Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo in Kerala e Tamil Nadu

Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un viaggio interessante per scoprire l'India meridionale fra la coloniale Fort Cochin, le backwaters di Kumarakom e il tempio di Meenakshi a Madurai

26 dicembre 2011 - 7 gennaio 2012

Proponiamo uno spettacolare viaggio in India del sud realizzato da Azonzo Travel in collaborazione con la guida esperta Lidia Castellano, che accompagna il gruppo alla scoperta della natura lussureggiante del Kerala e la grande arte sacra dei templi del Tamil Nadu. Una esperienza unica per immergersi nella spiritualità indiana con i suoi atti cerimoniali, il kathakali e le pratiche dell’Ayurveda.

richiedi informazioni

Descrizione

Proponiamo un interessante viaggio nell’India del sud, tra Kerala e Tamil Nadu accompagnati dalla guida esperta Lidia Castellano. Si parte dalla coloniale Fort Cohin, antico porto sulla via delle spezie, per poi dirigersi all’interno, nel suggestivo verde di palme e acque delle backwaters a Kumarakom, sul grande lago Vembanad. Si continua verso nord-est sui Ghati occidentali, alla volta della riserva naturalistica di Periyar,che ospita numerose specie animali. Si prosegue in direzione della città di Madurai nel Tamil Nadu, con il vasto tempio di Meenakshi per arrivare nella punta estrema dell’India, là dove la terra finisce: Kanyakumari (capo Comorin). Si rientra in Kerala, verso la spiaggia dorata di Kovalam, per poi visitare le vestigia dei Maharajah di Travancore a Trivandrum, capitale dello stato. Un viaggio nel profondo Sud dell’India per avvicinarsi al misticismo e alle tradizioni che scandiscono la vita quotidiana della popolazione locale. 

Programma

Giorno 1: Lunedì 26 dicembre
Italia – Cochin
Partenza dall’Italia con un volo di linea. Pernottamento a bordo.

 

Giorno 2: Martedì 27 dicembre
Cochin
Arrivo all’aeroporto di Cochin, accoglienza e trasferimento al Old Court Yard o similare situato nella zona di Fort Cochin. Si tratta dell’antico nucleo che reca testimonianze di tutte le civiltà che si sono alternate e fuse in questa terra fantastica, da sempre crocevia di culture tra Oriente ed Occidente. Arabi, Cinesi, Portoghesi, Olandesi, Inglesi hanno lasciato qui le loro tracce, e queste sono visibili nelle sue case e strade. Lo stile predominate è quello coloniale portoghese influenzato anche dallo stile orientale e da quello del Nord Europa. Nel pomeriggio visita della città. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 3: Mercoledì 28 dicembre
Cochin
Prima colazione e mattinata dedicata alla visita del forte e di altri monumenti quali il Mattancherry Dutch palace, la Sinagoga e la chiesa di San Francesco. Tempo a disposizione per effettuare una passeggiata sul lungomare e ammirare i pescatori intenti nella pesca con le loro particolarissime reti cinesi che consistono in grandi bilancioni in bambù. Si prosegue fra i bazar e il quartiere ebraico con i suoi laboratori di antiquariato. Durante questa passeggiata inoltre è possibile notare la vita culturale locale che si svolge tra gallerie d’arte, caffè artistici o letterari e templi. In serata si assiste allo spettacolo di Kathakali, forma di teatro-danza rituale, tipico della tradizione del Kerala. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 4: Giovedì 29 dicembre
Cochin – Kalady - Cochin
Prima colazione e successiva partenza per la visita della città sacra di Kalady, situata sulle sponde del fiume Periyar e luogo natale di Sri Adi Shankara (660 d.C.), uno dei più grandi filosofi indiani, padre dell’Advaita Vedanta. Qui sorge il tempio a lui dedicato a commemorarne la vita e le opere. Nei suoi pressi è possibile ammirare l’ashram dell’ordine di Ramakrishna, tra bei giardini sulle sponde del fiume ed avere così la possibilità di avvicinarsi ad una dimensione di vita indiana, serena, spirituale ed impegnata nel sociale. Successivo rientro a Cochin e sosta a Cherai Beach, situata sulla vicina isola di Vypin. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 5: Venerdì 30 dicembre
Cochin – Alleppey
Prima colazione e partenza in direzione della cittadina di Alleppey circondata da piantagioni di palma da cocco e costruita lungo i canali dove si può assistere alla lavorazione della fibra di questa pianta. All’arrivo imbarco sulla house boat, costruita sul modello delle imbarcazioni tradizionali chiamate kettuvallam (chiatta utilizzata per trasportare il riso). Inizio della navigazione lungo questi suggestivi corsi d’acqua. Tempo a disposizione, cena e pernottamento a bordo.

 

Giorno 6: Sabato 31 dicembre
Alleppey – Kumarakom
Prima colazione e successivo sbarco. Si prosegue alla volta di Kumarakom, piccolo villaggio situato sul lago Vembanad, parte delle famose backwaters del Kerala: sistema di bacini interni, canali, lagune che formano un universo d’acqua, vegetazione rigogliosa e piccoli villaggi sospesi nel tempo. Arrivo e sistemazione presso il Kumarakom Lagoon o similare. Tempo a disposizione per rilassarsi all’interno del resort tra massaggi ayurvedici e sessioni di yoga. Cenone di Capodanno e pernottamento.

 

Giorno 7: Domenica 1 gennaio
Kumarakom – Periyar
Prima colazione e partenza in direzione della Riserva Naturale di Periyar situata sui Ghati occidentali, catena montuosa che forma la frontiera orientale del Kerala. La riserva comprende un lago artificiale creato dagli Inglesi nel 1895 per irrigare la pianura di Madurai. All’arrivo sistemazione presso il Abad Green Forest o similare. Nel pomeriggio si effettua una escursione per visitare una  piantagione di spezie Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 8: Lunedì 2 gennaio
Periyar
Prima colazione e successiva escursione in barca per ammirare il santuario della riserva. Durante la navigazione è possibile avvistare numerosi animali selvatici, come bisonti, sambar, elefanti, langur, tigri, uccelli, in uno scenario naturale incantevole. Nel pomeriggio possibilità di escursione a piedi nella riserva o safari in jeep. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 9: Martedì 3 gennaio
Periyar – Madurai
Prima colazione e partenza in direzione di Madurai, antica città situata nel vicino stato del Tamil Nadu. Madurai è il cuore attivo della cultura tamil. All’arrivo sistemazione presso il Fortune Pandiyan o similare. Nel pomeriggio visita della città con il palazzo di Tirumalai Nayak, esempio di arte indo saracena del 1600, l’antico bazar e il Gandhi Memorial Museum (che ricorda la vita e le opere del Mahatma). Oltre ovviamente allo stupendo tempio della dea Minakshi (Sundareshvara) del XVII secolo, consorte di Shiva e testimonianza d’arte sacra che riassume in sé gli stili delle diverse dinastie che su questa città regnarono (dai Pandya fino ai Nayak). Al tramonto si assiste al suggestivo rituale della puja (o dell’aarti), cerimonia di adorazione ed offerta compiuta dagli officianti di fronte ai fedeli indù per invocare su di sé la benedizione della divinità. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 10: Mercoledì 4 gennaio
Madurai – Kanyakumari
Prima colazione e partenza in direzione della punta estrema dell’India per raggiungere Kanyakumari o Capo Comorin. La città sacra si trova nel punto in cui le acque dell’Oceano Indiano incontrano quelle del Golfo del Bengala e del Mar Arabico. Qui, grazie alla posizione favorevole, il sorgere del sole è uno spettacolo davvero suggestivo. All’arrivo sistemazione presso l’hotel Shingaar o similare. Nel pomeriggio visita della città caratterizzata dalla presenza di un tempio meta di pellegrinaggi dedicato alla vergine divina  Kanya, e per il monumento, costruito su un isoletta di fronte alla cittadina, dedicato al monaco Swami Vivekanada. Quest’ultimo fu grande educatore e riformatore che a fine 1800 si adoperò per risvegliare le coscienze dell’India sotto l’occupazione britannica, e a tal scopo la percorse tutta in pellegrinaggio fino alla sua estremità. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

Giorno 11: Giovedì 5 gennaio
Kanyakumari – Kovalam
Prima colazione e successivo rientro in Kerala per raggiungere Kovalam. Lungo il tragitto visita al Palazzo di Padmanabhapuram, residenza reale costruita nello stile dell'architettura tradizionale keralita. All’arrivo sistemazione presso il Uday Samudra Beach Resort. Tempo a disposizione per attività a proprio piacimento. È possibile anche rilassarsi facendo massaggi ayurvedici. Cena e pernottamento.

 

Giorno 12: Venerdì 6 gennaio
Kovalam – Trivandrum - Kovalam
Prima colazione e mattinata dedicata alla visita della vicina Trivandrum. Durante l’escursione si ammira il suo Palazzo Museo di Puthe Maliga (ex residenza dei Maharajah adibita a museo), il tempio di Sri Padmanabhaswamy e la galleria d’arte di Napier con le sue collezioni di bronzi. Ritorno a Kovalam e tempo libero a disposizione per attività a proprio piacimento. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 13: Sabato 7 gennaio
Kovalam – Trivandrum – rientro in Italia
Prima colazione e trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Trivandrum per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.

 

Attenzione: è possibile prolungare il soggiorno al mare a Kovalam. Quotazione su richiesta.

 

Una sola data di partenza: 26 dicembre 2011

 

LIDIA CASTELLANO (Biografia)
Nata a Torino nel 1956, risiede da molti anni a Roma. Dopo aver lavorato nel settore turistico, ha deciso di dedicarsi a tempo pieno a ciò che l’appassionava maggiormente, e cioè lo studio e la conoscenza dell’India e della sua cultura. Nel 1999 ha intrapreso il corso di studi per diventare insegnante di yoga presso l’Istituto Yoga Ratna di Gabriella Cella a Piacenza. La Professoressa Marilia Albanese dell’ISIAO di Milano è stata sua docente, e nel 2003 ha conseguito il diploma. Ha incominciato quindi ad insegnare Yoga a Roma, e nel frattempo ha frequentato i corsi della Facoltà di Studi Orientali presso La Sapienza di Roma, approfondendo l’aspetto storico, filosofico e religioso della cultura indiana. Dagli anni ’90 viaggia per lunghi periodi nel continente indiano e dal 2002 vive prevalentemente in India. Durante i suoi spostamenti in India, dal profondo sud all’estremo nord hymalaiano, ha soggiornato anche in ashram  indù e monasteri buddhisti. Il suo interesse si rivolge soprattutto agli  innumerevoli aspetti simbolici della spiritualità indiana, che la rendono comunque materia viva e sempre presente nei gesti della vita quotidiana, ma anche alla cultura ed alla società di questo grande Paese, ai suoi aspetti moderni ed alla sua collocazione nel panorama globale. Attualmente continua l’attività di insegnante da un lato, tenendo occasionalmente dei seminari di Yoga del Suono in Italia, e quella di studio da un altro, in particolare della tradizione Bon del Tibet e della musica classica indiana in India. Lo yoga, inteso come percorso di autoconoscenza e visione olistica della vita, è entrato a far parte integrante della sua vita, così come la pratica della meditazione.

Prezzi

Quota: euro 2.400,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 900,00
Visto consolare: euro 120,00 (è incluso anche il costo della pratica)
Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza
Guida esperta italiana che attende il gruppo all'arrivo
Partenza garantita. Numero massimo di partecipanti: 12

 

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
- Tutti i trasferimenti interni in minibus
- Pernottamenti in alberghi, come specificato nel programma
- Trattamento di mezza pensione durante tutto il tour
- Cena di Capodanno
- Guida esperta italiana durante tutto il tour
- Guide esperta locali in lingua inglese durante le visite
- Escursioni come specificato nel programma
- Entrate e ingressi come specificato nel programma
- Assicurazione medica e bagaglio

 

La quota non comprende:
- Volo internazionale Italia/Cochin e Trivandrum/Italia (quotazione su richiesta)
- Visto consolare d’ingresso
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Assistenza in aeroporto alla partenza
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"
Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

mappa itinerario


Visualizza Azonzo in Kerala e Tamil Nadu in una mappa di dimensioni maggiori

destinazioni

sezione approfondimenti