Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Ecuador e Galapagos - La celebrazione dell’Inti Raimi e le isole dell’arcipelago delle Galapagos


Un percorso completo fra Ande e oceano, alla scoperta delle tradizioni più antiche di questo Paese

Un insolito viaggio tra le comunità andine e le loro celebrazioni dell’Inti Raimi, una cerimonia per festeggiare il solstizio d’estate e la stagione del raccolto. Infine crociera nell'arcipelago delle Galapagos con la sua fauna e flora.

Prezzo su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1:
Italia - Guayaquil
Arrivo a Guayaquil, accoglienza e trasferimento in hotel, pernottamento.


Giorno 2:
Guayaquil – Cuenca – Ingapirca
Prima colazione e successivo volo per Cuenca, riconosciuta dall’UNESCO Patrimonio Culturale dell’Umanità. Cuenca è nota per la sua architettura coloniale e per essere attraversata da quattro fiumi. Successiva visita del centro storico con i suoi antichi palazzi e le strade in mattoni. Nel pomeriggio si continua verso Ingapirca, con il suo tempio Inca. Tempo dedicato alla visita di questo antico complesso costruito a 3.180 sul livello del mare. Sistemazioni in hotel, cena e pernottamento.


Giorno 3:
Ingapirca – festività dell’Inti Raimi
Prima colazione e successiva partecipazione alla celebrazione dell’Inti Raimi. Si tratta delle più importanti festività per le popolazioni locali degli Andes, in onore della Madre Terra e del Padre Sole che hanno permesso il raccolto. Durante queste celebrazioni all’inizio dell’estate si riuniscono i diversi gruppi indigeni che ringraziano le divinità tramite balli, canti e riti sciamanici. Pernottamento.

 

Giorno 4:
Ingapirca – Cuenca – Quito – Otavalo – Peguche
Prima colazione e partenza per rientrare a  Cuenca dove ci si imbarca sul volo per Quito. Da qui si parte alla volta di Otavalo e poi Peguche. Sistemazione in ostello indigeno, pernottamento.

 

Giorno 5:
Peguche - Otavalo – Cotacachi
Sveglia al mattino presto per una camminata alla cascata di Peguche, dove si ha la possibilità di osservare famiglie di Otavalegni che prendono parte ad un bagno rituale di purificazione. Dopo la prima colazione, successiva visita di Otavalo e delle piccole comunità circostanti, dove si ha modo di partecipare alle celebrazioni del “San Juan”. Continuazione verso Cotacachi, sistemazione in hotel e pernottamento.


Giorno 6:
Cotacachi - Peguche – Zuleta – Cayambe
Prima colazione e successiva visita delle comunità di Zuleta, Olmedo e Cayambe. In quest’ultima viene celebrato il festival di San Pedro: un mix fra religiosità cattolica e Inti Raimi. In serata si ha modo di partecipare a danze e canti locali, pernottamento in hacienda.


Giorno 7:
Cayambe – Puyo
Prima colazione e partenza per raggiungere l’Amazzonia passando per le Ande e il parco nazionale Sumaco. Arrivo a Puyo, sistemazione in hotel e pernottamento.

 

Giorno 8:
Puyo - Kapawi
Prima colazione e, a bordo di un piccolo aereo con il quale si sorvola l’Amazzonica, si raggiunge la comunità Achuar di Wachirpas. Si prosegue con una canoa motorizzata fino alla riserva di Kapawi. Sistemazione e pernottamento.

 

Giorno 9:
Kapawi
Prima colazione e giornata dedicata ad attività organizzate dal lodge.Si ha la possibilità di effettuare camminate nella foresta, osservare la fauna e flora locale, conoscere la cultura Achuar. Pernottamento.

 

Giorno 10:
Kapawi
Prima colazione giornata dedicata alla scoperta del fiume Capahuari e dei suoi tributari. Con un po’ di fortuna si possono avvistare delfini rosa, macachi e scimmie ululanti. Nel pomeriggio si ha modo di trascorrere del tempo con una famiglia Achuar, per avvicinarsi alla loro cultura e ai costumi indigeni. Dopo cena passeggiata nella giungla. Rientro in lodge, pernottamento.  


Giorno 11:
Kapawi – Shell - Baños
Prima colazione e successivo imbarco sul volo per Shell, da cui poi si prosegue per Baños. Durante il tragitto si passa dalla foresta tropicale montuosa alla prateria di montagna. Baños è posizionata ai piedi del vulcano Tungurahua: la città è nota per le sue acque termali. Sistemazione in lodge e pernottamento.

 

Giorno 12:
Baños
Prima colazione e giornata a disposizione per attività a proprio piacimento. Pernottamento. 

 

Giorno 13:
Baños - Quito
Prima colazione e partenza lungo la Strada dei Vulcani dove si possono osservare i vulcani di Antisana (5.753 Metri), Sincholagua (4.898 Metri), Pasochoa (4.199 Metri), Rumiñahui (4.712 Metri) e il parco nazionale Cotopaxi. All’arrivo a Quito e successiva visita della città. Pernottamento.

 

Giorno 14:
Quito – Galapagos - crociera
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto per imbarcarsi sul volo per Baltra, all’arrivo trasferimento al porto per imbarcarsi sulla crociera diretta a Highland Santa Cruz. Pasti e pernottamento a bordo.

 

GIorno 15:
Galápagos - crociera
Prima colazione e giornata interamente dedicata all’isola Española con la spiaggia Gardner  e Punta Suarez, in cui nidificano gli albatros, unico uccello presente sull'isola. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 16:
Galápagos - crociera
Prima colazione e giornata interamente dedicata alle isole di Santa Fe e South Plaza. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Giorno 17:
Galápagos – Baltra – rientro in Italia
Prima colazione e visita alle mangrovie di Black Turtle Cove a Santa Cruz. Sbarco a Baltra e trasferimento in aeroporto per rientrare a Guayaquil dove ci si imbarca sul volo internazionale di rientro in Italia.

 

Per chi lo desidera è possibile effettuare una crociera più lunga che comprende anche la famosa isola Genovesa, una della più lontane e intoccate dell’arcipelago delle Galapagos.

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti