichiarata Patrimonio dell´Umanità dall´UNESCO nel 2000. Di grande interesse sono le torri e le mura, la moschea di Qol-Sarif, e il Palazzo del Governatore attualmente il Palazzo del Presidente del Tatarstan. Nel pomeriggio breve crociera in nave sul fiume Volga. Pernottamento a bordo dell´Orient Express Transiberiano.

Giorno 15: Sabato 22 settembre
Mosca

Arrivo a Mosca, dove termina il lungo viaggio di circa 9000 km. La visita della durata dell´intera giornata da la possibilità di visitare la splendida Piazza Rossa, il complesso del Cremlino e la Stanza dei Tesori. Dopo cena, passeggiata notturna per la città per vivere un po´ la vivace vita notturna di Mosca. Pernottamento in hotel 4*.

Giorno 16: Domenica 23 settembre
Mosca

Prima colazione. Nel pomeriggio, trasferimenti in aeroporto in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.

Una sola data di partenza: 8 settembre 2007(Partenza di base da Milano. Possibilità di partire da altre città italiane).

Quota: euro 4.790,00 a persona in doppia
Visti consolari Cina, Russia e Mongolia: euro 210,00 (costo pratica incluso)
Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza


La quota comprende:
- Volo internazionale di linea. Partenza di base da Milano. Possibilità di partire da altre città italiane.
- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto
- Tutti i trasferimenti interni, come da programma
- Trattamento di pensione completa
- Pernottamenti a bordo del treno privato e in hotel 3/4*, come specificato nel programma
- Visite ed escursioni a Mosca, Yekaterinburg, Novosibirsk, Krasnoyarsk, Irkutsk, Lago di Baikal, Ulan Ude, Ulaanbaatar, Erlian, Pechino
- Guide in lingua italiana
- Assicurazione medica e bagaglio

La quota non comprende:
- Visti consolari d´ingresso: Russia, Mongolia, China
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"
Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia
Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti