Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Messico - Alla scoperta della Bassa California

Un viaggio per chi ama coste desolate, bagnate da un mare turchese

Proponiamo un viaggio alla scoperta della Bassa California, una delle penisole più lunghe del mondo. Oltre alle sue città coloniali e paesi costieri si possono ammirare le incredibili formazioni rocciose di Cabo San Lucas che creano dei veri e propri archi naturali. Oppure le isole e le spiagge deserte dove è facile avvistare squali bianchi, delfini, balene e leoni marini.

Prezzo su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1:    
Italia – La Paz

Arrivo a La Paz alle ore 23:00 e trasferimento libero (si suggerisce un taxi) in hotel, che si affaccia sulle acque cristalline della baia. 


Giorno 2:    
La Paz - Espiritu Santo – La Paz (B;L)

Prima colazione e successiva escursione in barca per l’Isola di Espiritu Santo. L’isola fu esplorata per primo da Jacques Cousteau negli anni ’70, che soprannominò le sue acque come “L’Acquario del Mondo”. Si compirà un periplo dell’isola per raggiungere una numerosa colonia di giocose ed innocue otarie che si avvicinano incuriosite ai bagnanti per intrattenersi e relazionarsi in acqua con loro. Attività di snorkeling su colorati banchi di corallo brulicanti di pesci multicolori, pranzo leggero a base di pesce in una bellissima baia di acqua turchese e ritorno a La Paz nel pomeriggio. Pernottamento.


Giorno 3:    
La Paz – Loreto (B)

Prima colazione e consegna della vettura in albergo e partenza libera verso nord in direzione di Loreto, antica capitale della Baja California rinomata per la fondazione della prima missione gesuita nel 1697, l’atmosfera intima del paesino con le sue caratteristiche viuzze e la bellissima baia. Arrivo a Loreto e sistemazione in posada, tempo libero per familiarizzare con il luogo o per trascorrere il resto del pomeriggio in spiaggia, pernottamento.


Giorno 4:    
Loreto

Si raggiunge il porto da cui si inizia una navigazione su barca privata per raggiungere la bella Isola Coronado, con le sue spiagge bianchissime e la sua natura che attira documentaristi di tutto il mondo: leoni marini, avifauna e pesci multicolori sono le attrazioni di questo splendido arcipelago. Ritorno a terra nel primo pomeriggio. Si suggerisce poi di dedicare il pomeriggio per la visita della bellissima Missione di San Javier che i Gesuiti costruirono sul finire del 1600. La missione si raggiunge dopo circa un’ora di guida attraverso un suggestivo Canyon roccioso i 600m di quota. Nel retro della Chiesa è ancora visitabile l’antico orto irrigato tutt’oggi con l’ingegnoso sistema idrico originale “a gravità”. Ritorno in città e pernottamento.


Giorno 5:    
Loreto

Successiva partenza libera per raggiungere Bahia Concepcion con la sua successione di piccole baie dall’acqua turchese attraversando nuovamente il deserto costiero della Sierra della Giganta lungo il Mar di Cortez, disseminato in questo punto di cactus dalle dimensioni colossali. Si ha modo di visitare la missione settecentesca e l’oasi di palme da dattero a Mulegé, situate dopo pochi chilometri dalla baia. Si raggiunge Santa Rosalia, con la sua vecchia miniera di rame di inizio secolo, la chiesa in metallo di Gustave Eiffel, che qui giunse smontata sul finire del 1800 e l’interessante museo della città con le importanti documentazioni storiche e fotografiche della vita della città mineraria fino al suo tramonto.  Rientro poi a Loreto, pernottamento.


Giorno 6:  
Loreto – La Paz

Partenza per rientrare a La Paz, riattraversando la Sierra della Giganta. Sistemazione in hotel. 


Giorno 7:  
La Paz - Cabo Pulmo - San José del Cabo (B)

Prima colazione e successiva partenza libera al mattino presto per raggiungere la bellissima barriera corallina di Cabo Pulmo, visitando lungo il percorso la cittadina mineraria fantasma di El Triunfo, con i resti dei vecchi macchinari ottocenteschi arrugginiti dal tempo. Giunti a Cabo Pulmo dopo un breve tratto di facile sterrato, si ha modo di effettuare un’escursione facoltativa (costo indicato a parte) in barca permetterà con maschera e pinne di immergersi in 3 punti della scogliera tra una moltitudine di grandi pesci tropicali. Proseguendo verso San José del Cabo, il GPS condurrà presso delle pozze di acqua piovana balneabili nascoste nei canyon del deserto di Santiago. Pernottamento presso in hotel nei pressi della spiaggia della baia di San José del Cabo.


Giorno 8:    
San José del Cabo – La Paz

In mattinata si ha modo di visitare liberamente a piedi il centro storico di San José e, si effettua un’escursione in barca lungo la bellissima baia di Cabo San Lucas, con i suoi famosi faraglioni in granito e la fauna marina che vive intorno agli ultimi scogli della California. Il resto della giornata potrà essere trascorso in una delle bellissime spiagge segnalate dal GPS in dotazione. Nel pomeriggio partenza libera per rientrare a La Paz passando per Todos Santos, caratteristico paesino bohèmien sul Pacifico, rifugio di tanti artisti e pittori. Sistemazione in hotel.


Giorno 9:    
La Paz – rientro in Italia (B)

Prima colazione e mattinata da dedicare alla visita libera delle bellissime Playa Tecolote e Baia Balandra, situate a 20 minuti di guida dall’hotel. Quest’ultima e’ stata eletta tra le 10 più belle al mondo per il colore dell’acqua in contrasto con il rosso delle rocce granitiche che la circondano. Successiva partenza libera per l’aeroporto, rilascio dell’auto a noleggio e imbarco sul volo di rientro in Italia.


Giorno 10:    
Arrivo in Italia


 

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti