Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Madagascar - Un vero paradiso naturalistico


Alla scoperta della natura selvaggia e genuina

Proponiamo un viaggio in Madagascar lungo tutto questo paradiso naturalistico incontaminato. A contatto con le tribu' indigene, alla scoperta di animali e piante estinti nel resto del mondo, tra paesaggi mozzafiato

Prezzo su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1
Antananarivo - Miandrivazo

Partenza a bordo dei fuoristrada lungo l'altopiano meridionale, attraverso campi coltivati e i tipici villaggi dell'etnia Merina di origine asiatica; sosta nella cittadina termale di Antsirabe. Nel pomeriggio proseguimento verso ovest attraverso una regione montagnosa e scarsamente abitata fino a raggiungere il grande villaggio di Miandrivazo, sulle rive del fiume Mahajilo. Pernottamento in Hotel


Giorno 2
Miandrivazo - Morondava

Proseguimento lungo la pista accidentata che attraversa le savane e il bush semi-desertico fino al villaggio di Malaimbandy dove si ritrovera´ la strada asfaltata che attraversa savane arbustive. Nel pomeriggio proseguimento attraverso vallate verdeggianti e arrivo a Morondava sul finire della giornata, dove si osserveranno i giganteschi baobab. Pernottamento in Hotel


Giorno 3
Morondava – Belo-sur-Mer

Si lascia la strada asfaltata per la pista di terra rossa che corre verso sud attraverso il bush, intersecando numerosi fiumi che si passeranno a guado; arrivo a fine mattinata sulla costa presso il villaggio Vezo di Belo-sur-Mer e sistemazione del campo. Nel pomeriggio visita del villaggio e dei numerosi artigiani che fabbricano i botry, le tipiche imbarcazioni locali, quindi escursione in piroga nella grande baia di Belo dove si osservera´ una vasta distesa di mangrovie. Pernottamento in accampamento


Giorno 4
Belo-sur-Mer - Bevoay

Dopo la prima colazione proseguimento verso sud lungo la pista che attraversa fitte foreste tropicali dove svettano possenti baobab, abitate da timidi lemuri e altri animali tipici come iguane, gechi, uroplatus. Arrivo nel pomeriggio sulle rive del grande fiume Mangoky e preparazione del campo; tempo a disposizione per esplorare i luoghi selvaggi dove si avverte un'atmosfera di grande serenita´ e i villaggi degli accoglienti abitanti Sakalava. Pernottamento in accampamento


Giorno 5
Bevoay - Ampasilava

Attraversamento del fiume sulla chiatta spinta con lunghi bastoni di legno, quindi proseguimento verso la costa fino a raggiungere la cittadina di Morombe, centro principale dell'etnia Vezo. Nel pomeriggio proseguimento lungo la pista nell'interno fino alla bellissima spiaggia di Ampasilava, dove inizia la grande barriera corallina del Madagascar e sistemazione presso un confortevole Hotel situato in riva all´oceano. Tempo a disposizione per fantastici bagni nelle acque del reef. Pernotttamento


Giorno 6
Ampasilava - Ifaty

La pista conduce ancora verso sud, parallela alla costa attraverso le savane arbustive e i villaggi delle tribu´ locali Sakalava e Masikoro. Gli incontri con i taxi-brousse, i mezzi di trasporto locali, carichi di cotone e prodotti locali, si fanno sempre piu´ frequenti mentre ci si avvicina a Tulear, principale cittadina del sud malgascio. Arrivo in fine giornata presso la spiaggia di Ifaty e sistemazione in un Hotel situato in riva all'oceano. Pernottamento


Giorno 7
Ifaty - Tulear

In mattinata escursione in barca a motore alla barriera corallina, una delle piu´ lunghe del mondo, dove si potranno fare indimenticabili bagni nelle acque trasparenti, snorkeling e immersioni con respiratore. Rientro in hotel per il pranzo, quindi pomeriggio a disposizione per rilassanti attivita´ balneari o passeggiate nell'interno lussureggiante di vegetazione arbustiva, endemica del sud-ovest del Madagascar. Al termine proseguimento per Tulear e sistemazione in Hotel. Pernottamento


Giorno 8
Tulear - Anakao

In mattinata, trasferimento ad Anakao in piroga a motore in circa 1 ora. Sistemazione all'hotel Longo Vezo o Safari Vezo, entrambi dotati di centro diving. Resto della giornata a disposizione per bagni nell'oceano protetto dal reef e visite individuali dei luoghi. Pernottamento


Giorno 9
Anakao

Dopo la prima colazione partenza in barca a motore per l'escursione a Nosy Ve, un'isola deserta che sorge lungo la barriera corallina dove si potranno fare fantastici bagni e immersioni nelle acque trasparenti insieme ad una moltitudine di pesci colorati. Nel pomeriggio possibilita´ di rilassanti passeggiate nell'interno per scoprire la flora particolarissima del luogo o ancora per visitare il grande villaggio Vezo dove si osserveranno le numerose piroghe a bilanciere dipinte con vivaci colori, allineate sulla spiaggia. Pernottamento in Hotel.


Giorno 10
Anakao - Itampolo

Proseguimento lungo le piste costiere attraverso il bush, incontrando rari villaggi delle popolazioni locali Vezo e Mahafaly fino a raggiungere la bellissima spiaggia corallina di Itampolo. Resto della giornata dedicato a bagni nelle acque della barriera. Pernottamento in tenda o in Lodge


Giorno 11
Itampolo - Lavanono

Prima colazione e partenza lungo la pista che a tratti costeggia il mare oppure piega nell'interno inerpicandosi sull'altopiano pietroso, fino a raggiungere il letto sabbioso del grande fiume in secca Menarandra, presso il villaggio di Androka, ove termina la grande barriera corallina del Madagascar. Nel pomeriggio proseguimento sulla pista che corre parallela alla costa attraverso il bush spinoso formato da piante endemiche: didieracee, agavi e cactus osservabili solo in queste regioni. Si avvisteranno inoltre le bellissime tartarughe radiate e le tipiche costruzioni funerarie quadrangolari delle tribu´ Mahafaly, decorate con motivi colorati. Spettacolare discesa verso la costa che si raggiungera´ presso la spiaggia di Lavarono. Pernottamento in tenda o in Lodge


Giorno 12

Lavarono - Riserva Berenty

Proseguimento del viaggio lungo le piste che attraversano paesaggi aridi, fino a giungere a Cap Sainte Marie, il punto piu´ meridionale del Madagascar, sede di un Parco Nazionale di grande fascino. Qui le alte scogliere sono battute dai venti oceanici, che obbligano la vegetazione a crescere strisciando al suolo e raggiungendo cosi' dimensioni ridottissime, tanto da creare l'impressione di trovarsi in un autentico giardino bonsai. Quindi tappa a Faux Cap, villaggio semi-sommerso dalle dune di sabbia, a causa dei forti venti provenienti dall'oceano. Si potra´ fare il bagno nelle piscine naturali che si formano tra gli scogli ed inoltre sara´ possibile esplorare i luoghi di grande fascino dove a volte si ritrovano ancora reperti fossili come le uova di Aepyornis, un gigantesco uccello terricolo, antenato dei moderni struzzi, estintosi solo 300 anni fa. Nel pomeriggio proseguimento in fuoristrada sull'altopiano meridionale lungo le piste che attraversano le savane dell'interno; si giunge alla riserva Berenty e si alloggia in confortevoli bungalows. Dopo il tramonto possibilità di escursioni per ammirare la fauna notturna. Pernottamento in Lodge


Giorno 13
Riserva Berenty - Fort Dauphin

Dopo la prima colazione inizio visita della riserva dove s'incontrano tantissimi lemuri delle specie Catta, Sifaka e Fulvus Rufus. Al termine visita del piccolo ma interessante museo Arembelo, dedicato alla civilta´ Antandroy, una delle piu´ caratteristiche dell'intero Madagascar; nel pomeriggio proseguimento a bordo dei fuoristrada attraverso sterminate piantagioni di agavi; quindi proseguimento lungo la bella strada asfaltata che offre scenari unici. Si attraversa le regione dell'Androy, la Terra delle Spine, dove si potra´ ammirare la fantastica Foresta Spinosa, prodigio vegetale unico al mondo e le foreste ove spicca la tipica Palma Triedra, che vive solo in questa porzione del sud malgascio. Improvvisamente i paesaggi diventano lussureggianti di vegetazione tropicale, in una regione abitata dall'etnia Antanosy, che usa erigere menhir votivi in commemorazione dei defunti. Arrivo a Fort Dauphin verso fine giornata e sistemazione in Hotel. Pernottamento


Giorno 14
Fort Dauphin

Secondo l'orario del volo, possibilita´ di escursioni individuali o trasferimento all'aeroporto per il volo di rientro ad Antananarivo e connessione con il volo per l'Italia


Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti