Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Réunion - Trekking tra i circhi di Salazie, Mafate e Cilaos


Un viaggio adatto a chi ama effettuare escursioni all'aria aperta

Proponiamo un meraviglioso trekking nei tre circhi principali di Salazie, Mafate e Cilaos, che offrono panorami mozzafiato e splendidi villaggi creoli ancora intatti. Un viaggio all’insegna di una natura ancora intatta e incontaminata.

Prezzo su richiesta

Attenzione questo programma di viaggio è solo un esempio.
Chiedici un viaggio su misura!

richiedi informazioni

Programma

Giorno 1:
Italia – Saint Denis
Partenza dall’Italia, pernottamento a bordo.
 
Giorno 2:
Saint Denis
Arrivo a Reunion, accoglienza per il ritiro dell’auto a noleggio. Successiva partenza per raggiungere il centro di Saint-Denis, capitale dall’architettura creola. All’arrivo sistemazione in hotel. Pernottamento.
 
Giorno 3:
Saint Denis – Circo di Salazie

Prima colazione e partenza in auto in direzione della costa est per raggiungere il villaggio di Hell-Bourg nel circo di Salazie. Lungo il tragitto si costeggia la riviera di Mât. Si può effettuare una sosta alla cascata Volie de la Mariée e alla Mare à Poule, immerse nella natura lussureggiante. Successiva visita del villaggio creolo di Hell-Bourg, con le sue case tipiche e le terme. È possibile visitare la Maison Folio, casa coloniale con uno splendido giardino creolo. Sistemazione in hotel.
 
Giorno 4:
Circo di Salazie – Trekking Circo di Mafate
Prima colazione e partenza in auto in direzione di Grand Ilet fino a Col des Boeufs, da cui si parte per il trekking nel circo di Mafate; discesa del Col des Boeufs lungo un sentiero tracciato sino al villaggio di La Nouvelle, capitale di Mafate. È possibile anche una visita nella piccola scuola del villaggio. Sistemazione in una baita in montagna. Pernottamento.
 
Giorno 5:
Trekking Circo di Mafate (La Nouvelle - Marla)
Prima colazione e proseguimento del trekking in direzione di Marla. All’arrivo sistemazione in baita. Pernottamento.


Giorno 6:
Trekking Circo di Mafate (Marla - Roche Plate)
Prima colazione e il trekking prosegue per Roche Plate. Visita dell’eco-villaggio di Roche Plate ed incontro con i suoi abitanti dove ognuno ha un ruolo ben preciso. Gli abitanti raccontano la storia del villaggio e la ragione per la quale (durante una determinata epoca) è stato completamente abbandonato. Si scopre l’impressionante massiccio roccioso Mahavel caduto nel 1965, evento importante nella storia del villaggio e della vallata. All’arrivo sistemazione in baita, pernottamento.
 
Giorno 7:
Trekking Circo di Mafate (Roche Plate – La Nouvelle)
Prima colazione e proseguimento del trekking in direzione di La Nouvelle per terminare l’anello e tornare a riprendere l’auto al Col des Boeufs. All’arrivo sistemazione in baita, pernottamento.
 
Giorno 8:
Circo di Mafate – Plaine Des Palmistes
Prima colazione e partenza al mattino in auto verso Saint-André. Qui si ha la possibilità di visita la piantagione di vaniglia dalla famiglia Rouloff e il tempio tamoul, il Colosse. Durante il pomeriggio si scopre la regione est: dove si può apprezzare lo spettacolare paesaggio di Takamaka, con i suoi bacini di Bassin la Mer e Bassin la Paix verso Saint-Benoit, la cittadina di Sainte-Anne e la sua chiesa barocca, il ponte sospeso della riviera dell’est. Ritorno verso la Plaine des Palmistes tra pascoli verdeggianti, alle porte del vulcano. Sistemazione in hotel.
 
Giorno 9:
Plaine Des Palmistes - Vulcano Il Piton Della Fournaise (trekking giornaliero) – Circo Di Cilaos
Prima colazione e mattinata dedicata alla visita del vulcano al Piton della Fournaise dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Salita sino alla caldera, il recinto del Foucqué, vista panoramica dal belvedere del Pas de Bellecombe. Discesa passando per il bastione per arrivare nel recinto, dove la lava ricorda molto la pelle dei pachiderma (immensa placca di lava solidificata) e dove si ammira uno spettacolo lunare. Ascensione del piccolo picco della Formica Léo, antico cratere. In seguito ci si dirige verso la cappella naturale di Rosemont, (specie di grotta vulcanica), prima d’iniziare la salita (una oretta di salita intensa) sino alla sommità del cratere principale il Dolomieu (2631m d’altitudine). Magnifica veduta sul Piton des Neiges, e sul Sud Sauvage. In seguito all’eruzione dell’aprile 2007 il Dolomieu offre un foro dalla profondità di 350m, conseguenza del crollo dell’antico cratere. Ritorno nel recinto seguendo lo stesso cammino dell’andata. Nel primo pomeriggio, discesa sulla costa sud dove si continua verso la strada di Saint-Joseph. Si giunge nel Sud Sauvage, in questa Réunion autentica, che ha saputo conservare le sue tradizioni creole e tutto il suo fascino. Vista panoramica su Manapany, sosta a Cap Méchant e sulla costa delle antiche colate laviche. Si segue la Riviére Langevin e, celate dietro una curva, si ammira una successione di cascate esotiche. Si sale la Plaine des Grègues attraverso i campi di canna da zucchero per scoprire le tradizioni della capitale del curcuma. In direzione di Saint-Louis si raggiunge il circo di Cilaos – sito dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Unesco, attraversando una stupenda strada panoramica. Sistemazione in hotel, nel cuore del circo di Cilaos. Pernottamento.
 
Giorno 10:
Circo Di Cilaos – Costa Ovest – Saint Denis
Il Circo di Cilaos, dominata dalle più grandi vette dell’isola tra cui il Piton des Neiges (3070,5m), è reputato per le sue terme, i suoi ricami e la coltura della lenticchia nonchè per il suo vino. Cilaos è un luogo prediletto per le passeggiate e la scoperta della natura. Incontro con la Sig.ra Técher, (migliore artigiana di Francia), che svela i segreti del ricamo cilaosiano. Visita libera in questo villaggio autentico dall’atmosfera serena. Nel pomeriggio discesa sul litorale ovest. Sulla strada, sosta al Gouffre dell’Etang-Salé e al Souffleur (impressionante geyser). Arrivo a Saint Denis, pernottamento.
 
Giorno 11:
Saint Denis – rientro in Italia
Prima colazione e trasferimento libero in aeroporto. Rilascio dell’auto a noleggio. Imbarco sul volo di rientro in Italia.

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

destinazioni

sezione approfondimenti