Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Azonzo in Alaska e Yukon (Canada)


Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un itinerario immersi nella natura estrema di Alaska e Yukon

4 - 17 agosto 2016

Proponiamo un viaggio per scoprire la natura selvaggia dell’Alaska e la regione canadese dello Yukon.

A partire da 3.550 €

Descrizione

Durante questo viaggio che inizia ad Anchorage, la più grande e popolosa città dell’Alaska, affacciata sulla Baia di Cook. Da qui si prosegue con una emozionante crociera nel Kenai Fjords National Park, per ammirarne la ricca fauna marina e terrestre. Si continua in direzione del Parco Nazionale di Denali, sovrastato dall'imponente Mt. McKinley, la montagna più alta di tutto il continente americano. Si percorre la George Park Highway verso Nord, fino ad arrivare nella cittadina di Fairbanks. Si lascia quindi l’Alaska per entrare nel territorio dello Yukon e raggiungere la piccola città di Dawson City situata tra i fiumi Klondike e Yukon. Si parte alla volta della capitale dello Yukon, Whitehorse, e si rientra in Alaska percorrendo la South Klondike Highway e visitando il Carcross, il deserto più piccolo del mondo. Arrivati a Skagway si ha modo di visitare il Red Onion Saloon. Da qui, in traghetto, si giunge a Juneau, città costiera famosa per l’avvistamento delle balene. Un tour emozionante per rivivere l’epoca della corsa all’oro ammirando paesaggi mozzafiato.

Programma

PROGRAMMA. Dettaglio dei pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

Giorno 1: Giovedì 4 agosto
Italia – Anchorage
 
Partenza dall’Italia in direzione di Anchorage, all’arrivo successivo trasferimento presso l’Inlet Tower suite o similare, tempo a disposizione per attività a proprio piacimento, pernottamento.

Giorno 2: Venerdì 5 agosto
Anchorage – Crociera Kenai Fjord – Anchorage (L)

Partenza per Seward lungo la Seward Hwy, questa strada, lunga solo 204 chilometri, congiunge Anchorage con la città di Seward, sulla costa orientale della penisola di Kenai, attraversa il Chugach State Forest raggiungendo poi la penisola dove termina la sua corsa. E’ una strada molto bella e panoramica tanto da essere disegnata come National Forest Scenic Byway. All’arrivo si sale a bordo della M/V Kenai Coast per effettuare una crociera nel Kenai Fjords National Park. Durante la navigazione si potranno ammirare il Chiswell Island Wildlife Refuge e l’Holgate Glacier oltre ad una piccola isola dove oltre 20.000 puffins (pulcinelle di mare) ritornano a nidificare ogni estate. Si ha quindi modo di osservare la ricca fauna marina e terreste, all’interno del proprio habitat naturale: leoni marini, otarie, balene gibbute, orche e aquile dalla testa bianca saranno sotto gli occhi di tutti oltre a enormi iceberg del ghiacciaio Harding. Pranzo a bordo della crociera. Al termine, sbarco e breve visita della cittadina di Seward, rientro ad Anchorage. Pernottamento. 

Giorno 3: Sabato 6 agosto
Anchorage – Denali

Al mattino partenza in  direzione di Denali, effettuando lungo il tragitto una sosta all’Alaska Heritage Center. Questo centro riunisce i rappresentanti di ben undici culture autoctone per preservare e narrare le loro tradizioni. Qui sono esposte delle ricostruzioni di villaggi tradizionali appartenenti alle diverse culture locali. Proseguimento per Denali dove si arriva in serata, sistemazione presso il Denali Village o similare, pernottamento.

Giorno 4: Domenica 7 agosto
Denali (L)

Giornata interamente dedicata alla visita del Parco Nazionale di Denali. Il tour, che dura circa 14 ore, consentirà l'osservazione di animali selvatici liberi nel loro ambiente naturale. Il Parco, sovrastato dall'imponente Mt. McKinley, la montagna più alta di tutto il continente americano (6200 metri), il cui candore  si staglia nel cielo blu, è habitat di una quantità di animali selvatici come orsi 'grizzly', capre di montagna, caribù, mooses (alci) o animali più piccoli, quali marmotte, volpi, castori, porcospini, e tante specie di uccelli, dalle aquile alla grande civetta cornuta. Pranzo durante l’escursione e tempo libero a disposizione per attività a proprio piacimento oppure per partecipare ad attività facoltative organizzate dal lodge. Pernottamento.

Giorno 5: Lunedì 8 agosto
Denali – Nenana - Fairbanks 

Al mattino partenza lungo la George Park Highway verso Nord, fino ad arrivare a Nenana. Questa cittadina  preso il nome dalla stessa parola indiana 'Nenana' che significa: 'un bel luogo in cui fermarsi fra i fiumi'. Successivo proseguimento alla volta di Fairbanks, all'arrivo, sistemazione presso il Westmark Hotel o similare. Nel pomeriggio visita della città e dell’Università con il Museo del nord. Rientro in hotel, pernottamento.

Giorno 6: Martedì 9 agosto
Fairbanks – Tok
 
In mattinata partenza per Tok, lungo il percorso si effettua una sosta a North Pole per visitare la casa di Babbo Natale. Da qui si prosegue per il Big Delta State Historical Park e visita del sito Rika’s Roadhouse. Qui si ha modo di apprendere l’importanza che le “roadhouses” (locande) ricoprivano nella vita quotidiana in Alaska. Arrivo nel tardo pomeriggio a Tok, sistemazione e pernottamento al Golden Bear Motel o similare. 

Giorno 7: Mercoledì 10 agosto
Tok – Dawson City (Canada)

Al mattino partenza in direzione della cittadina di Dawson City. Lungo il percorso sosta a Chicken per la visita del più piccolo villaggio dello Stato. Arrivo a Dawson City nel tardo pomeriggio. Sistemazione presso il Triple J Hotel o similare. Pernottamento. 

Giorno 8: Giovedì 11 agosto
Dawson City 

Giornata da dedicare alla visita della città e dei suoi dintorni. Si ha modo di visitare il Museo, del Diamond Tooth Gambling Hall e raggiungere lo spettacolare Midnight Dome da dove si può ammirare una splendida vista panoramica della città e dei fiumi Klondike e Yukon. Pernottamento in hotel. 

Giorno 9: Venerdì 12 agosto
Dawson City – Whitehorse

Giornata interamente dedicata al trasferimento alla città di Whitehorse (532km). All’arrivo sistemazione presso il Westmark Whitehorse o similare, tempo libero a disposizione per attività a proprio piacimento. Pernottamento.
 
Giorno 10: Sabato 13 agosto
Whitehorse – Carcross - Skagway (Alaska)

Mattinata dedicata alla visita di Whitehorse, capitale dello Yukon, che con i suoi 24.000 abitanti è la più popolosa città del grande nord canadese. Si ha modo di visitare il MacBride Museum, che illustra la storia della corsa all’oro; la chiesa costruita con tronchi di legno; il Museo dei Trasporti e la SS Klondike, ovvero un antico piroscafo a ruota utilizzato per navigare il fiume Yukon. Al termine, successiva partenza percorrendo la South Klondike Highway per rientrare in Alaska e raggiungere la cittadina di Skagway. Lungo il tragitto si effettua una sosta a Carcross, per vedere il deserto più piccolo del mondo. Sistemazione presso il Westmark Skagway Hotel o similare, pernottamento.

Giorno 11: Domenica 14 agosto
Skagway – Juneau

In mattinata si effettua una visita della cittadina di Skagway, dove il tempo sembra essersi fermato e tutto ricorda la corsa all’oro nel Klondike. Qui si visita lo Skagway Museum e il Red Onion Saloon, risalente al 1897. Al termine delle visite, successiva partenza in traghetto in direzione di Juneau, percorrendo il Lynn Canal e ammirando paesaggi incontaminati. Sbarco e sistemazione presso il Baranof Hotel o similare, pernottamento.

Giorno 12: Lunedì 15 agosto
Juneau

Giornata libera a disposizione per attività a proprio piacimento alla scoperta di Juneau, capitale dell’Alaska situata ai piedi dell’omonimo monte Juneau, sul canale di Douglas Island. Possibilità di effettuare delle escursioni facoltative per avvistare le balene, osservare gli orsi ad Admirality Island, effettuare una crociera o raggiungere il ghiacciaio di Mendenhall. Rientro in hotel, pernottamento. 

Giorno 13: Martedì 16 agosto
Juneau – rientro in Italia

Trasferimento in tempo utile in aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia. 

Giorno 14: Mercoledì 17 agosto,  arrivo in Italia 

Prezzi

Quota: euro 3.550,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 1.300,00

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza

Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida fino 69 anni: 31,90 euro a persona
Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria over 70 anni: 47,85 euro a persona 
Guida esperta locale che accoglie il gruppo al vostro arrivo
Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti. 
Numero massimo di partecipanti: 10

Attenzione. I clienti di Azonzo Travel saranno aggregati in loco ad altri clienti italiani

La quota comprende:
- Transfer da/per l’aeroporto 
- Tutti i trasferimenti interni posti come da programma con autista/guida parlante italiano 
- Pernottamenti in camera doppia in hotel, come specificato nel programma, in trattamento di solo pernottamento 
- Pranzi del 5 e 7 agosto 
- Traghetto da Skagway a Juneau
- Le seguenti escursioni e ingressi: Kenai Fjords, Alaska Heritage Center, Parco Denali, Kantishna Wilderness tour, Alaska Railroad Museum, North Museum, Fairbanks Museum e University Center, North Pole, Rika’s Landing Roadhouse, Dawson City Museum, Jack London Museum, Diamond Tooth Gerties, Big Jonathan House, MacBride Museum, SS Klondike Historic Site, Skagway Museum e Red Onion Saloon
- Accompagnatore/autista di lingua italiana 
- Polizza “Garanzia diritti del passeggero” 

La quota non comprende:

- Volo Italia – Anchorage / Juneau – Italia (quotazione su richiesta)
- Pasti non specificati nel programma
- Attività facoltative durante le giornate a proprio piacimento 
- Certificazione ESTA per gli USA*vedi sotto (da acquistare online sul sito)
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
- Non è prevista la figura dell’accompagnatore dall’Italia (non prevista)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma


*ATTENZIONE:
Att: Per i transiti e soggiorni negli USA senza visto, usufruendo del programma Visa Waiver, i passaporti degli italiani devono rispettare alcune caratteristiche:
passaporto elettronico, emesso dal 26 ottobre 2006
Si avvisa inoltre che i cittadini degli Stati aderenti al programma Visa Waiver devono anche ottenere autorizzazione elettronica al viaggio prima di salire a bordo del mezzo di trasporto ( ESTA)
Gli Stati Uniti avviano l’attuazione delle modifiche al “Visa Waiver Program” (Programma “Viaggio senza visto”)
Gli Stati Uniti avviano oggi l’attuazione delle modifiche previste nella legge denominata Visa Waiver Program Improvement and Terrorist Travel Prevention Act of 2015. La U.S. Customs and Border Protection (CBP) accoglie più di un milione di passeggeri che arrivano ogni giorno negli Stati Uniti e si impegna a facilitare i viaggi legittimi mantenedo nel contempo elevati standard di sicurezza e protezione dei confini.  Ai sensi di questa legge, i viaggiatori appartenenti alle seguenti categorie non saranno più idonei a viaggiare e ad essere ammessi negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program (VWP):
cittadini di paesi VWP che hanno effettuato viaggi, o risultano essere stati, in Iran, Iraq, Sudan, Siria, Libia, Somalia e Yemen a partire dal 1 marzo 2011 (fatte salve limitate eccezioni per viaggi diplomatici o per scopi militari in servizio di un paese VWP);
cittadini di paesi VWP in possesso di doppia cittadinanza iraniana, irachena, sudanese o siriana.
Questi soggetti potranno comunque richiedere un Visto seguendo la regolare procedura di richiesta presso le ambasciate o consolati. Nel caso tali individui abbiano bisogno di un Visto per gli Stati Uniti in situazioni di emergenza (per motivi di lavoro, salute o umanitari), le ambasciate e i consolati degli Stati Uniti offrono la disponibilità ad applicare una procedura accelerata.
A partire dal 21 gennaio 2016, verrà revocata l’autorizzazione elettronica al viaggio “Electronic System for Travel Authorization” (ESTA) a tutti quei viaggiatori che sono attualmente in possesso di un’autorizzazione valida e che hanno precedentemente indicato di possedere una doppia cittadinanza con uno dei quattro paesi sopra menzionati. 


Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento fino a 69 anni oppure Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza fino a 69 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza over 70 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza over 70 anni

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio":

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Calendario viaggi di gruppo

Quando vuoi partire?

CERCA

Azonzo Travel a Uno Mattina

Fabio Chisari, Founder & C.E.O. di Azonzo Travel, parla in RAI, a UNO MATTINA, dei viaggi per l'estate 2016 - 22/06/2016.



Parlano di noi

Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche
Testate giornalistiche

Destinazioni


APPROFONDIMENTI