Header Background
2004 - 2018 in viaggio da 14 anni

Viaggio in Bassa California del sud con Azonzo Travel


Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un itinerario per gli amanti della natura incontaminata e delle atmosfere fuori dal tempo

21 ottobre – 2 novembre 2016

Proponiamo un viaggio organizzato in Bassa California del Sud per conoscere la lunga penisola della Bassa California, terra di isole deserte brulicanti di leoni marini, spiagge senza fine, baie delimitate da acque turchesi e particolari formazioni rocciose.

A partire da 2.400 €

scarica il programma completo chiedi informazioni

Descrizione

Durante questo tour organizzato da Azonzo Travel si parte da San Josè del Cabo, pittoresca località in stile spagnolo e punta estrema della penisola della Bassa California. Si prosegue per Cabo San Lucas dove ci si imbarca per una breve escursione attorno ai faraglioni di granito, durante la quale si ha modo di osservare i leoni marini. Attraversando la cittadina fantasma di El Triunfo, si raggiunge la capitale La Paz, con la baia Balandra che viene considerata una fra le dieci spiagge più belle al mondo. Si raggiunge poi in barca Espiritu Santo, un’area protetta che fa parte della Riserva Naturale Marina e riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Si continua verso nord fino a Loreto, con la sua bellissima Isola di Coronado, nota per le sue bianchissime spiagge e la sua natura incontaminata. Dopo una sosta a Santa Rosalia, in cui il tempo sembra essersi fermato, si raggiunge San Ignacio con la sua missione gesuitica. Rientrando verso San Josè del Cabo si sosta presso Puerto San Carlos, piccolo villaggio di pescatori e il paesino bohèmien di Todos Santos. Un viaggio emozionante, a stretto contatto con l’incredibile natura di questo lembo di terra diviso tra i colori splendenti delle scogliere, delle baie e dei deserti.

Programma

PROGRAMMA. Dettaglio pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

Giorno 1: Venerdì 21 ottobre
Italia – San Josè del Cabo (Bassa California)
Partenza dall’Italia, pernottamento a bordo. 

Per chi arrivasse nella serata del 21 ottobre, bisognerà aggiungere un pernottamento (quotazione su richiesta)

Giorno 2: Sabato 22 ottobre
San Josè del Cabo (Bassa California)
Arrivo a San Josè del Cabo, pittoresca località in stile spagnolo e punta estrema della penisola della Bassa California. All’arrivo accoglienza e successivo trasferimento presso l’hotel Tropicana o similare. Nel tardo pomeriggio si raggiunge l’estuario di San José che sfocia nell’ampia baia, ricco di una notevole varietà di uccelli, alcuni dei quali endemici. Rientro in hotel e pernottamento.


Giorno 3: Domenica 23 ottobre 
San Josè del Cabo – Cabo San Lucas - La Paz (B) 
Prima colazione e successiva partenza in direzione della baia di Cabo San Lucas dove ci si imbarca per una breve escursione attorno ai faraglioni di granito che dividono la baia dall’Oceano Pacifico. Durante la navigazione si ha modo di osservare anche una colonia di leoni marini. Proseguimento lungo la costa ammirando le splendide baie e un canyon roccioso di granito rosa. Attraversando una strada sterrata si arriva ad un sito di millenarie pitture rupestri appartenenti alle popolazioni indigene della Bassa California. Poco distante si trovano delle pozze di acqua piovana dove, chi lo desidera, può effettuare un bagno a 38°. Successiva continuazione alla volta di La Paz, lungo il tragitto si effettua una sosta a El Triunfo, cittadina fantasma di fine Ottocento dove sono presenti i resti abbandonati dell’antica miniera di argento e oro e la ciminiera in mattoni di Gustave Eiffel. Inoltre qui si trova un’incredibile collezione di pianoforti ottocenteschi che qui giunsero smontati a dorso di mulo per allietare le serate di coloni europei durante l’epoca della corsa all’oro. All’arrivo sistemazione presso l’hotel Concha o similare, pernottamento. 


Giorno 4: Lunedì 24 ottobre  
La Paz - Espiritu Santo – La Paz (B;L) 
Prima colazione e partenza in direzione della Baia Balandra che viene considerata una fra le dieci spiagge più belle al mondo. Si continua con un tour in barca dell’isola di Espiritu Santo un’area protetta che fa parte della Riserva Naturale Marina e riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. L’isola, rocciosa e completamente disabitata venne definita l’“Acquario del Mondo”da Jacques Cousteau nel 1974 quando esplorò i suoi ricchissimi fondali. Qui attraverso una navigazione lungo il periplo dell’isola si ha modo di entrare in contatto con una natura ancora incontaminata dove è possibile incontrare leoni marini e diverse colonie di delfini. Durante l’escursione si ha modo di effettuare snorkeling ammirare enormi branchi di pesci colorati. Si ha modo, inoltre, di rilassarsi su spiagge bianche e ancora intatte. Pranzo a base di pesce durante l’escursione. Rientro nel primo pomeriggio in hotel, tempo a disposizione, pernottamento. 


Giorno 5: Martedì 25 ottobre 
La Paz – Loreto (B;L) 
Prima colazione e successiva partenza in direzione nord per raggiungere Loreto, antica capitale della Bassa California del Sud in cui venne fondata la prima missione del Paese. L’atmosfera intima del paesino con le sue pittoresche viuzze coloniali e l’ampia bellissima baia sono le caratteristiche principali di Loreto. Durante il percorso si effettueranno diverse soste in luoghi particolarmente suggestivi caratterizzati da distese di enormi cactus, paesaggi preistorici ed emozionanti canyon. Con un po’ di attenzione e fortuna si potranno scorgere gatti selvatici, coyotes, antilopi, volpi, cinghiali, lepri, puzzole, rapaci e rettili. Arrivo a Loreto, pranzo incluso presso un locale tipico e sistemazione presso la Posada del Cortes o similare. Nel primo pomeriggio si raggiunge, attraverso un impressionante Canyon roccioso a 500 metri di quota, la suggestiva Missione Gesuitica intitolata a Francesco Saverio, fondatore dell’Ordine che fu edificata in pietra vulcanica alla fine del 1600. Nel retro della Chiesa visiteremo l’antico orto irrigato ancora oggi con l’ingegnoso sistema idrico originale “a gravità”, dove campeggia un enorme olivo di 300 anni piantato alle origini della comunità religiosa. Sulla via del ritorno si visita un piccolo ranch per conoscere da vicino lo stile di vita rurale tipico di questi luoghi, assistendo alla preparazione del formaggio di capra, delle tortillas di mais e altre attività inerenti la cura del bestiame. Ritorno a Loreto per il tramonto. Pernottamento.


Giorno 6: Mercoledì 26 ottobre 
Loreto – Isola di Coronado – Loreto (B;L;D) 
Prima colazione successiva partenza per una escursione in barca all’Isola di Coronado, con le sue spiagge bianchissime e la sua natura incontaminata. Qui è possibile osservare leoni marini, oltre ad una enorme varietà di uccelli. Pranzo lungo la spiaggia durante l’escursione. Nel pomeriggio si rientra a Loreto, per visitare la prima missione della Baja California risalente al 1697 e il museo delle Missioni. Successiva cena sulla spiaggia inclusa a base di frutti di mare che verranno cotti seguendo un antico metodo tradizionale loretano, ovvero sotterrandoli nella sabbia sotto un letto di braci aromatiche. Pernottamento.


Giorno 7: Giovedì 27 ottobre 
Loreto – Santa Rosalia (B;L) 
Prima colazione e partenza in direzione nord lungo il Mar di Cortez per costeggiare la splendida Bahia  Concepcion con la sua successione di piccole baie di acqua turchese, attraversando nuovamente il deserto costiero della Sierra della Giganta caratterizzato su questo tratto dalla presenza di cactus Cardon di enormi dimensioni. Dopo una visita della missione settecentesca e dell’oasi di palme da dattero di Mulegé, dove si sosta per il pranzo in un locale tipico, si arriverà a Santa Rosalia, fondata sul finire dell’800 dai francesi intorno ad un ricco giacimento di rame. Il pernottamento è previsto presso l’affascinante albergo “Frances”, dall’atmosfera romantica e decadente, completamente realizzato in legno di quercia nella seconda metà del 1800 per fungere da foresteria per i dirigenti francesi della miniera. Pernottamento.


Giorno 8: Venerdì’ 28 ottobre
Santa Rosalia – San Ignacio (B) 
Prima colazione e successiva visita della città con la chiesa in metallo rivettato progettata da Gustave Eiffel e il museo con le sue importanti documentazioni storiche e fotografiche sulla vita di quello che in passato è stato un fiorente centro minerario. Infine si termina la visita con la baguetteria francese ottocentesca ancora funzionante, rimasta a testimoniare l’atmosfera di altri tempi. Attraversando un paesaggio di colline di arenaria si raggiunge San Ignacio, minuscolo e caratteristico paesino sul Pacifico dove si visita la bellissima missione gesuita settecentesca che spicca tra le facciate stile “western” della piazza centrale. Si continua con l’oasi di palme con la sua ricca avifauna ed il museo delle pitture rupestri, con testimonianze misteriose degli indigeni Cochimi che abitarono questo deserto roccioso in perfetto adattamento per oltre 10.000 anni. Arrivo a San Ignacio e sistemazione in un’accogliente Posada nei pressi della piazza principale. Pernottamento. 


Giorno 9: Sabato 29 ottobre 
San Ignacio (B) 
Prima colazione e partenza per un tratto misto di fondo asfaltato e sterrato per raggiungere un sito di misteriose pitture rupestri e petroglifi millenari in un contesto paesaggistico di rara bellezza. Ritorno a San Ignacio nel pomeriggio. Pernottamento. 


Giorno 10: Domenica 30 ottobre
San Ignacio - Puerto San Carlos (B) 
Prima colazione e partenza per Puerto San Carlos attraverso un emozionante percorso sterrato di circa 200km che si sviluppa tra saline naturali, boschi di cactus, dune di sabbia, guadi di torrenti e canyon rocciosi. Dopo questa tappa fuoristrada si giunge a Puerto San Carlos, piccolo villaggio di pescatori di granchi e mitili sul Pacifico. Sistemazione presso una posada e pernottamento.


Giorno 11: Lunedì 31 ottobre
Puerto San Carlos – Todos Santos (B;L) 
Prima colazione e successiva escursione a bordo di una lancia privata alla Bahia Magdalena con il suo labirinto di mangrovie, la ricca avifauna, le balene che abbondano fino ad aprile e l’interminabile arenile desertico sul Pacifico lungo circa 80 km costituito da dune di sabbia. Circondati da queste dune si effettua un pranzo leggero a base di pesce. Proseguimento alla volta di Todos Santos, caratteristico paesino bohèmien sul Pacifico, rifugio di tanti artisti e pittori. Arrivo e sistemazione presso lo storico e confortevole Hotel Guaycura ricavato nell’antica dimora ottocentesca di un proprietario terriero. Pernottamento.


Giorno 12: Martedì 1 novembre 
Todos Santos – San José del Cabo – rientro in Italia (B) 
Prima colazione e successivo trasferimento all’aeroporto di San José in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia. 

Data di partenza: 21 ottobre 2016

Prezzi

Quota: euro 2.400,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 600,00

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza

Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 12

Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria valida fino 69 anni: 31,90 euro a persona
Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria over 70 anni: euro 47,85 a persona 

Attenzione. I clienti di Azonzo Travel potrebbero essere aggregati a clienti italiani di altri operatori.

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto a destinazione
- Tutti i trasferimenti interni come da programma in auto Jeep Wragler Unlimited, Toyota Highlander o Chevrolet Suburban (in base al numero dei partecipanti)
- Pernottamenti in hotel in camera doppia, come specificato nel programma
- Pasti come specificato nel programma
- Kit individuale di viaggio
- Permessi di entrata alle aree protette
- Tutte le escursioni come specificato nel programma
- Ingresso al museo delle Missioni di Loreto
- Guida/autista locale parlante italiano durante tutto il tour (una ogni 6 partecipanti)
- Polizza “Garanzia diritti del passeggero” 


La quota non comprende:
-          Voli internazionali Italia – San José del Cabo – Italia (quotazione su richiesta)
-          Pernottamento del 21 ottobre (quotazione su richiesta)
-          Pasti non specificati nel programma
-          Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
-          Trasferimento da/per l’aeroporto nel caso non si arrivasse con il volo utilizzato dalla maggioranza dei partecipanti (quotazione su richiesta)
-          Assistenza in aeroporto alla partenza
-          Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
-          Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
-          Non è prevista la figura dell’accompagnatore dall’Italia
-          Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento fino a 69 anni oppure Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza fino a 69 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza over 70 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza over 70 anni

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio":

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

mappa itinerario

destinazioni

sezione approfondimenti