Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Tibet - Un viaggio in treno da Xining a Lhasa percorrendo scenari spettacolari


Il treno delle nuvole, un percorso sulla ferrovia più alta del mondo

da aprile a settembre

Proponiamo un viaggio a bordo del “Treno delle nuvole”, lungo la ferrovia più alta del mondo. Dalla città cinese di Xining si raggiunge il cuore del Tibet, Lhasa, meta importante per il pellegrinaggio dei fedeli buddhisti.

Prezzo da definire

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1
Italia – Xining

Partenza dall’Italia, pernottamento a bordo.


Giorno 2
Xining - Lhasa

Arrivo a Xining, città che si trova nella parte orientale dell’altopiano di Qinghai-Tibet e ha una storia di oltre 2100 anni. Accoglienza e trasferimento fino alla stazione dei treni per imbarcarsi sul treno in direzione di Lhasa. Sistemazione in uno scompartimento di prima classe. Si raggiunge il passo di Kunlun ad un’altitudine di 4837 metri e si attraversano le montagne di Fenghou dove si trova la ferrovia più alta del mondo, ad un’altitudine di 4905 metri. Pernottamento a bordo. 


Giorno 3
Lhasa

Si continua il percorso lungo la ferrovia che attraversa la catena montuosa del Nyainqentanglha con le sue vette innevate che raggiungono i 7000 metri di altezza. Si attraversa il passo di Tanggula a 5072 metri per poi arrivare a Lhasa, situata ad un’altitudine di 3600 metri. Lhasa, cuore e anima del Tibet è la meta di numerosi pellegrinaggi. Può essere considerata ancora oggi come una città delle meraviglie. All’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel situato nel centro e decorato in stile tibetano. Tempo a disposizione per rilassarsi. Pernottamento. 


Giorno 4
Lhasa (B;L)

Prima colazione e partenza per la visita del meraviglioso Potala, sede storica del Governo del Dalai Lama. Il Potala, una grande fortezza bianca e ocra, domina il profilo di Lhasa. Un tempo sede del governo tibetano e luogo di sepoltura dei Dalai Lama, oggi è una meraviglia architettonica altamente simbolica che giace assopita a ricordare che il Dalai Lama è stato costretto a trasferire altrove il governo. Pranzo in ristorante locale. Si continua con il Tempio di Jokhang, il cuore del buddhismo tibetano, costruito nel VII dal re Songtsen Gampo. Si prosegue per il mercato di Barkhor e infine si partecipa insieme ai pellegrini alla camminata intorno al tempio. Rientro in hotel, pernottamento.

 
Giorno 5
Lhasa (B;L;D)

Prima colazione e giornata dedicata alla visita del magnifico Monastero di Drepung, ' il più grande del Tibet. Prima dell'invasione del Tibet da parte della Cina, questo monastero contava fino a 10000 monaci. Successivamente, diverse costruzioni sono andate distrutte, ed ora e' abitato da soli 7-800 monaci. Si prosegue con la città monastica di Sera e sulla via del ritorno si visita il parco di Norbulingka che fa parte della residenza estiva del Dalai Lama, sito riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Pranzo in ristorante locale durante l’escursione. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 


Giorno 6
Lhasa (B)
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto per imbarcarsi su volo per il rientro in Italia. 

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti