Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

El Salvador - Tra città coloniali, cultura Maya e la sconosciuta Bahia de Jiquilisco


Un mix di cultura e natura per gli amanti delle mete non ancora intaccate dal turismo di massa.

Proponiamo un interessante viaggio alla scoperta di questo Paese poco conosciuto durante il quale si visitano le città coloniali di San Salvador e Suchitoto; il più grande centro degli indigeni Pipil di Nahizalco; il sito di Joya de Ceren, scavo archeologico a cielo aperto della civiltà Maya. Si continua con la Bahia di Jiquilisco con la sua foresta di mangrovie e Perquin, piccolo villaggio circondato da verdi pinete e piantagioni di caffè che fu quartiere generale durante la guerra civile.

Prezzo su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1:
Italia – San Salvador
Partenza dall’Italia, all’arrivo accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento.

 

Giorno 2:
San Salvador
Prima colazione e partenza per la visita della città e del suo centro storico. Si visita la chiesta di El Rosario, il Palazzo Nazionale, il Teatro Nazionale e la cattedrale. Da qui si procede verso il Museo Antropologico dove si ha modo di apprendere un pò della storia del Paese. Si continua con un piccolo mercato locale. Infine si raggiunge Los Planes de Renderos da cui si può ammirare uno splendido panorama della città. Cena in ristorante locale, e pernottamento.

 

Giorno 3:
San Salvador – Ilobasco – Suchitoto
Prima colazione e partenza in direzione di Ilobasco, famosa per i tipici manufatti in terracotta e porcellana. Da qui si continua verso la città coloniale di Suchitoto, situata a nord di San Salvador. All’arrivo si effettua una breve visita della città con i suoi edifici coloniali. Cena in un ristorante locale, sistemazione in hotel e pernottamento.

 

Giorno 4:
Suchitoto – La Palma
Prima colazione e partenza in direzione di La Palma, piccola città famosa per il suo artigianato locale, in particolare colorate sculture in legno e arazzi ricamati a mano. Da qui si effettua una passeggiata di circa 1h30 per raggiungere El Pital,  il punto più alto di El Salvador, da cui si ammira una vista spettacolare. Per chi lo desidera è possibile continuare la passeggiata fino a Miramundo per poter godere di altre viste meravigliose. Rientro nella piccola località di La Palma, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 5:
La Palma – Santa Ana
Prima colazione e partenza lungo la famosa Via dei Fiori per raggiungere Santa Ana, la seconda città più grande del Paese. I suoi principali elementi architettonici sono la Cattedrale di Santa Ana in stile neo gotico, il Teatro e il Palazzo Municipale. Si continua per Nahizalco, uno dei più grandi centri degli indigeni Pipil, che indossano ancora oggi abiti tradizionali. Visita di un laboratorio artigianale dove vengono scolpiti manufatti in legno. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 6:
Santa Ana - Joya de Ceren - San Andres – Coatepeque
Prima colazione e partenza in direzione di Joya de Ceren, dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’Umanità nel 1993 per essere l’unico luogo di tutta la cultura Maya che ha permesso di conoscere il modo di vita e le abitudini alimentari dell’antico popolo Maya. I resti di questo sito archeologico, infatti, furono preservati dalle ceneri del vicino Vulcano Caldera. Da qui si giunge a San Andres con il suo centro cerimoniale e il museo. Arrivo nel pomeriggio nei pressi del Lago Coatepeque per una sosta per il pranzo. Tempo a disposizione per visitare il lago. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 7:
Coatepeque – Bahia de Jiquilisco
Prima colazione al mattino presto per raggiungere la Bahia di Jiquilisco, stupenda area e habitat naturale di oltre 17 specie animali che vivono nella foresta di mangrovie. A bordo di un kayak o di una barca a motore si va alla scoperta di questo dedalo di canali, tra la foresta di mangrovie. Possibilità di osservare numerosi uccelli, granchi di diversi colori e pesci. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 8:
Bahia de Jiquilisco – Playa de Flores - Bahia de Jiquilisco
Prima colazione e giornata dedicata al relax sulla spiaggia Playa de Flores, caratterizzata da sabbia nera di origine vulcanica. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 9:
Bahia de Jiquilisco – Perquin – Rio Sapo
Prima colazione e partenza in direzione di Perquin, piccolo paese circondato da verdi pinete e piantagioni di caffè. Esso fu il quartiere generale durante la guerra civile. Qui si visita il Museo della Rivoluzione, che racconta la storia all'epoca della guerra civile nel paese, oltre ai resti di bunker e crateri causati dalle bombe. Si prosegue verso il Rio Sapo, il fiume con l’acqua più pulita del Paese. Possibilità di effettuare un bagno. Sistemazione presso un lodge di montagna. Cena e pernottamento.

 

Giorno 10:
Rio Sapo – San Salvador
Prima colazione e rientro in direzione della capitale. All’arrivo tempo a disposizione e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

Giorno 11:
San Salvador – rientro in Italia
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti