Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo Travel propone un incredibile viaggio in Guinea Bissau, in occasione del carnevale dell'arcipelago di Bijagos e Bissau

28/10/2013

Milano, 28 ottobre 2013 – Azonzo Travel, tour operator preferito dai viaggiatori intelligenti, nell’ambito del programma di viaggi speciali “Azonzo in”, annuncia un viaggio unico e speciale “Azonzo in Guinea Bissau”.

 

Proponiamo un viaggio unico ed eccezionale in Guinea Bissau, per respirare la cultura afro – portoghese che pervade i festeggiamenti colorati del carnevale, osservare i riti di iniziazione nei villaggi, ammirare i rarissimi ippopotami d’acqua salata e scoprire una natura integra. Effettuando un itinerario quasi del tutto sconosciuto si visitano luoghi in cui gli stranieri vengono considerati un evento eccezionale.

 

Durante questo particolare itinerario che inizia con la navigazione nell’arcipelago di Bijagos si visita l’isola di Baloma con la sua surreale atmosfera e da qui si sbarca sulla spiaggia di Rubane. Si raggiunge poi l’isola di Canhabaque, la più tradizionale di tutte, e quella di Anguruma con le sue maschere rituali. Si prosegue in direzione dell’isola di Orango dove si ha modo di visitare il villaggio sacro di Okinka Pampa e avvistare i rarissimi ippopotami d’acqua salata. Si continua verso sud, per arrivare alle isole più remote dell’arcipelago, all’interno del Parco Marino di Poilao e Joao Viera. Prima di tornare sulla costa si partecipa al carnevale delle etnie Bijagos che si tiene sull’isola di Bubaque. Qui si ha modo di osservate una sfilata di spettacolari maschere tribali provenienti da tutto l’arcipelago. A bordo del Bijagos Express si torna a Bissau dove si partecipa al carnevale lungo il viale principale Avenida Amilcar Cabra: ore di sfilate in cui si alternano tam-tam, maschere tradizionali, guerrieri armati di frecce e coperti da pelli di coccodrillo, maschere contemporanee in carta pesta e ragazze vestite solo di perline. Infine ci si addentra nell’entroterra fino a Quinhamel per conoscere le tradizioni magico-animiste dell’etnia Pepel. Un viaggio insolito adatto a coloro che hanno un buon spirito di adattamento e desiderano vivere un’esperienza incredibile al di fuori dai sentieri battuti, avvicinandosi alla filosofia di vita di questi popoli indigeni.

 

L’unica data di partenza è il 22 febbraio 2014. Rientro previsto in Italia per il 5 marzo 2014. La quota è di euro 2.500,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento camera singola euro 400,00. Il programma dettagliato si trova nel sito di Azonzo Travel, nella sezione: viaggi/viaggi speciali pronti.

 

“Siamo felici di lanciare questo viaggio, assolutamente straordinario e unico, in un Paese praticamente sconosciuto come la Guinea Bissau, oltretutto in concomitanza con il carnevale, un evento di incredibile interesse etnografico – ha commentato Fabio Chisari, Partner e Amministratore Unico di Azonzo Travel. – una occasione imperdibile per tuffarsi nella cultura afro portoghese, alla scoperta di riti ancestrali ancora vivi nei villaggi”.

 

Per maggiori informazioni: viaggio in Guinea Bissau

Fabio Chisari,

Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.


parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti