Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Azonzo in Dancalia


Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Un itinerario unico per viaggiatori esperti e con spirito di adattamento

26 dicembre 2014 – 4 gennaio 2015

Proponiamo un itinerario particolare in Etiopia ammirando i paesaggi surreali di questa grande depressione abitata dai nomadi Afar. Si raggiungono laghi, vulcani, villaggi e il Parco Nazionale di Awash.

A partire da 2.200€

scarica il programma completo richiedi informazioni

Descrizione

Durante questo viaggio si visita la capitale di Addis Abeba, per poi raggiungere in volo la città di Mekele situata nel nord del Paese. Ci si addentra nella Dancalia, raggiungendo Ahmed Ale, l’unico villaggio nella piana del Dodom. Da qui si visita il lago Assale, un lago mobile salato dove si ha modo di osservare gli Afar e i Tigrini che estraggono blocchi di sale trasportati poi da carovane di cammelli; e il vulcano collassato di Dallòl con il suo paesaggio “alieno” circostante. Si continua con un trekking di tre ore per raggiungere il cratere del vulcano Erta Ale con il lago di lava liquida, e il lago salato e vulcanico di Afrera. Prima di rientrare ad Addis Abeba si lascia il paesaggio desertico per visitare il Parco Nazionale di Awash, dove si effettua un safari per osservare la fauna locale. Un viaggio complesso capace di regalare forti emozioni grazie ai paesaggi surreali e ai colori intensi della Dancalia.

Programma

PROGRAMMA. Dettaglio pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner


Giorno 1: Venerdì 26 dicembre
Italia – Addis Abeba

Partenza dall’Italia con volo di linea per Addis Abeba. Pernottamento a bordo.


Giorno 2: Sabato 27 dicembre
Addis Abeba

Arrivo al mattino presto, accoglienza e successivo trasferimento presso l’hotel Ghion o similare. Mattinata a disposizione. Successiva visita della capitale con le Montagne Entoto, da cui si gode di una vista panoramica sulla città. Si raggiunge poi la chiesa ortodossa di Santa Maria dove venne incoronato l’imperatore Meneilk. Si continua con il Museo Nazionale, interessante sia per i reperti sabei, che testimoniano lo scambio culturale tra l’altopiano etiopico, la costa eritrea e la penisola arabica, sia per i suggestivi abiti indossati un tempo dalle alte cariche dell’Impero. Questo museo però è importante soprattutto per Lucy, il piccolo scheletro ritrovato negli anni ’70 nella valle dell’Awash e appartenente ad un ominide, l’Astralopithecus Afarensis, vissuto tre milioni e mezzo circa di anni fa. Si continua con la cattedrale di St. George’s dove Haile Selassie fu incoronato imperatore. Infine visita della statua del sovrano Meneilk. Rientro in hotel, pernottamento.


Giorno 3: Domenica 28 dicembre
Addis Abeba - Mekele - Ahmed Ale (B;L;D)

Prima colazione e successivo trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Mekele. All’arrivo accoglienza e trasferimento in 4x4 verso la Dancalia, o depressione di Afar, si trova nel corno d’Africa e rappresenta una delle zone più calde della Terra, con temperature che raggiungono anche i 50°. Questa regione estrema è caratterizzata da deserti di lava a causa dell’intenso vulcanismo dell’area e da un enorme strato di rocce evaporitiche, conosciuto come la “Piana del Sale”, posto circa a 120 m al di sotto del livello del mare. Durante il tragitto si ha modo di ammirare le carovane dei venditori di sale che si dirigono verso i centri abitati per commerciare il sale e visitare il villaggio di Tegrain dell’etnia nomade Afar. Pranzo durante l’escursione. Arrivo ad Ahmed Ale, l’unico villaggio nel deserto della piana di Dodom, un deserto di polvere e vento. Sistemazione presso in campo mobile (con brandine all’aperto, di notte la temperatura raggiunge circa 25 gradi), cena e pernottamento.


Giorno 4: Lunedì 29 dicembre
Ahmed Ale – Lago Assale – Ahmed Ale (B;L;D)

Prima colazione e successiva giornata dedicata alla visita del lago Assale, si tratta di un lago mobile salato che si sposta con i venti, d’estate si muove in direzione nord raggiungendo il cratere vulcanico di Dallòl, mentre d’inverno si spinge verso sud a ridosso dei vulcani del gruppo dell’Ertale. Il suo nome significa monte rosso per la presenza di spuntoni di solfato di magnesio resi rossi dall’ossidazione. Qui si ha modo di osservare gli afar e i tigrini che estraggono blocchi di sale che verranno poi trasportati sull'altopiano etiopico con carovane composte anche da duemila cammelli. Rientro al campo mobile, cena e pernottamento.


Giorno 5: Martedì 30 dicembre
Ahmed Ale – Dallòl - Ahmed Ale (B;L;D)

Prima colazione e partenza in direzione della piana di Dallòl per ammirare questa meraviglia della natura. Dallòl è un vulcano collassato situato a 80 metri sotto il livello del mare: al suo interno sono presenti centinaia di piccoli geyser perennemente attivi che rilasciano sali minerali che danno vita ad un paesaggio alieno fatto di forme surreali dai colori psichedelici. Lungo il tragitto è possibile ammirare carovane di cammelli e locali intenti a raccogliere il sale. Pranzo durante l’escursione. Rientro in campo mobile, cena e pernottamento.


Giorno 6: Mercoledì 31 dicembre
Ahmed Ale – Erta Ale (B;L;D)

Prima colazione e successiva partenza su strada sterrata in direzione di Erta Ale, vulcano situato nel Triangolo di Afar. Una volta giunti al campo base situato ai piedi del vulcano si inizia il trekking tra salite, discese caratterizzate da particolari formazioni laviche. Una carovana di cammelli aiuta il gruppo a trasportare i materiali da campo. Dopo circa 3 ore di cammino si arriva al cratere dove si ha la possibilità di ammirare lo straordinario Lago di Lava liquido. Ci si avvicina il più possibile al cratere per ammirare questo spettacolo naturale. A qualche centinaia di metri da esso si posiziona il campo mobile per trascorrere una notte unica in questo paesaggio surreale. Cena e pernottamento.


Giorno 7: Giovedì 1 gennaio
Erta Ale – Afrera (B;L;D)

Prima colazione e dopo aver osservato alle prime ore del giorno il vulcano, si inizia la discesa al punto di partenza del trekking per riprendere le auto. Da qui si riparte in direzione del lago salato e vulcanico di Afrera, situato a circa 100 metri sotto il livello del mare, ammirando sempre gli abitanti locali dediti all’estrazione del sale. Sistemazione in campo mobile situato nei pressi di una sorgente termale, cena e pernottamento.


Giorno 8: Venerdì 2 gennaio
Afrera – Awash (B;L;D)

Prima colazione e partenza in direzione del Parco Nazionale di Awash che prende il suo nome dall’omonimo fiume, uno dei principali corsi d’acqua del Paese. Questa antica riserva naturale ospita circa trecento specie di uccelli, oltre a leoni, gazzelle di Soemmering, kudu e animali tipici dei bassipiani caldi e aridi dell’Africa orientale. Inoltre il parco è caratterizzato dalla presenza del cratere del Vulcano Fantale, sorgenti minerali e altri particolari formazioni vulcaniche. Durante il tragitto si ha modo di incontrare le popolazioni Afar. All’arrivo sistemazione presso l’Awash Genet Hotel o similare. Cena e pernottamento.


Giorno 9: Sabato 3 gennaio
Awash – Addis Abeba- rientro in Italia (B;L;D)

Prima colazione al mattino presto per partecipare ad un safari all’interno del parco per ammirare la flora e la fauna oltre alle cascate del fiume Awash. Al termine proseguimento in direzione di Addis Abeba. Arrivo e camera in day use a disposizione presso il Ghion hotel o similare. Successiva cena in ristorante locale accompagnato da danze folcloristiche. Al termine trasferimento all’aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.


Giorno 9: Domenica 4 gennaio, arrivo in Italia


Voli interni previsti durante il programma: Addis Abeba – Mekele


Una sola data di partenza: 26 dicembre 2014


Prezzi

Quota: euro 2.200,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 100,00


Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza
Guida esperta locale, parlante inglese, che accoglie il gruppo in aeroporto al vostro arrivo
Partenza garantita, senza vincolo di numero minimo di partecipanti.
Numero massimo di partecipanti: 10


ATTENZIONE  Il viaggio è adatto a viaggiatori con esperienza, in buona forma fisica e con forte spirito di adattamento. Durante il tour si percorrono trasferimenti lunghi e faticosi su strade sterrate, e si raggiungono temperature molto elevate. E’ vivamente consigliata la profilassi antimalarica.


La quota comprende:
-    Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto
-    Tutti i trasferimenti in minibus ad Addis Abeba e in 4X4 Toyota Land Cruiser durante il tour come da programma con autista parlante inglese
-    Volo interno Addis Abeba – Mekele
-    Pernottamenti in alberghi e campi mobili come specificato nel programma
-    Trattamento di pensione completa con bevande analcoliche incluse, eccetto a Addis Abeba dove è previsto un trattamento di pernottamento e prima colazione
-    Visite e ingressi come specificato nel programma
-    Camera in day use il giorno 3 gennaio
-    Attrezzatura da campeggio; eccetto sacco a pelo, cuscino e asciugamano
-    Cuoco, guide indigene e scorta durante il tour in Dancalia
-    Cammelli per il trasporto del materiale durante il trekking sul vulcano Erta Ale
-    Guide locali parlanti italiano durante tutto il tour
-    Polizza “Garanzia diritti del passeggero”

La quota non comprende:
-    Volo Italia – Etiopia – Italia (quotazione su richiesta)
-    Visto consolare d’ingresso Etiopia (USD 20 a persona da pagare in loco all’arrivo)
-    Sacco a pelo, asciugamani
-    Pasti non specificati nel programma
-    Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
-    Tasse per fotografare e filmare
-    Accompagnatore dall’Italia (non previsto)
-    Assistenza in aeroporto alla partenza (non prevista)
-    Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con o senza annullamento (quotazione su richiesta)
-    Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni
Scarica il pdf con i costi

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio" Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento
Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 2.000 euro a persona"
Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 6.000 euro a persona"

Richiesta Informazioni

invia

Contattaci

mappa itinerario


Visualizza Azonzo in Etiopia, Dancalia in una mappa di dimensioni maggiori

destinazioni

sezione approfondimenti