Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo in Inghilterra con Barbara Pukwana

Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Per gli amanti dei viaggi botanici uno splendido tour in Cornovaglia

30 maggio - 7 giugno 2008

Proponiamo un itinerario nella terrà di Re Artù visitando scogliere a picco sull'Oceano, villaggi di pescatori, castelli e manieri da Plymouth ad Exter.

chiedi informazioni

Descrizione

Proponiamo un viaggio affascinante in Cornovaglia, la terra di Re Artù, attraverso paesaggi meravigliosi. Dalle maestose scogliere a picco sull´Oceano Atlantico, con i suoi villaggi dei pescatori, ai castelli e manieri, con i loro variopinti e splendidi giardini. Durante il tour si ha la possibilità di soggiornare a Plymouth, la più grande base navale dell´Europa Occidentale. Visitare Stourhead, magnifica dimora d´ispirazione palladiana; il villaggio di Tintagel che secondo la leggenda fu il luogo in cui nacque Re Artù; Cotehele la casa medioevale con una delle più grandi collezioni di tessuti e armature, Buckland Abbey dimora ricavata da un´abbazia cistercense, e la dimora storica di Saltram House. Lungo la costa si possono ammirare numerosi villaggi caratteristici tra cui Polperro, villaggio di pescatori risalente al XIII secolo, Fowey, città dal fascino antico, St Austell centro minerario, i Trebah Gardens, paradisiaci giardini sub tropicali e la cittadina pittoresca di Falmouth. Inoltre si può visitare l´isolotto granitico di St. Michael´s Mounth e ammirare la falesia più bella della Cornovaglia, Lands End. Infine si visitano i Giardini di Heligan e Exter capoluogo del Devon con le sue belle dimore d´epoca.

Programma

Giorno 1: Venerdì 30 maggio
Italia – Bristol

Partenza dall´Italia e arrivo a Bristol con volo KLM via Amsterdam. Accoglienza e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 2: Sabato 31 maggio
Bristol – Bath– Bristol

Prima colazione partenza per Bath, la elegante cittadina termale già nota ai Romani e fondata sulle rive dell´Avon. All´arrivo visita della città e dei luoghi più interessanti. Si visitano i Roman Bath, dove la vasca delle terme romane è ancora colma d´acqua calda e la Pump room, sotto cui affiorano le rovine del tempio di Minerva. Si prosegue con la visita della abbazia di origine benedettina e delle belle architetture neoclassiche di John Wood culminanti nel raffinato Royal Crescent. Giro panoramico delle piazze e delle terrazze georgiane. Infine si visita Prior Park con i suoi splendidi giardini del XVIII secolo, in cui spicca il Palladium Bridge con i suoi tre laghetti. La sua posizione su di una collina offre una meravigliosa vista sulla città. Nel 1987 la località è stata riconosciuta dall´UNESCO Patrimonio dell´Umanità. Rientro a Bristol, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 3: Domenica 1 giugno
Bristol - Stourhead - Parco Nazionale di Dartmoor - Plymouth

Prima colazione e partenza per la contea di Wiltshire. In mezzo alla campagna, nel lembo più occidentale della contea, si può ammirare Stourhead, magione in stile Palladiano, ammobiliata con squisiti artefatti in stile georgiano, mobili del Chippendale e dipinti che arricchiscono i già sfarzosi ambienti interni. Il giardino che gli si stende attorno, tipico esempio di giardino all´inglese, viene definito da Horace Walpole uno tra i più pittoreschi scenari del mondo. Esso ha al suo interno un laghetto artificiale le cui sponde sono circondate da piccoli templi neoclassici. All´interno del giardino vi è inoltre l´eccentrica Torre Di Re Afredo, uno dei migliori esempi di "follies" inglese, dalla cui sommità si può ammirare una vista spettacolare. Si prosegue attraverso il Parco Nazionale di Dartmoor, situato nella contea del Devon, è un´ampia regione selvaggia caratterizzata da vallate fluviali. Nelle zone più elevate si mescolano sporgenze di roccia granitica alte anche 600 metri e distese immense di erica e ginestra che in primavera si colorano di viola e giallo e dove le pecore, i bovini e molti pony semiselvatici pascolano indisturbati. La fioritura primaverile si arricchisce di innumerevoli fiori ed orchidee rare. Dartmoor è forse la zona più desolata e selvaggia dell´Inghilterra e proprio in queste brughiere sono state ambientate le vicende di Sherlock Holmes. Tutta l´area del Parco Nazionale conserva uno dei paesaggi preistorici meglio conservati dell´Europa del Nord, dal neolitico fino all´età del bronzo, piccole comunità di uomini hanno costruito decine di cerchi di pietra, innalzato menhir e soprattutto le enigmatiche e ancora misteriose Stone row (allineamenti di pietre). Si prosegue per Plymouth, il cui Barbican appare oggi come era al tempo in cui Caterina d´Aragona sbarcò in Inghilterra più di 400 anni fa. Questa città, diventata uno dei centri più popolosi della costa meridionale, controlla uno dei più grandi e spettacolari porti naturali del mondo, la baia di Plymouth. La città ha un ricco passato di città marinara ed è stata in passato la più grande base navale e la seconda per importanza della Royal Navy. All´arrivo sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 4: Lunedì 2 giugno
Plymouth - Tintagel - Cotehele - Plymouth

Prima colazione e successiva partenza verso l´altopiano di Bodmin Moor, una scenografica landa desertica, solcata a tratti da misteriosi circoli di pietra in mezzo ai quali pascolano indisturbate greggi di pecore. Si prosegue con la visita del solitario villaggio di Tintagel, arroccato su uno sperone roccioso lungo la costa settentrionale, il cui castello è legato alla leggenda secondo cui esso rappresenta il luogo natale di Re Artù e da cui prende inizio il corpus delle leggende legate ai cavalieri della tavola rotonda. Si prosegue per Cotehele casa medievale costruita su una vasta tenuta nel pressi del fiume, che contiene una ricca collezione di tessuti, armature e ampi giardini. Rientro nel tardo pomeriggio a Plymouth. Cena e pernottamento in Hotel.

Giorno 5: Martedì 3 giugno
Plymouth - Buckland Abbey - Saltram House - Plymouth

Prima colazione e partenza per la visita alla Buckland Abbey. Costruita 700 anni fa, fu prima trasformata in casa da Sir Richard Grenville, poi divenne dimora di Sir Francis Drake, dopo la sua circumnavigazione del mondo. La Great Hall del XVI secolo, magnificamente decorata, contiene ancora memorabili riscontri di quel periodo. Si prosegue con la visita alla storica dimora Saltram House, risalente a Giorgio II (1683-1760) Re della Gran Bretagna e Irlanda e fondatore della Università di Gottinga. Questa magnifica residenza d´impronta georgiana è caratterizzata da stucchi, tappezzerie cinesi, mobili, dipinti e porcellane che conferiscono ai saloni della dimora uno sfarzo con pochi eguali nel Regno Unito. Al XVIII secolo risale anche la sistemazione del grande giardino intorno al palazzo. Rientro a Plymouth, Cena e pernottamento in Hotel.

Giorno 6: Mercoledì 4 giugno
Plymouth - Polperro - Fowey – St Austell - Trebah - Falmouth

Prima colazione e giornata interamente dedicata alla visita dei villaggi caratteristici della costa. Lungo il tragitto si ha la possibilità di visitare Polperro, villaggio di pescatori risalente al XIII secolo che offre magnifici panorami. Fowey, piccola località di mare dall´incontaminato fascino antico che sorge sull´omonimo fiume. St Austell una delle più grandi città della Cornovaglia e importate centro minerario. Nei pressi di questa cittadina, qualche anno fa, è stato inaugurato l´Eden Project che racchiude entro due grandi biosfere numerose specie vegetali spontanee dell´area tropicale e mediterranea , nonché le colture tipiche di queste regioni. Infine Trebah Gardens, ungiardino incantato pieno di sorprese ed angoli nascosti. Un paradiso di 28 acri di giardini sub tropicali, con una collezione unica di piante rare ed esotiche, reputato uno dei giardini più belli al mondoFalmouth, la cui maggiore risorsa economica è il turismo balneare, è caratterizzata dal maestoso Pendennis Castle, che domina il promontorio tra la città vecchia e gli insediamenti turistici sorti sulla baia. Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 7: Giovedì 5 giugno
Falmouth - St. Michael´s Mount - St Ives - Lands End - Falmouth

Prima colazione e giornata interamente dedicata alla rilassante e panoramica escursione lungo la costa. Durante il tragitto si visita St. Michael´s Mounth, una delle principali attrazioni della Cornovaglia. St. Michael´s Mounth, isolotto granitico con suggestivi resti di una abbazia benedettina dell´XI secolo, poi trasformata in castello, comprende un bel giardino, interni eleganti, e ai suoi piedi una serie di abitazioni costruite interamente in pietra. Quando c´è la bassa marea l´isolotto e la terra ferma sono uniti da un strada a ciottoli percorribile a piedi, mentre quando c´è l´alta marea si può raggiungere tramite delle imbarcazioni da Marazion. Quando i normanni conquistarono l´Inghilterra nel 1066, rimasero colpiti dalla somiglianza di St. Michael´s Mounth a Mont-St-Michel e decisero così di chiamarlo con lo stesso nome. Si continua l´escursione in direzione di St.Ives, il pittoresco villaggio degli artisti situato in una splendida baia, con il suo grande porto, le splendide spiagge e le antiche stradine e casette. Questo villaggio dall´ambiente suggestivo (ancor di più con la bassa marea) ospita anche una sede distaccata della Tate Gallery di Londra. Proseguimento per Land´s End, punta estrema della Cornovaglia protesa sull´Atlantico, che offre le falesie più belle della Cornovaglia. All´arrivo sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 8: Venerdì 6 giugno
Falmouth - Heligan – Exeter

Prima colazione e giornata interamente dedicata ai Giardini di Heligan, dove nel 1991 cominciò il più vasto progetto in Europa di restauro di giardino. Questi giardini incorporano anche "the jungle", una valle dalla flora sub-tropicale che sovrasta il villaggio di pescatori Mevagissey. Heligan rappresenta un bel esempio di giardino del XIX secolo, con i suoi rari esemplari di piante esotiche come la Cornus Capitata, un albero che all´inizio dell´estate mostra dei fiori gialli e che si trasformano, in autunno, in bacche rosse simili alle fragole, e la Magnolia campbelli, che ha bisogno di 20 anni per cominciare a esibire i suoi grandi fiori cremisi e profumati. Ma sono le vecchie attrezzature agricole, tutte restaurate e perfettamente funzionanti, che fanno di Heligan uno spazio verde assolutamente unico: un prezioso museo dell´orticoltura vittoriana. All´interno del giardino è presente anche un´ingegnosa serra utilizzata per coltivare gli ananas, un "must" per i ricchi proprietari di giardini dell´epoca, che non esitavano a sfruttare il calore prodotto dalla decomposizione del letame pur di ottenere gli amatissimi frutti. Oltre alla struttura smontabile inventata da Paxton per proteggere le piante di uva moscato. Vi è anche il grande orto dove si continuano a coltivare, con metodi rigorosamente naturali, varietà di verdure ormai introvabili. Si prosegue per Exeter, capoluogo del Devon. Importante città d´arte che nel suo centro storico custodisce belle dimore d´epoca e la solenne cattedrale normanna costruita in stile gotico ornato. Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 9: Sabato 7 giugno
Exeter – Glastonbury – Wells - Bristol – rientro in Italia

Prima colazione e partenza per Glastonbury, sulle cui alture si trovano i resti della imponente abbazia dove la leggenda vuole sia stato sepolto Re Artù. E´ uno dei luoghi più sacri della cristianità inglese. Ancora oggi è luogo di pellegrinaggio molto importante e suggestivo. Questo luogo, oltre ad essere legato alle leggende di Re Artù è anche legato alla leggenda del Santo Graal, il calice usato da Gesù durante l´Ultima Cena. Si prosegue con la visita di Wells la più piccola città delle Gran Bretagna, ai piedi delle colline Mendip. Visita della cattedrale, fra i massimi capolavori del gotico europeo, del palazzo vescovile e della via medievale Vicar´s Close. Successivo trasferimento all´aeroporto di Bristol in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia via Amsterdam.

Una sola data di partenza: 30 maggio 2008 (Partenza di base da Milano. Possibilità di partire da altre città italiane).

Prezzi

Quota: Euro 1.990.00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: Euro 390,00
Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza.
Partenza garantita. Numero massimo di partecipanti: 20

La quota comprende:
- Volo internazionale di linea.
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
- Tutti i trasferimenti in bus GT come da programma
- Pernottamenti in alberghi, come specificato nel programma
- Pasti come specificato nel programma
- Guide in lingua italiana
- Assicurazione medica e bagaglio

La quota non comprende:
- Pranzi
- Ingressi
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"
Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti