Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo in Sudafrica con Giorgio Dalla Cia


Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un itinerario per gli amanti del buon vino e della cucina sudafricana

luglio - agosto 2005

Proponiamo un tour enologico e gastronomico in Sudafrica, uno dei maggiori Paesi produttori di vino al mondo. Partendo da Cape Town, si attraversano i paesaggi dolci delle Winelands per terminare con un safari nel Pilanesberg National Park.

richiedi informazioni

Descrizione

Viaggio enologico (e gastronomico) in Sudafrica, uno dei maggiori Paesi produttori di vino al mondo. Si va "Azonzo con" l'enologo di fama internazionale Giorgio Dalla Cia, alla scoperta delle più belle e importanti aziende vinicole sudafricane. Partenze a luglio, agosto e settembre 2005.

Proponiamo un viaggio enologico e gastronomico davvero speciale in Sudafrica, uno dei maggiori Paesi produttori di vino al mondo. Il vino fu introdotto per la prima volta in questo Paese nel 1659, e oggi costituisce una grande industria, che impiega più di 40.000 addetti e che riscuote sempre maggiori consensi nel mondo. Oltre a visitare i luoghi di interesse culturale, e scoprire le bellezze della fauna e della vegetazione sudafricane, durante questo viaggio si dedica molto tempo alla visita di alcune fra le cantine e le aziende vitivinicole più importanti e spettacolari del Sudafrica. Queste visite avvengono sotto la guida esperta di un illustre enologo di fama internazionale come Giorgio Dalla Cia, e consentono di scoprire e degustare gli ottimi vini sudafricani, accompagnandoli a menu gastronomici studiati appositamente per esaltare le caratteristiche dei vini.


Programma

Sabato
Italia – Cape Town

Partenza da Milano Malpensa nel pomeriggio con volo SAA (South African Airways) e arrivo a Cape Town alle ore 11:10 della mattina successiva

Domenica
Cape Town

Arrivo in aeroporto alle 11:10 di mattina. Accoglienza e assistenza all´arrivo. Trasferimento al Commodore Hotel per il check in. Nel pomeriggio visita guidata della città. Si visita il South African Museum, il più antico del Paese; contiene una collezione di oggetti affascinanti, come ad esempio una iimpronta umana fossilizzata che si pensa possa risalire a 117.000 anni fa. Si prosegue visitando il quartiere di Malay, la zona del porto, molto animata e ricca di atmosfera, dove la vita dei dock si mescola ad alcune importanti attrattive, come l´acquario. Si prosegue a piedi per visitare il famoso Good Hope Castle. Il castello fu costruito con possenti mura di pietra per difendere Cape Town, a quanto pare con successo, visto che durante i suoi 350 anni di storia non è mai stato espugnato. Successivamente ci si reca a Green Market Square Fleamarket e poi si sale in cima a Signal Hill, la collina che separa Sea Point da City Bowl. Dall´alto dei suoi 350 mt. si gode una vista meravigliosa della baia e della città. La giornata si conclude con la visita del popolare e animato quartiere di Sea Point. Se le condizioni del tempo lo permettono, si può salire anche con la teleferica in cima alla famosissima Table Mountain e per i più intrepidi che lo desiderano c´è anche la possibilità di scendere calandosi dalla vetta a corda doppia. Rientro in Hotel, cena e pernottamento

Lunedì
Cape Town – I dintorni e la costa

Prima colazione, poi si incomincia una giornata interamente dedicata alla visita della città e dello spettacolare tratto di costa attiguo. Passata la zona di Sea Point, si giunge a Clifton, il quartiere famoso per le sue quattro bellissime spiagge, riparate dal vento, sempre affollate di gente alla moda. Ogni spiaggia ha però il suo genere affezionato di frequentatori, le prime due sono per le modelle e i narcisi, la terza è territorio dei gay, e l´ultima è frequentata dalle famiglie coi bambini. Passato Clifton si giunge a Camps Bay, una delle spiagge più belle del mondo, fatta di finissima sabbia bianca, da dove si possono ammirare sullo sfondo gli spettacolari Twelve Apostles di Table Mountain. Si prosegue poi verso Llandudno, una piccola ed esclusiva località abbarbicata su ripidi declivi, sopra una spiaggia riparata e poco frequentata. Si passa poi la meravigliosa spiaggia di Sandy Bay, la mecca dei gay e dei nudisti. Ovviamente non c´è alcun obbligo di denudarsi e una breve sosta vale certamente la pena, per ammirare anche questa splendida baia. Si prosegue passando la cittadina e la spiaggia di Hout Bay, per arrivare infine al Parco Nazionale "Cape of Good Hope Nature Riserve" una splendida riserva naturale che offre paesaggi veramente suggestivi. Si passeggia lungo spiagge deserte, in mezzo a una vegetazione lussureggiante e incontaminata, osservando molte diverse specie di animali. Recandosi alla sommità della riserva, sulla costa, si giunge proprio nel punto dove si congiungono l´oceano Atlantico e quello Indiano. Si prosegue in direzione di Simon´s Town, il cuore della Marina del Sudafrica, dove ancora oggi c´è la sede dell´Associazione Navale e dove, durante l´occupazione inglese, si trovava la base operativa degli squadroni britannici. Al termine della mattinata si visita la popolosa colonia di pinguini africani di Boulders Beach; se ne possono ammirare più di tremila. Pranzo a base di pesce in un ristorante tipico della costa. Nel pomeriggio si fa ritorno a Cape Town. Una volta giunti in città si visitano i National Botanical Gardens di Kirstenbosch, tra i più belli del mondo. Godono di una posizione favolosa, sul versante orientale di Table Mountain, affacciati su False Bay e sulle Cape Flats. Vi si possono ammirare ben 9.000 specie di piante indigene sudafricane, e percorrere un sentiero odoroso studiato in modo da apprezzare nel modo migliore le fragranze naturali di queste bellissime piante. Rientro in Hotel per riposarsi. Cena e pernottamento.

Martedì
Cape Town – Winelands – Cape Town

Prima colazione, poi si parte alla volta della regione denominata Winelands, o Boland, che significa altopiano. In questa regione spettacolare e lussureggiante che si estende intorno alla cittadina di Stellenbosch si concentra la maggiore produzione vinicola del Sudafrica. Le vigne si incrociano formando disegni geometrici sulla superficie delle fertili valli. Alcune catene montuose, fra cui le Franschhoek, Wemmerschoek e Slanghoek Mountains svettano a più di 1500 mt di altitudine, rendendo il paesaggio teatrale. I passi Franschhoek e Bainskloof, che le attraversano, sono tra i valichi più spettacolari del Paese. Intera giornata dedicata alla visita di alcune fra le maggiori aziende vinicole, sotto la guida esperta del famoso enologo Giorgio Dalla Cia (vedi sotto la sua biografia), per dedicarsi alla degustazione dei più importanti e prestigiosi vini sudafricani. Pranzo e cena con menù gastronomici. Rientro a Cape Town per il pernottamento in Hotel

Mercoledì
Cape Town – Winelands – Cape Town

Prima colazione, poi partenza nuovamente per la regione di Winelands, che dista soli 45 minuti di auto da Cape Town. Seguendo la "wine route", che attraversa la splendida e vivace città di Stellenbosch, la seconda città più antica di tutto il Sudafrica, e prosegue poi verso Paarl, Weelington, Franschoek e Pniel, si attraversano ben 160 aziende vinicole, le più belle e spettacolari del Paese. Fra le più importanti possiamo citare: Hartenberg Estate, Morgenhof, Del aire, Lanzerac, Blaauklippen, Spier, Boschendal e KWV. Tra viali delimitati da querce secolari e splendidi edifici in stile georgiano e vittoriano, si dedica l´intera giornata alla visita delle cantine più importanti e alla degustazione dei vini più prestigiosi, sempre in compagnia di Giorgio Dalla Cia. Pranzo e cena con menù gastronomici. Rientro a Cape Town per il pernottamento in Hotel

Giovedì
Cape Town – Johannesburg – Pilanesberg National Park

Prima colazione, poi trasferimento all´aeroporto per imbarcarsi sul volo per Johannesburg. Assistenza e accoglienza all´arrivo. Trasferimento via terra al Parco Nazionale di Pilanesberg, dove si prevede di arrivare in tempo per il pranzo. Questo superbo Parco, con i suoi 500 Kmq, è il quarto più grande di tutto il Sudafrica, e presenta un ambiente particolare e spettacolare, grazie ad un insolito complesso di vulcani estinti. Il paesaggio è affascinante, dominato da affioramenti rocciosi, creste e crateri. Si possono notare due diverse zone di vegetazione: il thornvrld del Kalahari (caratterizzato da piante spinose) e il bushveld (la tipica macchia della savana). Si possono inoltre vedere una grande moltitudine di animali, fra cui rinoceronti (bianchi e neri), elefanti, giraffe, ippopotami, bufali, antilopi, kudu, zebre, leopardi, sciacalli, iene, e persino il ghepardo, solitamente molto difficile da avvistare. Pomeriggio dedicato al safari. Cena e pernottamento in Lodge

Venerdì
Pilanesberg National Park

Prima colazione, poi intera giornata dedicata al safari, per ammirare le bellezze della fauna e della vegetazione. Il parco offre una eccellente rete di 100 Km di strade di ghiaia, che conducono a luoghi nascosti studiati appositamente per l´avvistamento degli animali. Ci si reca inoltre nei punti più panoramici, fra cui quelli del Lenong Lookout, che offrono una vista spettacolare sul cratere. Pranzo, cena e pernottamento in Lodge

Sabato
Pilanesberg National Park – Johannesburg

Prima colazione di mattino presto, per riuscire poi a fare un breve safari per cercare di avvistare le specie di animali più mattinieri. In seguito trasferimento via terra a Johannesburg. Pranzo lungo la strada. Arrivo a Johannesburg, sistemazione in albergo, tempo libero a disposizione per relax. Cena e pernottamento in Hotel

Domenica
Johannesburg – Italia

Prima colazione, poi trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo SAA che parte alle ore 08:35, in direzione di Milano Malpensa, dove si prevede di arrivare alle ore 18:55 locali

Date di partenza:
- Sabato 02 luglio 2005
- Sabato 23 luglio 2005*
- Sabato 06 agosto 2005*
- Sabato 27 agosto 2005

* alta stagione

GIORGIO DALLA CIA
Giorgio Dalla Cia nasce a Pordenone e studia presso l´Istituto Sperimentale per la Viticoltura di Conegliano Veneto, dove conosce la futura moglie Simonetta, anch´essa enologa. Dopo aver conseguito il diploma, entra nella distilleria di famiglia, che produce grappa e brandy. Nel 1974 si trasferisce nel Transvaal, dove è responsabile della produzione e del controllo qualità per la Stock, azienda triestina produttrice di brandy. Quando nel 1975 la Stock decide di spostare la produzione, Giorgio si trasferisce nello Stellenbosch e passa all´azienda vinicola Bergkelder. Nel 1978 passa alla Meerlust, per dare il suo contributo durante una stagione di torchiatura e qui decide di rimanere.

Il primo vino prodotto dalle cantine Meerlust è il Cabernet Sauvignon; nel 1980 Dalla Cia presenta con il nome di Rubicon, il primo vino in stile bordolese del Sudafrica, nato dall´incontro di tre varietà di uva, e il primo Pinot Noir Meerlust. Nel 1980 Dalla Cia viene insignito del titolo di Champion Estate Winemaker e Champion Winemaker del Sudafrica. Il suo Cabernet Sauvignon si aggiudica per tre volte il premio come miglior rosso del Sudafrica, e nel 1984 il Rubicon viene proclamato miglior vino del Paese.

Il primo Merlot delle cantine Meerlust viene prodotto nel 1984, presentato nel 1988 e subito riconosciuto come un classico. Dalla Cia non si accontenta. Dopo 11 anni di esperimenti, Meerlust lancia il suo primo vino bianco, lo Chardonnay del 1995.

Ora che è in pensione, Dalla Cia ha deciso di sviluppare insieme al figlio Gorge il marchio di vini e grappe "Dalla Cia", nonostante un contratto di collaborazione lo leghi sino al 2006 alla Meerlust, dove è considerato una persona di famiglia.

Prezzi

Quota: Euro 2.690,00 a persona
Quota*: Euro 2.950,00 a persona
Supplemento sistemazione camera singola Euro 390,00
Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza. Minimo 10 partecipanti

La quota comprende:
- Volo internazionale Milano – Cape Town in classe Economy
- Volo Cape Town – Johannesburg in classe Economy
- Volo internazionale Johannesburg – Milano in classe Economy
- Tutti i transfer aeroporto/Hotel
- Trasferimenti via terra lungo tutto l´itinerario in veicoli di categoria "Luxury" con aria condizionata
- Guida parlante italiano lungo tutto l´itinerario
- Alloggio in camera doppia tipo standard presso l´Hotel Commodore di Cape Town (5 stelle) per 4 notti
- Alloggio in camera doppia tipo standard presso il Bakubung Lodge del Pilanesberg National Park per 2 notti
- Alloggio in camera doppia tipo standard presso l´Hotel Intercontinental Airport Sun di Johannesburg (5 stelle) per 1 notte
- Pensione completa durante tutto il viaggio
- Le degustazioni dei vini, i menù gastronomici associati e la guida esperta di Giorgio Dalla Cia durante la visita delle aziende vinicole di Winelands nei giorni di Martedì e Mercoledì.

La quota non comprende:
- Bevande
- Spese personali di qualunque genere
- Tutto quanto comunque non specificato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza
e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"
Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

destinazioni

sezione approfondimenti