Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo Travel propone un interessante viaggio in Benin e Togo, per il Festival del Vudu di Ouidah

17/10/2013

Milano, 17 ottobre 2013 – Azonzo Travel, il tour operator preferito dai viaggiatori intelligenti, nell’ambito del programma di viaggi speciali “Azonzo in®”, annuncia un viaggio unico e speciale “Azonzo in” Benin e Togo.

 

Proponiamo un viaggio unico, alla scoperta delle tradizioni di Benin e Togo, in occasione del Festival del vudù di Ouidah. Un’esperienza irripetibile per avvicinarsi alla cultura mistica delle tribù locali che ancora oggi praticano riti e danze ancestrali.

 

Durante questo viaggio che inizia dalla città di Cotonou si incontra il villaggio su palafitte di Ganvie situato nel lago Nokwe e abitato dall’etnia Tofinou. Arrivo a Ouidah in occasione del Festival del vudù, celebrazione che dura un’intera giornata tra danze, maschere e rituali. A bordo del particolare treno coloniale Train d’Ebène si arriva a Bohicon, per raggiungere poi Cove dove si assiste all’uscita delle maschere Gelede. Da qui si continua verso Abomey con il famoso Palazzo Reale e Dassa con la celebrazione delle maschere Egun. Si prosegue alla volta dei monti Taneka per scoprirne i suoi antichi villaggi costruiti in sulle pendici della montagna e i villaggi dei Tamberma e dei Somba, situati sulla catena montuosa dell’Atakora. Raggiunto il confine con il Togo si incontra la popolazione Bassar, dedita alla lavorazione del ferro e si visita la capitale Lomè. Qui si ammira il Grand Marché dove si trovano feticci, “gri gri” (amuleti) e dove gli adepti dell'animismo locale comprano gli elementi necessari per i loro culti. Prima di rientrare in Benin si effettua un’escursione in piroga a motore per scoprire il fiume Mono per ammirare piccoli villaggi locali, dove vengono utilizzate antiche tecniche per l’estrazione del sale. Infine si arriva a Grand Popo dove si assiste all’uscita delle maschere Zangbeto. Un viaggio intenso ricco di spiritualità e misticismo per scoprire due Paesi ancora poco conosciuti.

 

L’unica data di partenza è il 8 gennaio 2014. Il ritorno in Italia è previsto il 20 gennaio 2014. La quota è di euro 2.800,00 a persona in camera doppia (voli internazionali esclusi, su richiesta). Supplemento camera singola euro 300,00. Il programma dettagliato si trova nel sito di Azonzo Travel, nella sezione: viaggi/viaggi speciali pronti.

 

“Siamo molto contenti di poter annunciare questo viaggio etnografico in Benin e Togo, Paesi poco conosciuti ma ricchi di cultura e tradizioni – ha commentato Fabio Chisari, Partner e Amministratore Unico di Azonzo Travel. – un viaggio dedicato alla scoperta di riti ancestrali come il vudù, maschere sacre, danze acrobatiche e villaggi abitati da etnie i cui usi e costumi sono ancora profondamente legati al passato”.

 

Per maggiori informazioni: viaggio in Benin e Togo

 

Contattaci

Fabio Chisari,

Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.


destinazioni

sezione approfondimenti