Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Viaggio in Etiopia, nella Valle dell'Omo, con Azonzo Travel


Attenzione il viaggio che stai visualizzando non è piú disponibile. Ti preghiamo di contattarci per eventuali informazioni, per un viaggio su misura, oppure di verificare tutti i viaggi speciali pronti attualmente in programmazione.


Per immergersi nell’immensa ricchezza etnografica e naturalistica di questo angolo di Africa ancora primordiale

novembre 2016 - marzo 2017

Proponiamo un’esperienza unica per conoscere lo straordinario mosaico di etnie tribali che popolano queste zone, seguendo ritualità arcaiche e usi ancestrali. Da Addis Abeba si raggiunge la Valle dell'Omo fino al lago Langano nella Rift Valley.

A partire da 1.900 €

scarica il programma completo chiedi informazioni

Descrizione


Durante questo viaggio, dopo aver visitato la capitale Addis Abeba, si parte in direzione sud per raggiungere il lago Langano, situato lungo la Rift Valley, habitat naturale di numerosi uccelli e columbus monkeys. Si procede verso la Valle del fiume Omo. Arrivati a Arbaminch, sulle sponde dei laghi Chamo e Abaya, si ammirano i villaggi dei Dorze, con le loro particolari capanne. Si prosegue verso Jinka incontrando le tribù di agricoltori e pastori Tsemay, Ari e Benna oltre ai Mursi, le cui donne indossano dischi d’argilla nelle labbra. Si riparte verso Turmi attraversando il mercato locale di Keyfer, luogo di incontro delle etnie Tsemay e Erbore. Qui si possono inoltre conoscere gli straordinari Hamer, noti per le caratteristiche pettinature e per il rito di iniziazione del salto del toro; i Karo con le loro decorazioni e scarificazioni su tutto il corpo e i grandi guerrieri Dassanech. Un viaggio per immergersi nell’immensa ricchezza etnografica e naturalistica dell’Etiopia meridionale, per scoprire un angolo di Africa ancora primordiale. 


Programma


PROGRAMMA.   Dettaglio pasti inclusi: B=Breakfast; L=Lunch; D=Dinner

Giorno 1: Sabato 
Italia – Addis Abeba
Partenza dall’Italia. Pernottamento a bordo. 

Giorno 2: Domenica 
Addis Abeba – Rift Valley (L;D)
Arrivo al mattino presto ad Addis Abeba, accoglienza e partenza per una breve visita della città con il museo Nazionale ed Etnografico. Si prosegue poi in direzione sud verso i laghi della Rift Valley, dove si possono godere splendide vedute di questi laghi abitati da numerose specie di uccelli. Pranzo durante il tragitto. All’arrivo sistemazione presso il Langano Hotel o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 3: Lunedì 
Rift Valley – Arbaminch (B;L;D)
Prima colazione e partenza in direzione di Arbaminch, che in amarico significa quaranta sorgenti. Lungo il tragitto visita del villaggio dei Wolayta, con le loro interessanti tradizioni. Si continua verso la montagna di Chencha per incontrare i popoli Dorze, con le loro alte e inusuali capanne. I Dorze si dedicano alla coltivazione della falsa banana (dalle cui radici estraggono il Kotcho, loro pane tradizionale) e alla tessitura per cui sono famosi. Pranzo durante l’escursione. All’arrivo ad Arbaminch, sistemazione presso il Swaynes Hotel o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 4: Martedì 
Arbaminch – Parco di Netch Sar – Lago Chamo – Arbaminch (B;L;D)
Prima colazione e partenza in direzione del Parco Nazionale di Netch Sar dove è possibile ammirare numerose specie di animali tra cui alcuni endemico come l’alcelafo di Swayne. Nel pomeriggio si effettua un’escursione in barca sul lago Chamo per avvistare i coccodrilli, tra i più lunghi africani, che misurano fino ai 6 metri. Inoltre è possibile ammirare ippopotami e altre specie animali. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 

Giorno 5: Mercoledì 
Arbaminch – Jinka (B;L;D)
Prima colazione e partenza alla volta dei popoli Tsemay, Ari e Benna che si incontrano lungo il tragitto per Jinka. Queste popolazioni sono prevalentemente agricoltori e pastori. I primi si distinguono per il particolare abbigliamento delle donne che indossano gonne di pelle di capra. Queste terminano con una coda su cui viene posto un chiodo che lascia una traccia sul terreno: in questo modo gli uomini possono seguire i movimenti delle proprie donne. I Benna invece sfoggiano acconciature a caschetto formate da treccine impastate con polvere d’argilla, burro o grasso animale. Pranzo durante il tragitto, arrivo a Jinka e sistemazione presso il Orit Hotel o similare. Cena e pernottamento.

Giorno 6: Giovedì 
Jinka – Parco Nazionale di Mago – Mursi – Turmi (B;L;D)
Prima colazione e partenza per il Parco Nazionale di Mago dove si possono ammirare numerosi animali tra cui ghepardi, elefanti, giraffe, antilopi, leopardi, leoni e zebre oltre a diverse specie di uccelli, tra cui la rara Turdoides tenebrosa. Si procede con il popolo dei Mursi, allevatori seminomadi che abitano lungo il fiume Omo. La caratteristica di questo popolo la si trova tra le sue genti: le donne indossano dischi d’argilla nelle labbra, mentre gli uomini riportano sul proprio corpo diverse scarificazioni che stanno ad indicare il numero di nemici e animali selvatici uccisi. Rientro a Jinka e proseguimento verso la regione Turmi, per raggiungere i popoli Hamer, quest’ultimi noti per le caratteristiche pettinature. Le donne infatti ricoprono i loro capelli intrecciati con un miscuglio di ocra e resina; mentre gli uomini portano in testa delle piume di struzzo. Lungo il tragitto visita del mercato locale di Keyfer, luogo di incontro delle etnie Tsemay e Erbore, che si tiene ogni giovedì. Arrivo a Turmi e sistemazione presso il Evangadi Lodge o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 7: Venerdì 
Turmi – Kangate – Turmi (B;L;D)
Prima colazione e successiva partenza per raggiungere in barca Kangate per visitare la popolazione Nyangatom, un gruppo etnico dedito all’allevamento. Si prosegue a piedi tra i vari villaggi per incontrare altre etnie. Rientro a Kangate e proseguimento per raggiungere la popolazione Karo considerata una delle etnie della valle dell’Omo più a rischio di estinzione. Si caratterizzano per le loro decorazioni e scarificazioni su tutto il corpo e in particolare le donne si trafiggono il mento con un chiodo o un bastoncino di legno. Si continua poi per il villaggio di Kortcho, popolato dai guerrieri Karo, da cui si gode una bellissima vista sul fiume Omo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 8: Sabato 
Turmi (B;L;D)
Prima colazione e partenza in direzione del mercato locale di Dimeka che si tiene ogni sabato: qui si riuniscono i popoli Hamer, Karo e Dassanech. Rientro a Turmi dove, se possibile, si partecipa ad una cerimonia nuziale dell’etnie Hamer durante la quale si assiste al salto del toro da parte del giovane che sta per entrare nell’età adulta. In serata si assiste alle danze Evangadi, la danza dell’amore, un rito di corteggiamento dove le ragazze, abbracciate tra loro e allineate, si pongono di fronte ai ragazzi, che sono anch’essi allineati su un’altra fila. I giovani maschi, saltando e avvicinandosi da un lato e dall’altro alle ragazze, battono i piedi a tempo di musica. Rientro in lodge, cena e pernottamento. 

Giorno 9: Domenica 
Turmi (B;L;D)
Prima colazione e partenza per Omorate, una riva del fiume Omo abitata dal popolo Dassanech, dedito alla pastorizia e alla pesca, nomade o semistanziale. A differenza di altri popoli vicini le loro capanne sono costituite da un telaio di rami ricoperto da pelli di animali, facile da montare e smontare come è nella tradizione dei popoli legati alla transumanza. Rientro a Turmi, cena e pernottamento. 

Giorno 10: Lunedì 
Turmi – Arbaminch (B;L;D)
Prima colazione e partenza in direzione dei villaggi e dei popoli Erbore, con la loro particolare ed unica cultura. Le donne indossano numerose collane multicolori realizzate con diversi materiali, che coprono parzialmente il petto nudo. Inoltre usano una gonna in pelle su cui applicano piccoli anelli di metallo e le conchiglie. Si continua verso il villaggio dei Konso famosi per le loro coltivazioni a terrazza protette da recinzioni in pietra e per i loro usi e costumi. I Konso amano suonare strumenti musicali come flauti, tamburi e masinko e sono inoltre ottimi artigiani. Si dedicano infatti alla lavorazione del pellame, del ferro e dell’argilla. Si rientra ad Arbaminch, sistemazione presso l’Arbaminch Swaynes hotel o similare. Cena e pernottamento. 

Giorno 11: Martedì 
Arbaminch – Addis Abeba (B;L;D)
Prima colazione e partenza per il rientro ad Addis Abeba. Lungo il tragitto visita del popolo dei Guraghe. All’arrivo cena accompagnata da danze folcloristiche in ristorante tradizione. Successivo trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia. 

Giorno 12: Mercoledì 
Arrivo in Italia 

Date di partenza: tutti i sabati, da novembre 2016 a marzo 2017

Prezzi

Quote da novembre a dicembre 2016
Quota: euro 1.900,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 200,00  

Supplemento partenze dal 19 novembre al 31 dicembre 2016: euro 150,00 a persona in camera doppia
Supplemento partenze dal 19 novembre al 31 dicembre 2016: euro 200,00 a persona in camera singola 

Quote da gennaio a marzo 2017 
Quota: euro 2.000,00 a persona in camera doppia
Supplemento sistemazione camera singola: euro 250,00  

Supplemento partenze dal 7 al 28 gennaio 2017: euro 200,00 a persona in camera doppia
Supplemento partenze dal 7 al 28 gennaio 2017: euro 250,00 a persona in camera singola 

Modalità di pagamento: 30% alla prenotazione e saldo 30 gg. prima della partenza

Assicurazione medico bagaglio obbligatoria fino a 69 anni: euro 35,40 a persona
Assicurazione medico/bagaglio obbligatoria over 70 anni: euro 51,35 a persona

Guida esperta locale, parlante italiano, che accoglie il gruppo in aeroporto al vostro arrivo
Partenza garantita con minimo 2 partecipanti. Accettiamo al massimo 12 partecipanti

Viaggio adatto a persone con spirito di adattamento. La manutenzione negli hotel e ai veicoli è scarsa in Etiopia. Qualche piccolo inconveniente alle camere o al veicolo potrebbe eventualmente succedere. E’ necessario avere la giusta flessibilità per viaggiare in Etiopia.

Attenzione. I clienti di Azonzo Travel saranno aggregati in loco a clienti internazionali di altri operatori

La quota comprende:
- Tutti i transfer aeroporto/hotel/aeroporto a destinazione
- Tutti i trasferimenti interni in minibus, come da programma
- Pernottamenti in alberghi, come specificato nel programma
- Trattamento di pensione completa con bevande analcoliche incluse eccetto a Addis Abeba dove è previsto un trattamento di pernottamento e prima colazione
- Visite e ingressi come specificato nel programma
- Guida esperta locale multilingue parlante anche italiano durante tutto il tour
- Escursione in barca sul lago Chamo
- Polizza “Garanzia diritti del passeggero” 

La quota non comprende:
- Volo Italia – Etiopia – Italia (quotazione su richiesta)
- Visto consolare d’ingresso (USD 50 a persona da pagare in loco all’arrivo)
- Pasti non specificati nel programma
- Early check in Addis Abeba (da definire)
- Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
- Spese per filmare, fotografare
- Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
- Non è prevista la figura dell’accompagnatore dall’Italia (non prevista)
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
- Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
- Tutto quanto non espressamente indicato nel programma


Contratto e Assicurazioni

1) Il contratto che usa Azonzo Travel è quello approvato da Assotravel, Assoviaggi, Astoi e Fiavet
Prima di firmare il contratto, leggi le condizioni contrattuali
Scarica il pdf 

In merito al punto 10 delle condizioni contrattuali (RECESSO DEL CONSUMATORE), si precisa che l'importo della penale sui servizi a terra in caso di cancellazione ammonta al:
15% del costo del viaggio se la cancellazione avviene fino a 46 giorni prima della partenza 
25% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 45 a 30 giorni prima della partenza 
40% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 29 a 15 giorni prima della partenza 
60% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 14 a 7 giorni prima della partenza 
100% del costo del viaggio se la cancellazione avviene da 6 a 0 giorni prima della partenza

e che le suddette condizioni sono sempre valide a meno che non siano specificate diversamente nel programma di viaggio proposto. Le penali di cancellazione dei voli seguono le policy applicate dalla compagnia aerea al momento dell’emissione del biglietto.

2) Azonzo Travel include sempre gratuitamente, in tutti i suoi viaggi, la Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

Scarica il pdf con le condizioni dettagliate della Polizza "Garanzia diritti del passeggero"

3) Tutti i clienti che acquistano un viaggio, che sia un viaggio fatto su misura o un viaggio speciale pronto, hanno l'obbligo di assicurarsi, comprando almeno la Polizza "Medico Bagaglio" Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento fino a 69 anni oppure Intermundial Multiassistenza Plus senza Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza fino a 69 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni della polizza over 70 anni
Scarica il pdf con i costi della polizza over 70 anni

4) Chi lo desidera può acquistare anche la "Polizza Annullamento Viaggio":

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento fino a 69 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Intermundial Multiassistenza Plus con Annullamento over 70 anni

Scarica il pdf con le condizioni "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Annullamento fino a un massimale di 3.500 euro a persona"

Scarica il pdf con le condizioni "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"
Scarica il pdf con i costi "Integrazione Annullamento" fino a ulteriori aggiuntivi 10.000 euro a persona"

Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

mappa itinerario


Visualizza Azonzo in Etiopia, Valle dell'Omo in una mappa di dimensioni maggiori

destinazioni

sezione approfondimenti