Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Azonzo Travel propone un interessante viaggio in Mongolia, in occasione del Festival delle Aquile

06/07/2016


Milano, 6 luglio 2016 – Azonzo Travel, il tour operator preferito dai grandi viaggiatori, nell’ambito del programma di viaggi speciali “Azonzo in”, annuncia un viaggio unico e speciale “Azonzo in” in Mongolia, Festival delle Aquile.

Proponiamo un viaggio unico e straordinario in Mongolia, la “Terra del cielo blu”, in occasione del Festival delle Aquile, che si tiene nella zona dei Monti Altai, nella estrema Mongolia occidentale. Immersi in una natura ancora intatta, si ha la possibilità di conoscere e vivere gli usi delle popolazioni nomadi locali e la loro cultura.

Durante questo straordinario viaggio si ha la possibilità di visitare la capitale Ulaanbataar con i suoi interessanti musei e l’importante monastero buddista di Gandan, uno dei principali del Paese. Si raggiunge in volo Ulgii, nella Mongolia occidentale e da qui ci si addentra nella regione remota di Bayan-Ulgii, nella zona dei monti Altai. Qui si assiste al Festival delle Aquile, che vede la partecipazione di numerosi cacciatori kazaki intenti a mettere alla prova le proprie doti di agilità e precisione. Oltre ad avvicinarsi alla tradizione della caccia con l’aquila, si ha modo di conoscere le usanze dei nomadi kazaki ed entrare in contatto con le famiglie locali. Al termine del festival si rientra in volo a Ulaanbataar. Un itinerario adatto a viaggiatori con esperienza e spirito di adattamento, per scoprire la natura incontaminata e selvaggia della Mongolia meno conosciuta.
 
L’unica data di partenza è il 29 settembre 2016. Il ritorno in Italia è previsto il 5 ottobre 2016. La quota è di euro 2.000,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento camera singola euro 250,00. Il programma dettagliato si trova nel sito di Azonzo Travel, nella sezione: viaggi/viaggi speciali pronti.

 “Siamo orgogliosi di poter lanciare sul mercato questo splendido viaggio in un Paese così suggestivo e integro come la Mongolia, – ha commentato Fabio Chisari, Fondatore e Amministratore Unico di Azonzo Travel – riteniamo sia un’opportunità importante per scoprire la cultura e le autentiche tradizioni dei popoli nomadi che abitano la remota regione dei Monti Altai, durante un evento straordinario come il Festival delle Aquile”.

Per maggiori informazioni: viaggio in Mongolia 

Fabio Chisari,

Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.


parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti