Header Background
2004 - 2017 in viaggio da 13 anni

Gabon - Il Parco della Lope e la Riserva di Wonga Wongue’


Un itinerario per viaggiatori con spirito d'adattamento, immerso nella natura più incontaminata

Proponiamo un viaggio per conoscere da vicino la flora e la ricchissima fauna di alcune tra le riserve più varie e uniche del Paese: il Parco della Lope, la Mikongo Conservation Area e la straordinaria riserva di Wonga Wongue’.

Prezzo su richiesta

Ti piace questo programma o lo vuoi personalizzare?.
Chiedici un viaggio su misura!

chiedi informazioni

Programma

Giorno 1
Italia - Libreville
Arrivo a Libreville, accoglienza e trasferimento in hotel. Pernottamento.

 

Giorno 2
Libreville
Prima colazione, e successiva visita all’Arboretum di Sibang, che dista solo 10 chilometri da Libreville, e’ una bellissima foresta pluviale di 16 ettari, con migliaia di alberi ultrasecolari. Una rilassante, e quanto mai piacevole  passeggiata, in questa foresta, che si può definire una cattedrale di pace e di silenzio, dove si possono scoprire alberi mai visti alcuni estremamente rari, presenti solo in questo luogo., Alberi di teak  che si alternano a alberi di mogano, ebano, okoume, ozigo, padouk, kevazingo e altri ancora. Dopo la visita all’Arboretum si fa ritorno a Libreville per òla visita della città. Durante l’escursione si possono ammirare il Palazzo Presidenziale,  costruito negli anni 70 con meravigliosi marmi provenienti dall’Italia e colonne greche; il mercato rionale di Mont-Bouet, un tipico-folkloritico esempio di mercato delle pulci gabonese; la chiesa di San Michele,il piu’ bel esempio di arte religiosa gabonese, con le sue mirabili colonne di legno scolpite; e il Museo Nazionale delle Arti e delle Tradizioni. Il museo fu’ inaugurato nel 1967 e possiede una  straordinaria collezione di maschere e manufatti etnici delle tribu’ pigmee gabonesi dei Tsogo, dei Fang, dei Kota, dei Sango, degli Omamba dei Punoe e degli Aduma . La realizzazione della maschera (come anche la scelta dei legni utilizzati per la sua creazione) avveniva sotto la stretta sorveglianza di un sacerdote e una volta completate  venivano immediatamente, nel corso di un rituale, dotate di poteri occulti. Rientro in albergo nel tardo pomeriggio, tempo libero a disposizione. Cena e pernottamento.

 

Giorno 3
Libreville – Parco Nazionale della Lope
Prima colazione e trasferimento alla stazione di Owendo di Libreville, per prendere il treno, in partenza. per il Parco Nazionale della Lope. Lungo il viaggio si può ammirare un incredibile paesaggio fatto di foreste e di pittoreschi villaggi. All’arrivo alla stazione di Lope, accoglienza e trasferimento in hotel. Tempo libero a disposizione, per  godere dei bei  panorami offerti dal lodge come ad esempio il fiume Ogooue che ne segna il confine o il monte Brazza, oppure per  rilassarsi sui bordi della piscina. L’hotel è confinante con il fiume, ed è circondato da un piccola radura boschiva nella quale si possono osservare le antilopi “Yellow Backed Duiker” pascolare tranquille. Cena e pernottamento in hotel.

 

Giorno 4
Parco Nazionale della Lope
Questo impareggiabile luogo e’ abitato da circa 60 differenti specie di mammiferi tra i quali elefanti della foresta, gorilla della pianura, pantere, numerosissimi bufali rossi, sitatunga, antilopi e scimpanzè, e mandrilli. Numerose specie di uccelli avvistate in Gabon possono essere osservate nel parco. Dopo la prima colazione, lasciato l’albergo a bordo dei fuoristrada aperti, accompagnati dalle esperte guide del parco, si raggiunge la vicina foresta. Da qui ha inizio l’escursione a piedi attraverso la misteriosa jungla alla scoperta dei suoi tesori. Seguendo le piste  tracciate dagli animali si ammira una flora lussureggiante, giganteschi funghi e meravigliose rare orchidee. Un cammino, di 4 ore ,tra i riecheggianti versi dei numerosi animali. Alla fine della passeggiata rientro in hotel per il pranzo. Nel tardo pomeriggio si effettua un safari all’interno del parco. Rientro in lodge, cena e pernottamento.

 

Giorno 5:
Parco Nazionale della Lope
Prima colazione e successiva escursione a piedi attraverso la secolare foresta del parco scortati dalle esperte guide del luogo, seguendo le tracce degli animali, scoprendo alcune specie di piante medicinali e i loro usi, e imparando la storia della foresta e dei suoi abitanti. Si può imparare cosi a riconoscere le differenti specie  animali non solo seguendo le orme tracciate ma anche attraverso altri indizi come i suoni, gli odori. Picnic durante l’escursione. Si prosegue la passeggiata nella foresta. Rientro in lodge, cena e pernottamento.

 

Giorno 6:
Parco Nazionale della Lope
Prima colazione e partenza per un’altra indimenticabile giornata da trascorrere nel meraviglioso mondo del parco nazionale della Lope. A bordo di fuoristrada equipaggiate si parte con alla guida un esperto ranger, per esplorare  gli angoli piu’ suggestivi del parco e ammirare la sua fauna selvaggia: elefanti, bufali, sitatunga, antilopi, leopardi e pantere. Dopo il safari drive rientro in hotel per il pranzo. Pomeriggio libero a disposizione per rilassarsi in piscina. Al termine della cena, si parte per  un walking-safari  di circa due ore lungo i fiumi Mingoume e Lope entrambi affluenti  dell’Ogooue alla scoperta dei gattoni selvatici, delle civette e del coccodrillo nano africano Rientro in lodge, pernottamento.

 

Giorno7:
Parco Nazionale della Lope - Mikongo Conservation Area
Prima colazione e giornata dedicata alla scoperta dell’Area Ambientalista del Mikongo a bordo dei fuoristrada accompagnati da un esperto ranger. Nell’area di Mikongo sussistono piu’ tipi di foresta: la foresta primaria con alberi secolari e giganteschi; la foresta tropicale umida caratterizzata da acquitrini e la foresta Marantacae con alberi dalle fronde fittissime, che non fanno passare luce,  tanto da creare un sottobosco ricco di rare piante erbacee fonte di sussistenza per numerose specie animali che qui hanno la possibilita’ di crescere. Sei specie di scimmie abitano questa foresta (black colobus, moustached, putty-nosed, crowned, mangabey and mandrill), come anche l'elusivo gorilla della pianura occidentale e lo scimpanzé. Tra i mammiferi, ci sono sitatunga, duiker, elefanti,della foresta  hog red river e leopardi, mentre tra i rettili ci sono coccodrilli, lucertole, le vipere del Gabon, I Mambas gialli e verdi e i cobra. Più di 400 specie di uccelli sono presenti qui come la red-chested Owlet, la Bouvier’s fishing Owl, la long-tailed Hawk, il Coucal del Gabon, i cuculi-Shrike, il spot-breasted Ibis e il grey-necked-Picathartes Nel tardo pomeriggio  rientro in hotel. Cena e pernottamento in lodge.

 

Giorno 8:
Parco Nazionale della Lope
Prima colazione e giornata dedicata alla visita del sito preistorico del parco dove affiorano numerosi graffiti scolpiti sulla roccia. Gli archeologi considerano la scoperta della Lope come la più antica traccia di rocce intagliate dell’Africa centrale. Successiva partenza a bordo di una piccola barca  per un’escursione lungo il fiume Ogooué, fino al sito archeologico. Durante il tragitto di circa 40 minuti   si possono osservare gli elefanti che attraversano il fiume. All’arrivo, raggiunta l'altra sponda del fiume, si prosegue a piedi attraverso la foresta fino a giungere alle numerose rocce intagliate che risalgono al 2500 aC: un vero e proprio patrimonio archeologico. Rientro in hotel per il pranzo e tempo libero  a disposizione per rilassarsi. Dopo cena trasferimento alla stazione di Lope per prendere il treno della notte per Libreville.

 

Giorno 9:
Libreville - Nyonie
Arrivo alle prime ore del mattino a Libreville e trasferimento al molo di Michele Marine per imbarcarsi sulla barca diretta al Nyonie Camp situato nella Wonga-Wongue’ Reserve. Durante la navigazione (di circa un ora) si possono osservare meravigliosi e differenti panorami. Dopo aver attraversato in mare aperto l’estuario del fiume Komo che separa  Libreville da Punta Pongara, l’imbarcazione si addentra nella laguna tra lussureggianti mangrovie fino ad una piccola insenatura-dove si attracca. Lasciata la barca il viaggio prosegue a bordo dei fuoristrada fino al lodge, in un percorso di circa 30 minuti attraverso la magnifica foresta della riserva. Arrivo e sistemazione al lodge. Dopo il pranzo pomeriggio libero a disposizione per rilassarsi. Il lodge sorge in un luogo di straordinaria bellezza in mezzo ad un meraviglioso connubio di mare, foreste, colline  e savane. Nel tardo pomeriggio safari drive a bordo dei 4x4 scortati dal ranger per osservare da vicino, al tramonto: elefanti, bufali, scimpanze’, antilopi e uccelli. La riserva di Wonga-Wongue ospita piu’ di 700 specie di uccelli. Cena e pernottamento in lodge.

 

Giorno 10:
Nyonie - Riserva di Wonga Wongue’
Al sorgere del sole subito dopo la prima colazione partenza per il walking-safari, accompagnati da un esperto ranger, alla scoperta della bellissima riserva, esplorando l’antica foresta ricca di alberi secolari e di animali salvatici. Rientro in tarda mattinata al lodge per il pranzo. Successiva partenza a bordo dei fuoristrada, accompagnati dal ranger,  per vedere e ammirare un altra parte della riserva e la sua fantastica fauna selvatica. Rientro al lodge previsto per l’ora di cena. Le bianchissime e lunghe spiagge deserte invitano a piacevoli passeggiate a ogni ora del giorno o della notte. Tra dicembre e febbraio è possibile ammirare le tartarughe marine che depongono le uova sulla spiaggia, un’esperienza davvero indimenticabile. Pernottamento in lodge.

 

Giorno 11:
Nyonie - Libreville
Prima colazione e tempo a disposizione per rilassarsi o effettuare un altro walking safari. Dopo pranzo trasferimento a bordo delle jeep all’imbarcadero della riserva,  dove e’ in attesa la barca per il rientro a Libreville. All’arrivo al molo di Michele Marine trasferimento all’aeroporto Internazionale di Libreville per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia.


Chiedi Informazioni

+39 02 3651 3294
invia

parlano di noi

Testate giornalistiche

PARTI CON NOI!
CONTATTACI SUBITO
PER INFORMAZIONI

destinazioni

sezione approfondimenti