Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Iran - Le meraviglie dell'antica Persia


Per gli amanti della storia e delle tradizioni di questo Paese

Proponiamo un viaggio in Iran, Paese dalla storia antichissima, dalla religione complessa, dalle tradizioni radicate, dalla geografia sorprendente e dal patrimonio artistico, culturale e archeologico inestimabile.

Prezzo su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma


Giorno 1
Italia
- Tehran
Arrivo a Tehran, trasferimento in Hotel. Pernottamento

Giorno 2
Tehran
Giornata dedicata interamente alla visita della città e dei suoi importanti musei, tra i quali il famosissimo Museo Archeologico, il Museo dei tappeti e quello delle pietre preziose. Pernottamento in Hotel

Giorno 3
Tehran - Qazvin - Hamadan

Al mattino trasferimento da Tehran a Hamadan, la antica Ecbatana. Lungo il tragitto si passa per Qazvin dove si visita la meravigliosa Moschea del Venerdì (Masjed-e Jamè). Nel pomeriggio si visita il Mausoleo di Avicenna, lo scienziato autore della famosa enciclopedia medica, che fu anche filosofo e poeta, e il cui nome persiano è Bu Ali Sina. Ci si reca poi a Ganj Nameh, che in persiano significa "Libro del Tesoro", sulle pendici del suggestivo monte Alvand, per ammirare le famose Tavole di Dario il Grande e di Serse I. Rientro a Hamadan e pernottamento in Hotel.

Giorno 4
Hamadan - Grotta di Bostan - Roccia di Bisotun - Kermanshah

Trasferimento da Hamadan a Kermanshah. Lungo la strada si visita lo stupefacente tempio dedicato ad Anahita, la dea dell´amore e della guerra, risalente al 200 a.c. Poi ci si reca alla Grotta di Bostan, per ammirare le famose iscrizioni di Dario I, risalenti al periodo sassanide. Subito all´esterno dell´entrata del sito archeologico, ci si ferma a visitare la famosa Roccia di Bisotun, che raccoglie diverse e importanti incisioni e sculture rupestri in cui vengono narrate le vicende dell´ascesa al potere di Dario il Grande. Arrivo a Kermanshah, pernottamento in Hotel

Giorno 5
Kermanshah - Tehran- Kashan

Partenza per Kashan. lungo il tragitto ci si ferma a visitare la città di Qom, famosa per aver dato i natali a Khomeini.Dalla famosa facoltà di teologia Howzeh-ye Elmieh di questa città santa sono uscite innumerevoli importanti figure religiose e proprio dalla città di Qom partì il movimento integralista contro lo Shah di Persia Reza Pahlavi e la conseguente Rivoluzione Islamica. All'arrivo a kashan, pernottamento in hotel.

Giorno 6
Kashan - Isfahan

Trasferimento successiva visita di Kashan, la meravigliosa "Perla del Grande Kavir", città conosciuta in tutto il mondo per i suoi tappeti, la seta, le ceramiche, il rame e l´acqua di rose. Si visita la casa di Boroujerdi, famosa per essere uno dei palazzi più particolari del mondo, che fu commissionata 130 anni fa da un mercante di Natanz e che richiese 18 anni per essere ultimata. Infine si ammira lo storico Giardino di Fin, conosciuto anche col nome di Bagh-e Shah, ossia Giardino dello Shah; un luogo incredibilmente rigoglioso che contrasta decisamente con l´aridità del circostante deserto del Kavir. Successiva partenza in direzione di Isfahan. Pernottamento in Hotel

Giorno 7
Isfahan

Intera giornata dedicata alla visita della incantevole Isfahan, conosciuta come nesf-e jahan (metà del mondo), la città più grandiosa dell´Iran. Non è facile trovare le giuste parole per descrivere la grandiosità e la magnificenza di questa città imperiale. Visita della Cattedrale di Vank, il punto focale della Chiesa Armena, del Palazzo di Chehel Sotun (Palazzo delle quaranta colonne), e dei ponti Khaju e Si-o-Seh. Pernottamento in Hotel

Giorno 8
Isfahan

Si prosegue la visita di Isfahan ammirando l´immensa Piazza Naqsh-e Jahan, conosciuta anche come Mediun-e Shah (Piazza dello Shah), costruita nel 1.602 e ritenuta una delle piazze più imponenti del mondo. Si visitano poi le moschee Masjed-e Imam, considerata come la perfezione dell´architettura persiano-islamica, e Masjed-e Sheikh Lotfollah (conosciuta anche come Moschea delle donne) un capolavoro di arte islamica veramente unico e particolare, per l´assenza di minareti e per l´assenza di spazi all´aperto. Si tratta infatti di una moschea dedicata a pochi illustri e importanti eletti, la cui privacy veniva rigidamente tutelata. Infine si visita il meraviglioso Palazzo Ali Ghapu (Porta Sublime o Porta Alì), un imponente palazzo di sei piani, ognuno decorato in maniera diversa, nel quale il re intratteneva i suoi ospiti importanti, i funzionari di stato e gli ambasciatori dei paesi esteri. Pernottamento in Hotel.

Giorno 9
Yazd

Visita della meravigliosa città di Yazd, capitale Zoroastriana che l´UNESCO ha annoverato tra una delle città più antiche del mondo. Un vero e proprio museo all´aperto, una città fantasma fatta di stretti vicoli in cui è impossibile non perdersi e di case costruite con mattoni color ocra e sovrastate da innumerevoli badgirs, incredibili torri di ventilazione preposte a rinfrescare le stanze. Visita delle Torri del Silenzio, dove i sacerdoti Zoroastriani portavano i corpi dei defunti, che venivano esposti in cima alle torri per essere ripuliti dalla impurità grazie all´opera degli avvoltoi. Poi si visitano il Tempio del Fuoco di Chak Chak, dedicato al dio Zoroastro, l´imponente Masjed-e Jamè (Moschea del Venerdì) e il complesso di Amir Chakhmagh. Pernottamento in Hotel.

Giorno 10
Yazd- Kerman

Trasferimento da Yazd a Kermam. Lungo la strada si dedica mezza giornata alla visita di Kerman che, situata a 1.860 mt. di altezza, è stata per secoli un centro importante sulla rotta delle carovane dirette in Pakistan e in Estremo Oriente. Visita del museo Hammum-e Ganjali Khan, un antico bagno turco (in lingua farsi hammum) risalente alla dinastia dei Safavidi (XVII sec.). Pernottamento in hotel.


Giorno 11
Kerman- Riin- Mahan –Kerman

Prima colazione e successiva visita alle rovine di Riin , il magnifico mausoleo di Shah Nematollah e Vali. Si prosegue la visita con il Shahzadeh garden di Mahan. Rientro a Kerman e pernottamento in hotel.

Giorno 12
Kerman- Shiraz

Partenza per Shiraz. Lungo il tragitto visita del lago Bakhtegan. All'arrivo sistemazione in hotel, pernottamento.

Giorno 13
Shiraz - Persepoli - Naqsh-e-Rostam - Shiraz

In mattinata ci si reca a visitare la vicina Persepoli, in persiano Takht-e Jamshid (Il Trono di Jamshid, uno dei mitici re persiani), uno dei siti archeologici più famosi dell´Iran e del mondo intero. Persepoli è un vero inno al genio di Dario il Grande e alla sua politica imperiale. Il complesso, che nonostante sia stato in costruzione per più di due secoli non fu mai terminato, venne fatto erigere per un solo scopo: i festeggiamenti per il No Ruz, ossia l´Anno Nuovo persiano, festeggiato tutt´oggi in Iran il 21 o 22 marzo. Successivamente ci si reca in visita alla meravigliosa gola rocciosa di Naqsh-e-Rostam, considerata la vallata dei re. Qui si possono ammirare le meravigliose tombe di Dario il Grande, Serse, Artaserse I e Dario II, scavate nella roccia in una parete a strapiombo circondata da suggestive montagne dal colore rossastro. Rientro a Shiraz, pernottamento in Hotel.

Giorno 14
Shiraz –Tehran

Giornata interamente dedicata alla visita di Shiraz, una vera perla d´oriente, famosa per le sue bellezze architettoniche, i suoi giardini, le suo rose, gli usignoli e il vino. Patria di grandi poeti come Hafez, di filosofi e di re, Shiraz si trasforma in un vero tappeto di fiori durante i festeggiamenti per il No Ruz. Si incomincia ammirando i giardini di Bagh-e Eram, (Giardino del Paradiso), poi si visitano le tombe dei poeti Hafez e Sa´di. Si prosegue con la visita al Museo Naranjestan, una stupenda e lussuosa dimora risalente al periodo Magiaro, immersa in un bellissimo aranceto. Si visitano poi la moschea Masjed-e Nasir ol-Molk e il Mausoleo di Shah-e Cheragh, entrambe vicine al brulicante e unico Bazar-e Vakil, dove ci si potrà addentrare in un dedalo di migliaia di mille diverse botteghe. Trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo diretto a Tehran. All'arrivo trasferimento in hotel e pernottamento.

Giorno 15
Tehran - Italia

Trasferimento in aeroporto in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.


Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti